Semplicemente Julio…

di 218 Permalink 0

Uno dei misteri degli anni ’70 non poteva che tornarmi alla mente in queste giornate grigie e calde di agosto, quando i pensieri sono resi leggeri dall’assenza di preoccupazioni e la memoria fluttua tra ricordi futili come quelle fotografie di vecchi parenti che non sai più neanche chi sono. Oggi, aiutato anche da una sua irriducibile fan che continua a seguirlo in tutti i suoi concerti 😉 mi è tornato in mente Julio Iglesias.
Il mistero è presto detto: come facevano all’epoca, erano gli anni tra il 1977 e il 1981 più o meno, quei quarantenni, quelle quarantenni, gli stessi anni che ho io adesso (circa) a sentire questa “canzoni” senza un minimo di imbarazzo? Per quale arcano motivo sulle note di “Sono un pirata sono un signore” le donne potevano essere ispirate eroticamente? Da quale recesso arrivava Iglesias? Quale pulsione misteriosa dell’universo lo generava? Cosa trovavano le donne in quel personaggio svenevole, affettato, intellettualmente imbarazzante? Avevo dodici anni allora e di misteri ne avevo davanti diversi e non solo, avevo un professore di tecnica che assomigliava al “divino” Julio che beccava tantissimo anche lui tra le professoresse. E io mi domandavo “Ma becca perchè assomiglia a Iglesias oppure”, sfiorando la fantascienza “Iglesias becca perchè assomiglia al mio prof di tecnica?”

218 Comments
  • susanna
    agosto 12, 2010

    E’ triste leggere di come a volte ci si scrolli di dosso il passato anche se non poi così remoto….facile oggi dire che una fan ti ha suggerito un ritorno di fiamma, quando vorrei ricordarti che i biglietti per i concerti del nostro ispanico idolo li procuravi tu…. e non solo:…mi facevi partire da Roma e mi toccava anche prelevarti a casa perchè adducevi sempre scuse diverse (macchina dal meccanico, gomma forata, centralina elettrica in tilt etc etc…salvo poi confessare che ciò che si dice dei Genovesi in materia di braccine retrattili non era una leggenda metropolitana!):-))))))ma a me non importava io mi vestivo da Dora Moroni e tu indossavi il doppiopetto blu…genere in seguito sfruttatissimo anche in politica….:-)
    Venendo al ns.idolo condiviso…incarnava l’uomo galante, l’uomo romantico, il belloccio che battendosi la mano sul cuore simulava una passione,un trasporto, una carnalità che necessitava alle donne dell’epoca costrette, ed in alcuni casi anche contente, nei ruoli di mamme mentre le nuove leve , istruite e partorite da un certo contesto storico si preparavano allo stravolgimento del ruolo maschile ma anche femminile.Lo definirei un mostro sacro e non certo per le sue doti canore quanto per il personaggio che interpretava in quel dato momento.A casa avevamo i suoi 45 giri e mia mamma quando li metteva nel giradischi viveva un suo momento, una sua divagazione dalla realtà, dove la protagonista era lei ed il bel torero al quale mancavano solo le nacchere e le banderillas per infilzare la femmina ormonalmente scossa….certo è che se si fosse presentato con il suo nome tradotto non avrebbe sortito lo stesso effetto…..:-)Per quanto riguarda il tuo prof di tecnica beh….è tutta una questione di squadre, seghetti e surrogati vari..:-)

  • Giovanni
    agosto 13, 2010

    Forse con il tempo hai rimosso alcuni particolari nel tuo racconto che è giusto precisare. Ai tempi io ero un fan scatenato dei “Ricchi e Poveri” e tu di Julio Iglesias. La ragione per cui non prendevo l’auto era per non insospettire la “bionda” del quartetto che si era follemente innamorata di me e mi avrebbe ucciso se avesse saputo che io andavo a sentire Jiulio Iglesias con una che era vestita come Dora Moroni. 😀 A proposito se tua mamma mi resistituisce la copia autografata di “Se mi lasci non vale” mi fa un piacere… 😉

  • susanna
    agosto 13, 2010

    Menti sapendo di mentire perchè a quei tempi ti dividevi tra Julio,I Ricchi e Poveri ed Orietta Berti.L’auto non la prendevi a parte per le braccine retrattili ma anche perchè non era la bionda ad essere innamorata di te bensì il moro del gruppo che aveva anche un discreto naso e noi sappiamo quale minaccia si nasconda dietro ciò (Bob Rock docet):-))))))).Io mi vestivo come Dora Moroni nella speranza di farci cascare Falcao all’epoca considerato un Dio per noi romanisti ma a parte qualche appuntamento con il Califfo (arrrghhhhh!!!!!)il travestimento non sortì altri effetti.Detto ciò caro Gio, se rivuoi la copia da mia mamma o paghi un piccolo pizzo (non si fa nulla gratis!!!!)oppure scendi a Roma e armato di chitarra intoni qualche canzone del reuccio Claudio Villa che a mammà piace tanto!:-))))))))))))

  • Giovanni
    agosto 13, 2010

    Fu la frequentazione con te che ispirò il “califfo” nel suo capolavoro “Tutto il resto è noia”? ;-)Facciamo ordine: tra me e Orietta è stata un cosa sporadica, abbiamo lasciato andare la barca finchè è andata 🙂 Tra me e il nasone dei “ricchi e poveri” non c’è mai stato nulla… Io mi spavento alla vista di un calippo figurati, essendo al corrente di certe leggende relative alle proporzioni, se potevo accettare il suo corteggiamento spudorato… Sulla nomea di “braccino corto” che si porta dietro la mia stirpe non posso negare che ci sia un fondo di verità 🙂 In ogni caso, per la precisione, erano le sospensioni della mia auto ad essere distrutti per i troppi “passaggi” che avevo dato alla bionda Marina (ehehhehe);-) Se mammà desidera avere un estraneo sotto la finestra che canta “Binario” per me è ok… 😀

  • susanna
    agosto 13, 2010

    No a dire il vero è stato dopo la ns. conoscenza che lui ha pensato di scriverci un testo….anni dopo Enrio Lucci gli ha fatto un’intervista esemplificativa…e lui ha anche scritto un libro denso…di significato.
    Le sospensioni della tua auto erano a pezzi…. vero!Solo perchè dopo anni e anni di “velismo” (un Romano ne conosce il significato recondito) era per legge di causa ed effetto doveroso che schioppasse (passare a miglior vita)Mammà non disdegna gli artisti quindi quando vuoi esprimerti non c’è problema me lo dici e organizziamo volentieri del resto Roma è stato un crocevia storicamente parlando di talenti…hai visto mai diventi il Raoul Casadei de Noantri….tesò a Roma c’è posto pe tutti tranne pe chi viene dar li la der Tevere quelli so burini…mica forestieri..:-))))))))))

  • Giovanni
    agosto 14, 2010

    Da foresto mi sfugge il termine “velista” ti prego di spiegarmelo sempre che sia acconcio a una conversazione civile 🙂
    ti ho mai detto a chi era dedicata “solo tu” cantata appassionatamente da Antonella Ruggiero dei “Matia Bazar” 😉
    Non amo Casadei ma credo che mamma’ potrebbe apprezzare qualche bella canzone del folk genovese che quantoprima ti posterò (per ravvivare la tua bacheca con un genere raffinato) 😉

  • susanna
    agosto 15, 2010

    Gli amanti della barca a vela (me compresa)sfruttano la forza del vento per navigare…i velisti per caso a Roma sono coloro i quali non sfruttano la forza del vento ma la generosità di qualcun altro….c’è anche un altro termine meno gentile e se vorrai te lo spiegherò sulla posta personale….è divertente ma colorito quindi meglio esporlo in separata sede!:-)”Solo tu” la cantò Antonella Ruggero su suggerimento der Califfo ed era chiaramente ispirata a me…ma questa è un’altra storia!!!…..:-)Mammà come detto apprezza di tutto pensa che “La terra dei cachi”Elio la fece sentire in anteprima a mammà che gli dette i suggerimenti necessari sulla strofa riguardante la sanità “ti devo due pinze ce l’ho nella panza”…..ravviva Giovanni ravviva pure…. ma qui in Capitale siamo piuttosto fantasisti……anche se la matrice Genovese è particolarmente apprezzata….soprattutto per quanto riguarda il pesto!!!!!!!!!:-))))))))))))))Scherzi aparte ieri sera ho conosciuto due Spezini che decantavano a Genova l’antica osteria di vicolo palla e la bigoncia o qualcosa di simile…… ne convieni?

