Clerks e Rosario

di 0 , Permalink 0

Per chi non ha mai visto i film Clerks e Clerks 2 consglio vivamente di guardarli. Si tratta di due commedie irriverenti, cattive, politicamente scorrette sulla vita i sentimenti e le riflessioni dei cosiddetti “nerds” americani, quelli che in Italia chiameremmo comunemente “sfigati”.
Storie di commessi, commessi di un negozio di videocassette il primo film e, talmente sfigati, che nel secondo i commessi del negozio di videocassette sono retrocessi in una sorta di take away o fast food e sognano di ritornare al vecchio negozio. In Italia nessuno oserebbe farci un film su ‘sta roba, gli americani sì e tra una parolaccia e l’altra, tra una dissertazione sulla saga di Guerre Stellari e del Signore degli Anelli e una spregiudicata indagine sulle abitudini sessuali in voga, lo spaccato di vita che ne emerge è carico di poesia e di una orginale vitalità che amerei ritrovare nelle nostre vie e nelle nostre strade (oltre che nei nostri cinema) visto che “sfigati” anche noi lo siamo parecchio. Il brano che vi propongo è una scena magistrale: Rosario Dawson protagonista assoluta del secondo film che per sedurre l’uomo che ama in procinto di sposarsi con un’altra si lancia ina travolgente interpetazione danzante di ABC 123 dei Jackson Five, uno spettacolo che avrebbe potuto far ricredere anche i Village People.

No Comments Yet.

Rispondi