  • Giovanni
    agosto 16, 2010

    Non so se sia più raro trovare due spezzini che parlano bene di una qualsiasi cosa che proviene da Genova o una trattoria di Genova che faccia parlare bene di sè(addirittura da due spezzini) 😀 Ne ho sentito parlare ma non ci sono mai entrato comunque mi fa molto piacere che si parli bene di una tattoria genovese, io ultimamente sono ipercritico, sono care e per il pesce bisogna veramente penare per avere qualcosa di accettabile soto i denti..
    Comunque, veniamo alle cose serie: è vero che c’eri anche tu al “Covo” quando “Antonellina” scrisse “solo tu” per convincermi a tornare con lei e a lasciar perdere Marina, però ometti l’aspetto più importante, ovvero, che tu ti eri appartata con Mal dei Primitives (Non voglio sapere nulla) 😉 che per quella serata ti dedicò “Furia cavallo del West”, cosa di cui dovresti essere lusingata e che, invece, continui a dimenticarti 🙂

  • Susanna
    agosto 16, 2010

    Continui a confonderti…non era Mal bensì Lucio (Battisti) che mi pizzicò in un bar mentre mi imborracciavo con Gianni (Bella)e finì che il primo mi dedico “10 ragazze” fingendo la mia sostituibilità salvo sottolineare nel ritornello che comunque moriva per me, ed il secondo quandò capì che Lucio non lo avrei mai lasciato mi dedicò “Non si può morire dentro”con Mal è stata solo una casta simpatia, Furia la compose per se stesso ammettendo che la mia sola vista gli faceva galoppare l’ormone….ho sempre avuto il mio perchè!!!!:-))))))Antonellina come detto compose per me su suggerimento del Califfo.Dimentichi che tu eri conteso fra Loredanona (Bertè)che ti fece quella piazzata fuori dal ristorante urlando a squarciagola “Non sono una Signora”per averti colto in flagrante con Donatella (Rettore)avviluppata addosso che preda dell’alcol e di droghe varie intonava “Il Cobra” con la mano che smanacciava sulla patta dei tuoi pantaloni.
    Ammetti i tuoi sordidi trascorsi Giaccone caro…anche se anni dopo tentasti di recuperare accompagnando con la Chitarra Fra Giuseppe Cionfoli per sagre di paese come forma di pentimento ciò non basterà a preservarti le terga dal barbecue Luciferino…..:-))))))))))))))))

  • Giovanni
    agosto 17, 2010

    Fortunatamente arrivarono Jo Squillo e Sabrina Salerno che mi spiegarono che oltre le gambe c’è di più e mi salvarono da Cionfoli… 😀

  • Susanna
    agosto 17, 2010

    Va bene che oggi hai un anno in più, va bene che la prostata sicuramente non ti risparmia, va bene che iniziano dei colpetti sparsi qui e li tipo pois che sono il preludio di un decadimento fisico e mentale ma trascuri il fatto che mentre tu cercavi di sfuggire al tuo destino di accompagnatore del Cionfoli le Sorelle Bandiera avevano già composto la loro “fatti più in là” dedicandola alla strabica tettona e a quella sorta di topolino di campagna, che erano le tue pretendenti, come chiara minaccia.Baglioni perplesso ti esortava con “Io me ne andrei” e la grande Giuni Russo addirittura si proclamava tuo agente di viaggio dandoti la via di fuga con “Un’estate al mare”….anche Frankie goes to Hollywood si misero in mezzo con un testo piuttosto esplicito “Relax”.Ma tu fosti granitico ed imbracciata l’artiglieria non risparmiasti la cortesia accompagnato dal Cionfoli,occhi supplici al cielo, intonasti “Solo grazie”.Dilla tutta altro che chiacchiere!!!!!:-))))

  • Giovanni
    agosto 18, 2010

    Premesso che la mia prostata funziona benissimo, abbi almeno l’onesta’ di ammettere che eri tu ad aver preso una bella sbandata per il prete canterino… Nonostante il tuo irresistibile fascino il povero Cionfoli resistette… O meglio, cerco’ di dimenticarti con jo e sabry in un torrido fine settimana. I tre pensarono ad un progetto musicale comune ma li sconsigliai… LA mia vicenda inglese risale alla mia conoscenza di una rAgazza francese che presentai a quattro broccoloni di allora senza arte ne parte, furono entusasti di Michelle… Indovina chi erano i quattro?

  • Susanna
    agosto 18, 2010

    Ma guarda il Cionfoli mi chiese un giorno di uscire, feci l’errore di accondiscendere e me lo ritrovai davanti che anzichè apripre l’impermeabile si alzava la sottana intonando la canzonetta, versione spinta, di Milva “Cos’è cos’è che sta sotto la mutanda la gente si domanda sarà forse un bignè…ma no ma no ha la forma di un cannolo è forse un usignolo chissà che uccello è!!”mi rincorse per prati simulando un cinguettìo a brache calate per fortuna fui salvata dal poliziotto dei Village People che accorso in mio aiuto non resistette alla vista dell’uccello del paradiso….scoprimmo solo in seguito che in realtà il Cionfoli non fece mai parte di alcun ordine religioso…la veste talare era solo una sua perversione!!!!!!!!.Riguardo il quartetto di Liverpool ti confondi ancora…..il tuo gruppo dell’epoca erano i Dik Dik che come suono onomatopeico ricordano appunto una razza di volatile e furono alla ribalta su tutte le cronache dell’epoca perchè tacciati di certe pratiche solitarie dopo il loro album “Se fossi un falegname”.La tua vicenda inglese, ma continui a confonderti,era in realtà statunitense e i R.E.M. ti videro come il loro più accanito fan dopo il loro album “Losing my religion”….in quel periodo infatti avevi bisogno di comprendere a fondo te stesso…..:-)))))))))))))))))))))

    P.s. per me possiamo andare avanti giorni/mesi/anni….caro leoncino sono leonessa anche io…se non molli tu non lo faccio io!:-))))))))

  • Susanna
    agosto 18, 2010

    A domanda rispondo…..http://www.youtube.com/watch?v=nfWVKQoRXhk

  • Giovanni
    agosto 18, 2010

    Ma io adoro le tue pirotecniche risposte come potrei farne a meno? 🙂
    Cionfoli pero’ racconta una storia diversa e senza entrare in particolari descrizioni sostiene che un incontro con te avesse ispirato la sua canzone “Signore a te sollevo gli osanna che a sollevare il resto ci pensa Susanna”. La canzone fu censurata dal Vaticano e lui spedito in missione in Tagikistan. Ti sbagli sui Dik Dik io ho amato i New Trolls e se proprio vuoi rimanere in tema di allusioni autoerotiche, allora preferisco Dalla che in “disperato erotico stomp” dice pane al pane e vino al vino… Cara la leonessa romana, tu dici che puoi andare avanti in eterno? Io non ho neanche cominciato… Da leone galantuomo ti lascero’ comunque l’ultima parola 😀

  • Susanna
    agosto 18, 2010

    Ma grazie…ben gentile!:-)in realtà il Cionfoli aveva seri problemi personali….le gabbie mentali gli furono nefaste…da qui il proverbio “L’uccellino in gabbia non canta per amor,canta per rabbia”…..divenne in seguito un acceso sostenitore del Farinelli….ma a quel punto…tu lo perdetti di vista disconoscendolo! Adesso mi si accusa anche di lancio di messaggi subliminali a sfondo sessuale…..eravamo in tema e mi sono espressa…..c’est tout!
    Disperato erotico stomp fu una chicca (o checca?:-))del grande Lucio in seguito in molti hanno provato a comporre testi tanto arditi e chiaramente allusivi ma i risultati sono stati piuttosto pecorecci (adesso Giaccone non agitarti….. è solo un modo di dire…:-)))))anche se il mio nome ispirò “Susanna agenzia squillo”film gradevolissimo del grande Vincente Minnelli, Casale de Michele nella performance “Susan dei marinai”, Vasco Rossi e Celentano hanno cantano le mie gesta in “Susanna”…anche se il mio nome simboleggia fatalismo e sordidi piaceri, considerato che le lentiggini ci sono anche se non ho i capelli biondi….. a mia discolpa posso soltanto dire: PITUPITUMPA!E adesso non sindacare sul presunto uso perverso dei formaggini…. c’è chi a 45 anni appena suonati li mangia la sera squagliati nel semolino…….:-)))))))))))))))

  • Susanna
    agosto 18, 2010

    A proposito grazie dell’ultima parola ma per diritto di anzianità te la concederò…non sia mai che vengo anche tacciata di ineducazione!!!!:-))

  • Giovanni
    agosto 19, 2010

    Certo che anche tu dovresti stare un po’ più attenta all’uso di certe parole che potrebbero essere fatali per il mio delicato equilibrio cardio circolatorio… L’accusa potrebbe diventare di omicidio premeditato… Qui in casa di riposo il controllo nei miei confronti e’ rigoroso e anche un fomaggino potrebbe diventare un pericolo mortale per il mio vetusto organismo, il colesterolo incombe… Salutano tanto il mio amico Michele, mi ha detto che tra voi e’ nata una tenera amicizia e ha passato tutto ferragosto a cantarti “Susan dei marinai” ma non sforzarlo troppo, anche lui come me e’ anzianotto… E’ vero che Susan dei marinai e’ ispirata a te? Ma quanti erano i marinai? 😀

  • Susanna
    agosto 19, 2010

    Lo so ma le chiacchiere scatenano Alvaro il camionista con l’ascella pezzata e la canotta unta, nonchè calendari con donnine nude, che è in me…..alcuni la chiamano sindrome Jekill-Hyde, altri bipolarismo, le new generation la sindrome di quellacazzaradellaFranzoni.Io direi che convivo egregiamente con una signora compita ed un autotrasportatore/scaricatore di porto il connubio a volte mi esalta anche perchè dopo un pò la signora compita annoia..ma veniamo a noi….Villa Arzilla il luogo del tuo ricovero è nota anche per le riprese del geniale “Amici miei” in effetti la somiglianza tra te e il grande Ugo è piuttosto palese anche lui come te aveva un certo vizietto;-))))))Ti dirò…..Susan dei marinai era ispirata a me…ma il più sopra noto quartetto di Liverpool giudicandola troppo datata pensò di dedicarmi Yellow submarine del resto erano anni di peace&love e vivere tutti insieme in un sottomarino giallo aveva il suo perchè!:-))….i marinai erano molti ma la fonte di ispirazione artistica non fui io bensì tu…infatti Querelle de Brest di Fassbinder (capolavoro) è interamente dedicato a te.A proposito…..mi autograferesti la locandina del film magari fra qualche anno lo metto su e-bay e ci ruspo su qualche nichelino….questa pratica a Roma è conosciuta come fare il….vabbè lasciamo stare è tornata la signora compita…..eccheppalleeeeeee:-)))))))))

  • Giovanni
    agosto 20, 2010

    Quindi sarai disposta ad ammettere finalmente che la creatura vagamente somigliante a Mario Brega che si aggira per le periferie romane nelle notti di luna piena sei tu? 😀 Cosa serve per mettere fine a questo drammatico supplizio considerato che gli ululati disturbano parecchio gli abitanti della capitale? Quanti marinai, intendo… 😉
    Querelle de Brest, ancora una volta ti confondi, io ero la controfigura nelle scene di sesso per colui che faceva la parte dell’amante della Moreau. Fu lei a scegliermi dopo una settimana di profonda analisi delle mie condizioni psicofisiche… Altri tempi purtroppo 😉 In ogni caso i ragazzi stravedevano per me e dovetti fuggire per non incorrere nell’eccessivo entusiasmo di qualcuno. Mi imbarcai a Genova, su un cargo battente bandiera libanese, e lì accadde, fu un’esperienza cruda che non mi lasciò nulla…

  • Susanna
    agosto 20, 2010

    ….:-))può darsi!Brad Davis sembra fosse un ottimo amante (bisessuale)fu forse per questo che morì giovanissimo di HIV?Chissà…in ogni caso fossi in te due analisucce me le farei, la foto nudi in spiaggia tu in primo piano con l’aria sopresa e lui che da dietro ti cinge è inquietante!:-))
    La Moreau si innamorò di te si …. finchè non conobbe me!:-))
    La tua fuga è stata ampiamente documentata chi ti vuole eroe positivo modello Jack Aubrey (Master & Commander)e chi eroe negativo stile William Bigh (Gli ammutinati del Bounty)quest’ultima versione sembra la + accreditata e in molti si chiedono se gli ammutinati erano troppo impegnati con te per lavorare o cosa…:-))))))))Battiato alla fine ti dedicò “Sul ponte sventola bandiera bianca”messaggio subliminale di resa da parte tua alla triste realtà?Tu mi insegni che le esperienze dure (Ma in che senso poi???:-))))))formano di più….se oggi sei la persona simpatica che in molti apprezziamo è anche per questo…tu che prediligi gli epicurei agli stoici… dall’alto della tua magnanimità leonina…..:-)))))))))))))))))))

  • Giovanni
    agosto 21, 2010

    Le ultime due righe erano un omaggio alla tua romanità e a quel grande film che fu “Borotalco” (che ha qualcosa a che vedere con questa nostra conversazione per alcuni versi) ma tu non hai colto cara Susa, il che mi fa pensare che stai perdendo parecchi colpi… 😉 Qui da me si è liberata una sedia a rotelle perchè la signora Rosina ha deciso di lasciaciper sempre… Se vuoi ci metto una buona parola 🙂 Jeanne Moreau si legò a te perchè si era sparsa la voce delle tue mtazioni in Mario Brega con tnto di annessi e connessi e Jeanne amava quel tipo di relazione molto animalesca… 😉 Gli ammutinati del Bounty mi volevano un sacco di bene perchè ero il gestore unico della più lussuosa casa di piacere di tutti i mari del sud… Come hai fatto a dimenticre anche questo? 😀

  • susanna
    agosto 22, 2010

    Grazie dell’omaggio, Borotalco fu un bel film ma personalmente Bianco Rosso e Verdone lo preferisco la perdita di colpi ancora fortunatamente non mi appartiene, a parte un fastidio al menisco non ho problemi deambulatori e sinceramente caro Giaco ti dirò riguardo alla sedia a rotelle..”testicula tacta omnia periculam fugata sunt”ora non sono dotata di sacre sfere ma da gentil cavaliere quale sei potrai ravanartele (mischiare,grattare)tranquillamente per me!:-)Adesso sorvolando sul Brega (tra l’altro zio di un mio amico e attore sotto valutato nonostante la scuola felliniana)e i gusti intimi della Moreau ti dirò che nel ruolo di pappa (pappone, protettore)non ti ci vedo granchè secondo me è un mero tentativo di depistaggio ma come dici tu ad una certa età si perdono colpi, ci si dimentica di alcune cose, ci si imbolsisce, si perdono capelli,la prostata non perdona e gli acidi urici incalzano…..quindi Giaco tranquillo puoi sempre contare su di me…del resto 3 anni in meno, per usare un termine a te caro,fanno miracoli!:-)
    A tal proposito se vuoi delle immaginette del mio faccino le ho disponibili con “ti guardo”,”santa subito” o l’ever green “vai piano”…as you want Giaco e chiaramente per te sono gratis….:-))))))))

  • Giovanni
    agosto 24, 2010

    Mamma Ebe mi disse ad un certo punto della sua carriera che puntava molto su una giovane promessa, ma non sapevo che fossi tu 🙂 resto comunque molto scettico sul fatto che se io mi tocco per scaramanzia ci sia una possibilità transitiva che l’effetto possa giovarti (se c’è qualche abracadabra da dire fammi sapere, se devo solo pensare a te non vorrei che per l’ennesima volta tu potessi dare a tutta la dinamica un’intepretazione sbagiata 😉 ) Vero è che rispetto alla tua immaginetta con “Ti guardo” preferisco quella tua serie di 12 scatti a intepretare i mesi dell’anno che uscirono nel 1972 come allegato a quella rivista di fini esteti chiamata “Il Lando”. Le fotografie che fecero impazzire schiere dicamionisti e meccanici dicevano qualcosa di più di un pudico “ti guardo” le tue pose audaci e i tuoi abiti succinti (abiti?) esaltarono le schiere di intellettuali che leggevano la compassata rivista tanto da meritarti il titolo de “La Landa”… Qelle foto sì che facevano miracoli 😀

  • Susanna
    agosto 24, 2010

    Caro Giaco più che Mamma Ebe forse può averti parlato di me Maga Magò….mi rispecchio molto più nella pasticciona Disneyana..certo non fisicamente diciamo che mi sento più Amelia la strega che ammalia dato il fascino ever green:-)))))))
    Dovresti sapere che il battito d’ali di una farfalla può provocare un uragano dall’altra parte del mondo pertanto la grattata a distanza funzionerà comunque riguardo l’interpretazione sbagliata che dirti….non ti vedo quindi se ti attardi sull’attributo posso solo rispondere alla Woody “Non condannate la masturbazione. È fare del sesso con qualcuno che stimate veramente”…… e noi leoncini ci stimiamo sempre parecchio!:-))))) ordunque nel 1972 avevo 4 anni…i miei non mi hanno mai pubblicizzato per nichelini ad alcun pedofilo pertanto la vedo dura circa la possibilità di aver mostrato le mie nudità… certo crescendo la situazione è cambiata…. oggi sono una compassata 42enne dalle forme burrose delle quali non ho alcuna tema e mi piace valorizzare poi da qui a voler insinuare che sono una smutandata ce ne corre (e cortesemente adesso via le mani dall’arnese!:-)))))))) ma come disse Oscar Wilde e non il Mussolini come erroneamente si crede “che si parli in bene o in male l’importante è che si parli di noi”….n’est ce pas mon ami?:-))))))

  • Giovanni
    agosto 25, 2010

    Questa storia delle sfasature temporali unilaterali deve finire!! 😉 Io posso essere brutalizzato da tutto l’equipaggio del Bounty all’inizio dell’800 del secolo scorso però tu non puoi aver fatto un calendario nel ’72 perchè eri piccola? 🙂 Vabbè da oggi in poi puoi stare serena per il tuo menisco che sei sotto ilmio ombrello protettivo… Per quello che riguarda Woody Allen la battuta più gettonata qui a “Villa Arzilla” è “la frase più bella che uno si puoò sentir dire nella vita non è “ti amo” ma “E’ benigno”. Stammi bene Amelia e buona caccia al numero 1 😉

  • Susanna
    agosto 25, 2010

    :-)))))))))))uhmmmmmm mi viene in mente un paragone tra ombrelli e….ma meglio lasciar perdere il tuo cuor di leone non è più quello di un tempo e poi devo ancora spiegarti la faccenda del pesce etc…… ma quella te la mando sulla posta personale dovesse venire un coccolone (colpo)a qualche curioso/a…..non voglio vittime sulla coscienza a parte te chiaramente:-)))))))))))))))))))))))))))))))))))grande Woody adoro il suo humor cinico tuttavia a qs sua battuta preferisco quella di Freud….”Generalmente gli uomini non rivelano volentieri la loro sessualità, ma indossano un pesante cappotto per nasconderla, come se nel mondo del sesso facesse sempre brutto tempo”………

  • Giovanni
    agosto 26, 2010

    La tua capacita’ di trovare simboli fallici nelle parole più innocenti e’ sorprendente, degna di una freudiana entusiasta della prima ora 😉 le tue approfondite esplorazioni su pesci e uccelli mi hanno letteralmente aperto un nuovo orizzonte, così come la tua erudita conoscenza dei rapporti tra cibo e sesso… Se non sbaglio tutto questo sapere ti frutto’ una particina in quel fondamentale film che si intitolava “occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio” o sbaglio? 😀 Salutami Rainer e i tuoi 200 Marines 😉

  • Susanna
    agosto 26, 2010

    Ma Giaco caro io non ho trovato alcun simbolo fallico in quanto su espresso……sono un’entusiasta di natura il positivismo è alla base della mia natura da innocente educanda, le mie esplorazioni sul mondo animale attestano semplicemente il mio animo particolarmente sensibile se poi da persona maliziosa e con tendenze ossessivo compulsive nei confronti della mia scheda che sbirci senza alcun pudore evidenziando a destra e sinistra MI PIACE ti si sono aperti nuovi orizzonti non so…secondo me l’unica cosa che si sono aperti sono stati i tuoi pantaloni per tirare il collo ad un certo tuo amico :-))))))))Il mio parallelismo tra cibo e sex è dato dalla lettura di un libricino leggero,accattivante e sapientemente scritto.Il film era “il secondo tragico Fantozzi”dove avevo la parte della Pina ovvero la moglie…..io mi preoccuperei di me stesso fossi in te…quel braccio particolarmente muscoloso che ti è venuto e che hai debitamente spacciato che l’hai messo su in palestra per interpretare un ruolo all’origine di Schwarzy in realtà è frutto di sordide e solitarie passioni.Ti saluterò Rainer, e anche i 200 marines ma dimmi un pò si è sparsa la voce di certe tue attitudini?Tutta quella gente sotto casa tua….nemmeno a Woodstock c’è mai stata……..:-))))))))))))

  • Giovanni
    agosto 28, 2010

    Le innocenti educande me le immaginavo leggermente diverse, chissà le smandrappone mannare come si esprimono :-)… Le tue sottili metafore e velati giri di parole sono macigni quando in fondo io cercavo solo di aggirare la tua naturale modestia raccontando le pietre miliari della cinematografia italiana a cui hai dato un fondamentale contributo… Così ad occhio come educanda la tua formazione sembrerebbe avvenuta in quel convento che diede spunto alla tua fondamentale intepretazione in “Alla Sora Priora piacciono l’omini col … de fora”. 😀 Rispetto alle informazioni in tuo possesso qualcosa di vero c’è “L’avambraccio di Schwarzy” però è il nomignolo affibbiato a ciò di cui madre natura mi ha voluto omaggiare 😉 La folla sotto la mia finestra era il raduno mondiale di ballerine di lap dance che erano venute a omaggiarci 😉

  • susanna
    agosto 29, 2010

    Beh in effetti probabilmente te le immaginavi stile Cicciolina della quale sei un accanito fan! Come detto a sollecitazioni rispondo…figurati se mi perdo certe occasioni…..guarda l’unico contributo che ho dato al cinema italiano anno 70 è stato un provino per quel famoso film del quale se non sbaglio eri coproduttore ed era quel capolavoro di “Quel gran pezzo dell’Ubalda tutta nuda e tutta calda” ma viste le mie ridotte dimensioni in altezza mi preferirono la Fenech con enorme disappunto di Lino Banfi.Il film alla “Sora Priora etc etc….”credo lo abbiano trasmesso a Genova solo per te all’epoca eri uso infatti fare le chiuse al cine seduto nelle ultime file a molestare ogni femmina appetibile fedele al detto:da 1 a 90 basta che respirano!:-)Se madre natura ti ha voluto omaggiare di cotanta grazia appare chiaro a chi appartenga l’identità dell’ultimo attore porno di ultima scoperta…si fa chiamare BRocco Siffredi un mix tra the original ed un vecchio ronzino… appare sempre con la mascherina da batman (tua innegabile e confessata passione)ed il calzino corto bianco a costine da impiegato catastale anni 60 ma qs ultimo accessorio è solo per depistare!:-))))))Giaco continui a confonderti le ballerine di lap dance erano venute in pellegrinaggio convinte che lì vivesse John Holmes anche perchè il battente del portone ha chiara forma fallica e toccandolo vibra!:-)Alla luce di ciò i 2 gg che ti prendi in media prima di rispondere alle mie delicate missive denotano un tentativo di raccolta delle più sconce nefandezze possibili chissà perchè quando ci si innamora follemente di qualcuno si tende sempre a volerlo demolire….tsè tsè tsè…..:-)))))))))))))ho fatto delle nuove immaginette con su scritto “TI PENSO”e “TORNA DA ME”te ne spedisco qualcuna?:-)))))))

  • Giovanni
    agosto 31, 2010

    Cosa ci possa essere scritto sulla tua fotografia non importa, l’importante che sia quella con il pitone bianco 😀 La adoro! Rispetto ai film devo solo precisare che scrissi la sceneggiatura di “Quel gran pezzo…” mentre fu mia la produzione di “Giovannona coscialunga” in cui ebbi pure una piccola parte 😉 Sul tipo che dici tu vestito in quella maniera stai parlando di mio fratello gemello (leggermente meno dotato di me) e piuttosto eccentrico nel vestirisi come tu mi confermi… Mi dispiace smentirti ma le ballerine di lap dance erano tutte per me ed è invece vero che John Holmes invidioso del mio successo cadde in depressione con un tracollo dei sui “affari” (da intendersi nel senso più ampio) Fui io che con un’abile trucco lo doppiai in alcune scene dell suo film “Le walchirie imperiali” in cui si dilungava sulla “Genealogia della morale” con tutte le allieve dell’ istituto femminile di filosofia del corpo umano di Godenza. Come già detto in altra sede, adoro pensare sconcezze ineffabili, non farei altro… 😀

  • Susanna
    settembre 1, 2010

    Il pitone lo prestai a Zora prima che Deckard la facesse fuori, in seguito tu occultasti Darling (così si chiamava il pitone) per utilizzarlo come controfigura del tuo, presunto,biscione…e chi vuol capire,capisca!:-)Se Giovannona fosse coscialunga non so si sa solo che la chiamavano così perchè decisamente mascolina.:-)))))Il tuo gemello è affetto da manie ossessivo compulsive amante dello spanking e clismafilia del quale, chissà perchè, ti vergogni!:-)Sul fatto che John ebbe un tracollo ho seri dubbi ma sul fatto che volesse farti secco con la sua P38 ho prove certe:-)))))I titoli da te menzionati non li conosco tuttavia ho la locandina del film che ti vide protagonista “Giaco Bond e l’inaspettata pistola”dove appari con la P38 (a proposito come mai John era di fianco a te????:-))))))poggiata sulla spalla destra.
    La tua Parafilia verbale/uditiva è dominio di tutti ma non preoccuparti Giaco noi ti vogliamo bene comunque…….:-)))

  • Giovanni
    settembre 2, 2010

    Invece, ti vedevo bene nel remake di “Dal tramonto all’alba” dove invece di trasformarti in vampiro, come Salma Ayek, ti trasformi in Brega :-)(La foto però ce l’hai e me la mandi con la dedica) Peccato che tu abbia detto di no per quella produzione di Schicchi… 🙂 Ho sempre detto a John che l’importante era che mi stesse a fianco e mai dietro, dalla sua P38 poteva partire un colpo per sbaglio e poi… 😉 Sono rimasto impressionato tutto il giono dall’idea dell’uovo di Pasqua o da divorare o da scartare… Ho chiesto anche al mio cameraman cosa avrebbe preferito essere…

  • susanna
    settembre 2, 2010

    Uhmmm vorrei capire il meccanismo perverso della tua mente che ti fa fare il gioco delle tre carte con la mia figura…mai una volta normale, mai una volta Santa Pupa….sempre la Fiona (orchessa)divora maschi….ma perchè????bah!Se ben ti ricordi il film di Schicchi lo abbiamo fatto insieme…io era Eva kant e tu Diabolik….com’eri bellino con il tutino nero…certo poi l’arrivo del Franco che ti ha trafitto con le sue Trentalance è stato drammatico…però ti sono rimasta vicino (filmando il tutto e sbattendoti per nichelini su you porn!:-))))))))Il colpo a John partì e questo ti causò la lacerazione del timpano i dottori dissero che la causa fu il rinculo della pistola:-)Parafilia Giaco….uditivo/verbale ti ci vedo a fare telefonate anonime sussurrando con voce roca….sono la tua sporcacciona sorpresa scartami e divorami ma prima……un pò di spanking e clismafilia!:-)))))

  • Giovanni
    settembre 4, 2010

    Mai fatte telefonate del genere!!!! E poi tu vorrresti capire il meccanismo perverso della MIA mente? Ma rileggiti un po’ quello che hai scritto 😀 Beh, Vogliamo dirla tutta la trama del film? Vogliamo parlare di quando “distrai” un’intera tribù di Watussi per far fuggire l’eroe? La mia mente, in ogni caso, è un meccanismo perfettamente oliato (ho detto oliato e non altre parole!)freddo e razionale… Mr. Spok di Star Trek è un messicano irascibile nei miei confronti… 🙂 E adesso vediamo cosa riesce a combinare la TUA mente distorta… 🙂

  • susanna
    settembre 4, 2010

    Considerato che hai letto e risposto ad ogni mio post evidentemente il contenuto non ti è dispiaciuto…..:-)Mai distratto alcun Watusso considerate le mie “relativamente”minute dimensioni.:-)Considerate le tue risposte la tua mente sarà anche un meccanismo freddo e razionale ma l’uovo di pasqua ha messo in serie crisi l’oleificio che si occupa della manutenzione delle tue rotelline cerebrali tanto che in seconda serata stavi pensando ad un succedaneo dell’olio….vaselina?burro?Chissà……;-)A Mr. Spok hai fatto persino venire le orecchie a punta con i tuoi pensieri impuri:-)
    La mia mente distorta? “trascende ogni mio controllo”
    (John Malkovich-Le relazioni pericolose)

  • Giovanni
    settembre 6, 2010

    Minute dimensioni che non ti hanno però impedito di mettere a ferro e fuoco (e non diciamo come) il pianeta Vulcano e a Mr. Spok sono diventate dritte le orecchie e non solo, dopo aver conosciuto TE ;-). Sei stata tu che avevi trasformato l’enterprise in un’alcova galattico gigantesco… Va bene, va bene, ammetto che avevo subappaltato un’area piuttosto vasta, ma solo dopo che tu avevi esaurito i Klingon proiettando a reti unificate sulle loro stazioni orbitali il film che ti rese famosa “La divoratrice interstellare” ed eri sbarcata sul pianeta venerata come una dea… Perchè dimentichi sempre tutto 😀

  • susanna
    settembre 6, 2010

    No no no non dimentico proprio nulla….casomai sei tu che hai completamente rimosso le tue insane abitudini!:-) Fingendo di fare la corte a quella gnoccona di Uhura facevi in realtà la passerella davanti al comandante Romulano solo perchè aveva un bel taglio di occhi:-))Io ero impegnata con Kirk e la sua pancetta da morsi…. nonostante tutti dicessero che era in sovrappeso io ho sempre sostenuto che un uomo senza pancetta è come un cielo senza stelle e lui che di stelle se ne intendeva non poteva non averla!Il film che facemmo io e Kirk si intitolava “In plancia,sul ponte, in sala macchine o a letto poi dentro al freezer lo metto”solo in un secondo momento compresi che il bollito lo faceva con Soulo mentre Cechov spiava mangiando patatine intergalattiche……..mi ritrovai così costretta a stringere amicizia con Bones McCoy ma quando cacciò fuori l’ossicino di pollo…passai oltre!:-)

  • Giovanni
    settembre 7, 2010

    Abbiamo, quindi, chiarito uno dei più gravi errori giudiziari della fantascienza… Alien era innocente, 🙂 chi divorava gi uomini nelle stazioni spaziali eri tu! Mi ero perso parte della storia perchè mi impegnai sentimentalmente con il Lgt. Gay Ellis di “Base Luna”, (in UFO allarme rosso c’era più gnocca che in Star Trek) Diventai molto amico di Straker (che tra l’altro) mi chiedeva sempre di te e se ti piacevano i biondi platino… Io gli dicevo “finisce star trek, poi inizia un’altra serie televisiva, stai tranquillo… E’ insaziabile! 😀

  • susanna
    settembre 7, 2010

    Alien?Uhmmmm a memoria mi sono mangiata anche lui nonostante l’acido delle sue vene….del resto l’erba cattiva non muore mai!:-)Sulla gnocca di UFO allarme rosso non sono particolarmente ferrata, sai com’è la pesca, l’ornitologia sono scienze che meritano approfonditi studi quindi non avevo tempo per altro:-))))Il comandante dei Romulani mi scrisse una lettera accorata dove mi chiedeva che fine avessi fatto e mi confidò che la frase finale di inizio telefilm aveva un sinistro significato “fino ad arrivare laddove nessun uomo è mai giunto prima”visto che il regista l’aveva pensata per te dopo che ti trovò in ludiche attività con il comandante Romulano…tu davanti vestito da capostazione con tanto di fischietto in bocca e lui dietro di te che faceva la carrozza !!!!!:-))))))I biondi platino non mi sono mai particolarmente piaciuti…fatta eccezione per Roy (Batty)che dopo l’ennesimo incontro di sesso sfrenato pieno di passione,esausto e a pelle di leone,sul tetto di un grattacielo abbracciandomi teneramente mi sussurrò “ho visto i raggi B balenare nel buio….”.e sai perchè lo chiamavano replicante?Perchè replicava,replicava,replicava….con lui dimenticai al volo Kirk:-)))

  • Giovanni
    settembre 9, 2010

    Quindi alla fine, vedi che viene fuori la mangiatrice di uomini..:-) E’ vero allora che ti nhanno ingaggiato per Terminator 7 dove la fai finita con l’androide interpretato da Schwarzy fondendolo come solo tu sai fare 😀 Inutile che continui ad accreditarmi rapporti omosessuali per deviare l’attenzione dai tuoi mostruosi appetiti 😉 Io seomplicemente lascia il Lgt. Ellis per impalmare la principessa dei na’vi Naitiri che mi aspettava su Pandora. Sai com’è ero l’unico umano che poteva soddisfare una ragazza di quelle dimensioni…;-)

  • susanna
    settembre 9, 2010

    Non è colpa mia se tutti gli oroscopi vogliono il Leone solare,egocentrico e decisamente passionale..ciò ovviamente vale solo per alcuni Leoni quelli vecchi e pigri li vuole indecenti nelle case di riposo…..:-)Mai mangiato nessuno del resto sarebbe stato un pessimo investimento..se mangiati subito come avrebbero potuto rendermi in seguito?Nel bilancio dell’Azienda sarebbero stati inclusi tra le perdite d’esercizio…giammai che non ci ruspo su nichelini:-)!!!!E poi il cook and eat va bene con le bistecche le altre carni richiedono maggior cottura….:-)Le tue nascoste passioni sono ormai note a tutti dal commissario al sacrestano io posso soltanto dire che il perizoma leopardato non ti dona ma un negozio in centro ne vende uno in pelle nera e borchie e dato che ultimamente hai riscoperto i Kiss pensavo di regalartelo…mi sembra di vederti mentre lo indossi con i capelli cotonati e le stelle nere agli occhi….da restarci secche!:-))

  • Giovanni
    settembre 10, 2010

    Vecchi, pigri e nelle case di riposo…. Ti stai riferendo a qualcuno in particolare? 😉
    I Kiss erano miei amici ma mi dissero che i loro costumi erano stati ispirati dalle visioni che avevano avuto assumendo i funghetti allucinogeni che TU gli avevi dato quella sera che vi siete “divertiti” in quel disco club di Amburgo dove tu ballavi lap dance :-)… Era una partita decisamente potente visto che siete tutti rimasti fuori di testa da allora…;-)

  • susanna
    settembre 11, 2010

    Diciamo che ne conosco uno che dopo aver fatto fuochi d’artificio ed essersi lasciato andare ad ogni sorta di sconcezze è diventato tutto d’un pezzo:-)))))I Kiss i funghetti non li hanno mai avuti, la sera antecedente il ns incontro spinta dalla fame chimica li trifolai in padella con un generoso pizzico di peperoncino e due romantiche mezze lune d’aglio:-))La lap dance smisi di ballarla quando dopo un’estenuante tournè a NY,Londra,Parigi e Amatrice fece il suo ingresso nel locale dove ballavo quello che sarebbe diventato per molti versi il travestito più famoso degli anni 80…TU!:-))))Una sera dopo l’ennesimo spettacolo ubriaco ed in pieno delirio micotico folle di gelosia per il successo della ns. collega Ulla (la bambola che ti trastulla)la impalasti con il tacco 12 del tuo stivale a zeppa!:-)Chiusero il locale..ed io persi il lavoro.Eri diventato famosissimo e la Polizia ti cercava ovunque…tranne in quel seminterrato ad Amatrice quando a lume di candela,guanti mozzi e papalina in testa all’addiaccio (da braccine corte quale sei!:-)preparavi quella bomba di articolo che avrebbe distrutto per sempre un mito vivente dello spettacolo…Amanda Lear depistando i media!Rientrando da Amburgo mi fermai un paio di giorni a Genova e passeggiando per il porto in cerca di lavoro fui colpita da una grande nave da crociera dove sul ponte svettava una candida figura…pensai si trattasse del settimo dei dodici apostoli vista la mia disperazione…ebbi un colpo al cuore quando ti riconobbi….avevi cambiato identità da GIACOmina la travestita sodomita a Stubing…ti chiamai ma eri troppo intento a cantare a squarciagola MAREEE PROFUMO DI MAREEEEEE SENTO CHE STO LASCIANDOMI ANDAREEEEE…..Capitano oh mio Capitano!:-)
    E adesso accasciati Giaco ho da dirti un segreto…..alla cage aux folles ancora ti rimpiangono….:-)))))))))))

  • Giovanni
    settembre 12, 2010

    Certo che la tua fantasia corre quando si parla del sottoscritto…Però mi sembra che dalle ultime rivelazioni si evince chi ha scritto le sceneggiature dei vari “la soldatessa alle grandi manovre” e studiato i relativi costumi…Brava! Si dice che i Van Halen si siano sciolti (non in quanto gruppo) ma dopo una “serataccia” con te e abbiano potuto cantare “Jump” solo dopo venti giorni da quella sera (anche perchè sembra che uno di loro avesse perso qualcosa saltando) 🙂 Precisiamo, Ulla (la bambola etc.) si divertiva con me ma non con il tacco come dici tu, suvvia… Come dici anche tu, sono un gentleman… 🙂

  • Susanna
    settembre 13, 2010

    La mia fantasia fortunatamente corre sempre Giaco e per fortuna perchè trovo che sia un’arma potentissima contro la staticità.Ma veniamo a noi l’unica sceneggiatura che scrissi e lo feci solo per te fu the Rocky horror picture show perchè mi assillavi che volevi conoscere la giovanissima Sarandon nel corso delle riprese fedele alle tue più nascoste tendenze però ti legasti sentimentalmente a Charles Gray criminologo narratore che ti aprì orizzonti carrieristici (e non solo….:-)Il ciccio di David saltava di continuo ma non sono mai stata amante dei tori ….sul più bello prendeva la rincorsa raspava lo zoccolo (Del Dr Scholl’s)sul lenzuolo rovesciava gli occhi ed emetteva sonori SNORRRRTTTTT…..dopo l’ennesima lite con i vicini per rumori molesti e denunce di abigeato lo lasciai.Il tacco 12 del tuo stivale con la zeppa lo hai usato sotto alcol e in pieno delirio micotico finito l’effetto la volevi anche denunciare la poveretta….:-))Giaco comprendo il tuo imbarazzo soprattutto adesso che sei diventato vecchio,pigro e tutto d’un pezzo ma il passato non si rinnega mai.Tanti saluti da Pepi,Luci,Bom e le altre ragazze del mucchio……..:-)))

  • Giovanni
    settembre 15, 2010

    Alla faccia della staticità… 😀 Immaginarsi un qualsiasi “ciccio” che fa tutte quelle peripezie (gli occhi? Ma da quando in qua?) denuncia che qui l’overdose micotica l’hai fatta tu e non io… 😀 Susan Sarandon l’ho conosciuta e anche Geena Davis, pensa che dovevo esserci al posto di Brad Pitt in “Thelma e Louise”, soltanto che avevo posto la condizione di cambiare la sceneggiatura che dopo avermi conosciuto (ambedue insieme in quel motel)tutti e tre fuggivamo a Honolulu… Quando dissi a Susan e Geena che non ero più io l’attore della scena hard loro due decisero di imporre l’ultima scena. Il significato è che senza di me preferivano morire…:-)

  • Susanna
    settembre 16, 2010

    :-))secondo l’oroscopo cinese le scimmie sono agili oltre che fisicamente anche mentalmente….quindi ho una mente agile,elastica e fantasiosa….. oh lo dice l’oroscopo eh?Il punto è che non ho bisogno di doparmi per esserlo…tutta natura!:-)Thelma e Louise si uccisero perchè dopo aver assistito a tutte le riprese del film e dopo averci provato spudoratamente con Brad tu ripiegasti su di loro con atteggiamenti da vero stalker ti facevi trovare sempre fuori dal loro camerino o roulotte per le riprese esterne….. con la camicia aperta tirata su una spalla con su scritto “un uovo al giorno toglie il medico di torno……scartami,mordimi,sbocconcellami sono la tua proteina sporcacciona”Dopo vari esposti ti convincesti a lasciare in pace Geena mentre Susan (forse per il nome?:-)l’hai perseguitata sino allo scorso anno! Quando alla fine lei acconsentì ad un’uscita tu la stupisti con effetti speciali cacciando nel bel mezzo di una passeggiata il ciccio di fuori con la scusa di fargli prendere aria…….. il giorno seguente decise di interpretare “Amabili resti”e ancora ti scrive bigliettini teneri per averle ispirato la partecipazione al film……..:-)))))))))))))))))

  • Giovanni
    settembre 17, 2010

    “un uovo al giorno toglie il medico di torno……scartami,mordimi,sbocconcellami sono la tua proteina sporcacciona” Questo lo hai scritto tu o sei posseduta da qualche demone sumero? 😀 Su Brad ti sbagli di grosso era LUI dopo che le due gallinelle gli avevano parlato tanto bene di me che voleva fare una prova …:-P Ma io fui veloce e lesto e seguii immediatamente Susan sul set de “Le streghe di Eastwick” e lì con Susy, Michelle e Cher ci siamo divertiti parecchio… (Jack dormiva sempre…) 🙂

  • susanna
    settembre 17, 2010

    Certo che l’ho scritto io….era tatuato sulla tua camicia discinta a mò di fatalona!:-)Brad l’unica prova che fece con te fu Troy dove tu interpretavi Patroclo e la vostra parentela era chiaramente una copertura…ne fece le spese quel povero figaccio di Eric Bana (Ettore per gli amici)che ti diede un paio di colpetti…di lancia per poi perire per mano di Achille (con il ciccio fatto a spille):-))Jack non dormiva affatto ti scelse come sua controfigura in “Qualcuno volo sul nido del cuculo” sai la scena finale quando lo lobotomizzano………..:-)))))))))

  • Giovanni
    settembre 18, 2010

    Sulla questione di Troia ci sarebbe qualcosina da dire… Elena fuggì con me e aprimmo insieme una discoteca a Las Vegas (quella dove ci venivi a trovare tu con i tuoi 30 cowboys d’ordinanza). Fui io a pagare Omero affinchè depistasse. Mi ci mancavano gli achei nel locale a fare casino…:-) Quando Menelao e Agamennone capirono tutto per non fare figure di merda legittimarono la versione di Omero. Jack aveva una cottarella per te ma dopo quei venti giorni in cui lo sottoponesti alla tua cura “intensiva” arrivo all’ultimo momento di corsa e si fece proprio lobotomizzare lui piuttosto che sottrarsi alla tua furia sensuale 😀

  • susanna
    settembre 19, 2010

    sisi diciamola ‘sta cosina…..non vorrei ricordati il tuo passato da Procio:-))))La leggenda vuole che Anchise fu punito per aver amato una dea in realtà lo accecasti tu con il tacco 12 del tuo sandalo da schiavo…le cronache del tempo documentano che Anchise fu un vero sventrapapere e tu pazzo di gelosia in quanto frutto di uno dei suoi tanti amori ti vendicasti cercando di far ricadere la colpa su Elimo ed Echepolo tuoi fratelli….altro che Romolo e Remolo:-)))))))Con Jack c’è stata un’intensa storia e la mia furia sensuale gli era particolarmente gradita se oggi ha pochi capelli è perchè quando mi attaccava al muro preda della passione mi aggrappavo a quelli:-)….facevamo sesso ovunque se il sottoscala dell’Overlook potesse parlare…eravamo costretti a farlo li perchè puntualmente sul più bello si sentivano le pedalate di quel cacchio di triciclo.La scena delle gemelle che chiamano Danny la feci inserire io come invito all’odioso ragazzino che con quel dito ci faceva ogni sorta di schifezze…… a pedalare fino a Fan(s)culo amena località nei dintorni dell’overlook ritrovo di numerosi fanatici del posteriore……:-))))

  • Giovanni
    settembre 20, 2010

    In realtà, ma questo tu non lo puoi sapere, perchè eri su un isolotto non distante a fare sacrifici umani e a mangiarti marinai dopo averli attirati con il tuo canto, ebbi diversi traffici con Penelope dopodichè con un abile sotterfugio feci ricadere tutte le colpe su quei cretini dei Proci. Ulisse non ha mai saputo ma per un certo periodo gli sms di Penelope mi sono arrivati puntuali mentre ero in Texas con Elena … Al sottoscala dell’Overlook ha dato fuoco Jack perchè non ne poteva più della “posizione dello scalino”…:-))

  • susanna
    settembre 21, 2010

    I maiali hanno sempre esercitato grande fascino su di me….ed il mio nome era l’abbreviazione di Circense per i miei spettacoli pirotecnici fuori,sotto, di lato e dentro le lenzuola:-)La tela che tesseva quella smandrappata di Penelope era quella di Spiderman che usava con lei per fare sesso sicuro all’epoca i condom erano ancora lontani:-))))In Texas con Elena non sei mai stato ti sbagli con il titolo del film che ti chiamarono ad interpretare infatti la tua sindrome di Peter Pan era significativa ai fini del film solo che molti ancora si chiedono perchè porti ancora quelle ridicole scarpette con tanto di cappellino???:-))))La posizione dello scalino ci manca abbiamo fatto quella di Spiderman in sospensione su un tubo del gas, la carriola, il motociclista,Alien 1 ….etc etc ma lo scalino ci manca….a saperlo prima ti davo un colpo di telefono(non quello di Bukowski:-)così me la spiegavi per la gioia della tua parafilia verbale uditiva…….:-)))))))

  • susanna
    settembre 21, 2010

    Per l’uomo sano basta la donna. Per l’uomo erotico basta la calza per giungere alla donna. Per l’uomo malato basta la calza. (Karl Kraus)
    Ecco perchè avevi i calzini bianchi corti sotto i sandali da schiavo…….:-))))))))))))))

  • Giovanni
    settembre 23, 2010

    La sindrome di Peter Pan putroppo è una realtà.. 🙂
    Fossi in te non starei a fare troppo la simpatica sui film che ho fatto io… Rifletterei, casomai, sul fatto che l’uomo ragno lo hai spremuto tanto che ha perso i suoi poteri e ora piange come un bambino consolato da Goblin (Mi hanno detto che ha avuto una storia anche con lui???!!!)… Sui Fantastici Quattro so che avevi fatto un pensierino sul dottore “tira e molla” ma sorvoliamo per non scendere nella pura oscenità… Gli esperti dicono che gli unici che hanno retto il confronto con la tua furia erotica sono stati Hulk a fatica e la Cosa… Magari, adesso la Marvel pensa ad un film con te protagonista (vietato ai minori di 25 anni) 🙂

  • susanna
    settembre 24, 2010

    (In diretta dall’aeroporto) Speravi di avere tu il commento finale infido uomo di mare che altro non sei….e invece no!:-)La tua sindrome è nota solo che forse sarebbe il caso ti togliessi la calzamaglia verde ed il cappellino..o no?:-)Con Spiderman abbiamo fatto sesso sulla ragnatela da un palazzo all’altro più e più volte per non parlare delle bisbocciate nelle Osterie di tutto il mondo finchè una sera completamente ubriaco non si stampò sulla facciata dell’Empire State Building mollandomi improvvisamente…fortunatamente ero vicino al pennacchio del grattacielo e la serata non fu quindi tutta persa….:-)Con Goblin ci siamo divertiti a lanciare zucche marce a destra e sinistra l’ultima centrò in pieno il vetro della finestra della tua cucina e a te braccine non sembrò vero..prendesti la zucca e dopo averla tagliata la saltasti in padella!:-)Mai fatto nulla con i fantastici 4 con Hulk sul più bello diventava verde quindi lo sbolognai prima di subito….la Cosa era un pezzo di marmo sotto le lenzuola quindi via anche lui però con Superman che notti….che ricordi….lo chiamavano così perchè il suo migliore amico era fuori misura e perennemente in volo….la Kryptonite per tenerlo a riposo nell’ hangar me la forniva Lex con il quale nemmeno a dirlo ebbi svariati incontri…sfortunatamente per lui però dopo Superman e il suo Superciccio mi annoiai tremendamente e durante l’ennesimo incontro di lotta libera mentre lui tutto sudato mugolava preda del testosterone convinto di avermi stregato con le sue arti amatorie non si rese conto che i miei mugolii erano dati dal mio Aurora 100 e da uno stellare Armagnac del ’52:-))
    E non rispondere tanto per avere l’ultima parola Giaco perchè tanto….sarà sempre la mia!:-)))Ciàààà.

  • Giovanni
    settembre 25, 2010

    Rispondo solo perchè sono sicuro che ti farà piacere sapere che sono stato qua e mi sono beccato la tua risposta volante dall’aeroporto…:-) Sto meditando sottili vendette virtuali e telematiche e quando leggerai queste righe saranno già tutte piazzate per festeggiare il tuo ritorno… Insomma, alla fine sei il personaggio che ha ispirato “Barbarella” e se lo dicevi subito ci capivamo meglio… ;-)Incmincia a girare per la rete allora, Barbarella….:-)

  • susanna
    ottobre 11, 2010

    Uhmmmm mica mi fido di te uomo di mare:-)Comunque Barbarella è tornata^_____^

  • susanna
    ottobre 12, 2010

    A proposito Capitano oh mio Capitano la navigazione in rete l’ho fatta ma non avvistai alcun iceberg o balena come più su tra le righe promessomi. Alzheimer da parte tua o disattenzione da parte mia?In ogni caso la Sparizione del violino mi è piaciuto anche se nemmeno a dirlo si evince chiaramente che i due protagonisti se la intendono alla grande anche se la loro omosessualità non è dichiarata ne tantomeno manifesta ciò nonostante il loro rapporto va oltre quello che si chiama “solidarietà maschile”!:-)))) A proposito anche se non ti conosco credo ci sia di te in entrambi i personaggi…a volte Watson ma anche Holmes…:-)

  • Giovanni
    ottobre 12, 2010

    Pensavo arrivasi tra una settimana e mi stavo preparando, il dossier delle tue vacanze (segrete) è già pronto ma mi sembrava importuno pubblicare sulla tua bacheca mentre tu eri ancora fuori… Felice che ti sia piaciuta la “Sparizione”, come ti ho scritto già io vedo i due compari in una fase di latenza prolungata piuttosto che di omosessualità vera e propria. Holmes è misogino in quanto privo di interesse per il sesso. C’è un po’ di me in tutti i personaggi, ma più che nei due, che sono due giganti dell’immaginario c’è qualcosa in più di me in Godwin. Ma, cambiando discorso, è vero che hai sedotto un’intera tribù di guerrieri Zulu?

  • susanna
    ottobre 12, 2010

    I guerrieri Zulu non li ho incontrati ma ho avuto a che fare con molti cantinieri e uomini di fiducia delle cantine nonchè Sommelier e…..meglio che non ti racconto finirebbero per caderti gli ultimi capelli,a Spok si rizzerebbero ancor più le orecchie e non solo quelle e il povero Holmes quello della P38 non quello del violino sparito farebbe Gigi la trottola nella bara.Lascio il tutto alla tua fervida immaginazione….come dice qualcuno che conosco “nessun dato è insignificante per una mente attenta……….”stupiscimi Godwin:-)

  • Giovanni
    ottobre 12, 2010

    Abbiamo i documenti filmati delle tue malefatte… :-)A Spok sono cadute le orecchie, più che altro, vedendo le tue nefandezze…:-)
    Ah, adoro essere citato… 😀

  • susanna
    ottobre 13, 2010

    Bene….avrò quindi il piacere di vedere i filmati delle mie performance su barrique Francesi e Americane…noto una profonda vena voyeuristica da parte tua…vizio della professione o vizio in genere?……secondo me dietro alla professione c’è anche una sordida e recondita passione…..Uhmmmm……l’ultimo rigo non mi è del tutto chiaro ma credo che l’interpretazione giusta sia questa…..Mmmmmmm…….Giiiiiiaaaacooooh Giaaaaacoooohhhh:-)))))))))))

  • susanna
    ottobre 13, 2010

    P.s. Spok mi ha inviato un mms con il saluto vulcaniano solo che non l’ho tanto capito…c’era una mano con le dita separate e 4 cicci stile trompe l’oeil secondo te…cosa vorrà dire????:-))))

  • Giovanni
    ottobre 13, 2010

    Che sei una maniaca sessuale? 🙂 Ho un dossier su di te, dovresti essere orgogliosa… Essere oggetto di dossier è da VIP… Io voyeur? No… Un po’ di deformazione professionale nell’approccio sì, ma sai com’è a una certa età…. Poi comunque, farei un salto sulla tua bacheca di fb… a proposito di “richiami” il tuo amichetto non scherzava certo… 🙂

  • susanna
    ottobre 14, 2010

    Arindinghete (espressione tipica Romana suono onomatopeico della campana che risuona e sta a significare ancora?)non sono una maniaca sessuale ho un ormone che funziona a meraviglia….è diverso darling…piuttosto forse sei tu ad avere problemucci in merito…noto un nordico pudore bigotto nelle tue affermazioni:-)…se preferisci possiamo adottare dei toni più inglesi.Vista la bacheca di fb il mio amico urlava in quanto incazzato (leggi infuriato) che invece di concedere i miei intimi servigi (va bene così?:-)a lui li concedevo al Re della foresta che si divideva tra me e un’impala (il nome è tutto un programma povera bestia azz…ci sono ricaduta!!!!!)dagli occhioni magnetici.Come detto altrove non amo la lirica,sessualmente parlando, tantomeno i ruggiti leonini…respiri profondi, spezzati e battiti cardiaci al galoppo……a noi maniache sessuali ce piace così…basta poco che ce vo?:-)

  • susanna
    ottobre 14, 2010

    Mi ha detto Jane, con la quale inizialmente ho avuto dei problemi in quanto gelosa, che ti ha incontrato mentre ti lanciavi da una liana all’altra con il tuo perizoma leopardato lanciando grida lancinanti cercando di emulare il suo Tarzan ma ti ha smascherato guardandoti il pollice (vedi mia bacheca sull’argomento:-)ho dovuto consolarla con la terza sorella della tua bottiglia …..ho dovuto anche calmare Cita che voleva sporgere denuncia contro di te…sembra che mentre volava da una liana all’altra “inavvertitamente”tu la tamponavi da dietro……ho assicurato ad entrambe che chiamerò quanto prima la neuro per farti prelevare….:-)

  • Giovanni
    ottobre 14, 2010

    Mi difenderanno le amazzoni che mi hanno rapito e portato nel loro regno sperduto in mezzo all’africa e eletto a divinità dell’intero popolo composto solo da donne dalla vaga somiglianza con Naomi Campbell alla ricerca di un uomo che potesse soddisfare le loro “esigenze”… Anche loro hanno guardato attentamente il mio pollice e ne hanno tratto le giuste considerazioni… :-)E poi con ilperzoma leopardato sto benissimo…:-D

  • susanna
    ottobre 14, 2010

    La Naomi Campbell vista l’isteria non mi sembra esattamente il modello da proporre tolto che fisicamente parlando ha tutta la mia stima così come altre persone di colore.Non c’è nulla da fare hanno una muscolatura diversa…..più allungata rispetto a noi occidentali…sono quasi felini.
    La Naomi la soddisfava (vedi come sono brava?avrei potuto ironizzare sull’ultima parte del termine…ma non lo farò:-)il Briatore che obiettivamente come si dice a Roma “Manco co li sordi sopra”(translate for you:nemmeno ricoperto di soldi ci penserei su)ma de gustibus…….riguardo il pollice non posso confutare quindi te la passo:-)Il perizoma leopardato è quanto di più trash possa essere esibito…a Dubai c’era al gate in attesa di imbarco quello che credo fosse uno spogliarellista che dormiva (e quanto ti vado a descrivere l’ho notato dopo …..pantalone attillatissimo (con pacco in evidenza)maglietta aderentissima attraverso la quale si vedeva la tartaruga….ricoperto di tatuaggi e con due cerchi stile pirata alle orecchie, doveroso codino, scarpa gucci, pizzetto e sopracciglia sfoltite, credo fosse nordico perchè al pianto disperato di un bambino si è svegliato ha lanciato un “vacagher” e si alzato e solo allora ho potuto ammirare la sua fantastica mise molto maschia)si è dato anche una retro grattatina e li suppongo spostasse il filo interdentale leopardato che aveva in mezzo alle natiche palestrate….meglio un comune slip senza pretendere il boxerino in cotone elasticizzato….noblesse oblige!:-)

  • Giovanni
    ottobre 15, 2010

    Bisogna saperlo portare il perizoma 🙂 Mica è da tutti… La descrizione millimetrica del tipo farebbe pensare che lo hai osservato per benino, ma ovviamente tu lo osservavi in quanto distaccata antropologa, mica perchè la “tartaruga” aveva su di te un fascino magnetico, noooooo :-D… Sì, in effetti, il carattere di Naomi non si addice ai ritmi di un pigro, abitudinario eterosessuale, Rosario Dawson (vedi la tua bacheca) forse sarebbe più adatta… Chissà… 🙂

  • susanna
    ottobre 15, 2010

    Partendo dal presupposto che sono una patita dei particolari….sono molto fisionomista i volti in particolar modo li ricordo anche a distanza di anni.La tartaruga mi piace ma non è fondamentale Kirk con la sua pancetta da godereccio tra un morso e l’altro mi ha regalato dei piacevoli momenti;-)Sarei falsa ed ipocrita se ti dicessi che ad un fisico atletico, ma non necessariamente scolpito, preferissi quello di Mr Bean da lanciatore di coriandoli:-)Ad un pigro abitudinario eterosessuale si addice di più una Serena Grandi che si è scoperta (ancora di più????:-)un’ottima cuoca…..sembra che la sua specialità siano i soffochini in umido per i quali tu vai pazzo!:-)I vicini vi hanno più volte mandato la polizia a casa….sei un uomo senza cuore…la povera Serenona più volte si è lamentata con loro e con il suo accento emiliano pare abbia detto “Mo quel diavolo di Ziovanni…mo è insazziabile” tutti hanno pensato si riferisse al cibo ma quando in una fredda giornata d’inverno l’hanno vista caricare su un’ambulanza con una paresi alla mandibola è apparso chiaro a cosa facesse riferimento la poverina:-)) Rosario Dawson? Ti è apparsa in sogno e ti ha detto……Svejate Giovà!:-))))

  • susanna
    ottobre 16, 2010

    Comunque al 75mo commento scatta il formato lenzuolo per il tuo blog:-)

  • Giovanni
    ottobre 16, 2010

    Ti appare Julio in fondo al letto che canta “Pensamiiii…”

  • susanna
    ottobre 17, 2010

    Vorrà dire che lo manderò da te e Moira…allieterà così le infuocate notti fatte di frustini e selvagge galoppate tra un nido d’aquila ed un altro….:-))))

  • Giovanni
    ottobre 17, 2010

    Non me la racconti giusta… L’ho incontrato stamattina ed era pallido e smunto, cosa avete fatto stnotte voi due? :-))))

  • susanna
    ottobre 17, 2010

    Ti piacerebbe saperlo eh?…..lascio alla tua immaginazione l’epilogo della nottata.

  • Giovanni
    ottobre 17, 2010

    Mamma mia, povero Julio… Adesso è tutto chiaro… 🙂

  • susanna
    ottobre 18, 2010

    Che scarseggi di fantasia?A ‘na certa succede Giaco…non preoccuparti parlerò con la tua infermiera dandole qualche consiglio su come farti ringalluzzire….la memoria!:-)

  • susanna
    ottobre 18, 2010

    E’ vero che all’80mo commento scattavano un barattolino di alici e uno di pesto?:-))

  • Giovanni
    ottobre 18, 2010

    I tuoi consigli erano veramente azzeccati… 😉 L’infermiera aveva dietro un block notes di appunti… Ho apprezzato molto “la presa di Julio” e “lo stacco di Jude” 😀 Io volevo continuare ma lei era sfinita. Capisco sempre di più il povero Julio e quali peripezie deve affrontare quando passa da te… All’80 esimo commento potrebbero scattare i dolcini di “Romanengo” che credo tengano molto di più eventuali viaggi e che potrebbero anche farmi pensare di chiudere l’infermiera nell’armadio per gustarli senza dividerli con nessuno. E’ la sobria e delicata, irresistibile, confetteria genovese che ha qualcosa di divino… E poi per Natale… Ma solo se sarai stata brava…:-))))

  • susanna
    ottobre 19, 2010

    L’infermiera sbagliò block notes anzichè prendere “sesso in tutte le salse”prese “sesso anfibio in tutte le salse” ti ritrovasti così a fare vasche e vasche sotto, sopra e di fianco ad una colonia di girini.Un rospo scambiandoti per un futuro rivale con un colpo di lingua ti sfidò per poi finirti copulandoti all’ombra di una ninfea:-))))
    La presa di Julio è obsoleta e per quanto riguarda lo stacco di Jude in realtà mi rimase azzeccato addosso modello bostik per svariato tempo….non sopporto le persone appiccicose pertanto me lo scollai in breve tempo.Caro Giaco te lo dico in Romanesco perchè me viè proprio dar core (quindi perdona la veracità) : se devo aspettà natale pe magnà du confetti sto fresca…..manco la piccola fiammiferaia dovette aspettà tutto sto tempo….famo ‘na cosa dimme i dolcetti che devo comprà…tra Castroni e Peluso (che hanno specialità dolciarie e non provenienti da tutta Italia)posso assaggià ‘ste delizzie Genovesi prima che me cascano li denti o che me piscio addosso…..si bbono quanno ce vo ce vo eccheccazz!:-))

  • susanna
    ottobre 19, 2010

    A proposito di confetti…www.pelino.it i ciottolini, i confetti al rosolio e nemmeno a dirlo i pistacchi sono da urlo a livello di confetteri,a mentre per le dolcezze i cuori di amarena e quelli di marzapane sono misticamente afrodisiaci….:-)

  • Giovanni
    ottobre 19, 2010

    Ok, come già chiarito, intendevo che poi a Natale ti sarebbe arrivato dell’altro non che dovevi aspettare sino a Natale… 🙂 Comunque, mi sa che l’infermierina ti abbia preso per i fondelli perchè oltre a eseguire magistralmente tutti i tuoi perversi suggerimenti li ha fatti diventare un successo editoriale mondiale e a te ha detto di avere gli appunti che dici tu (una copia è stata vista nelle mani di Paris Hilton in uno dei suoi filmetti su youtube dove consultava il tuo famoso saggio finale su “La schiacciata dei LOS ANGELES LAKERS presi tutti insieme”) Per far valere i tuoi diritti (d’autore) ti consiglierei di tirare fuori quegli appunti sugli eschimesi, il ghiaccio e gli igloo e sul sesso praticato a meno 50 gradi sotto zero 🙂

  • susanna
    ottobre 19, 2010

    Ah ok ti piacciono le rate eh?? braccine!:-)L’infermiera non ha capito ‘na mazza come diciamo da queste parti e invece di fare sesso sfrenato sopra un ciocco di legno l’ha infilato tra i piedi a James Caan e l’ha azzoppato…aveva preso gli appunti di Stephen non i miei!:-)Paris è una ciarlatana ha dichiarato di fare il bagno nel Tignanello ma facendo un rapido calcolo matematico tra le bottiglie e la capacità della vasca avrebbero dovuto produrre un’infinità di bottiglie di quell’annata…i funghetti li facesse trifolati invece che in insalata..sono più leggeri!:-)Ma guarda ti dirò che la stalattite di ghiaccio me la fornisti tu dopo le tue riprese dell’incredibile uomo delle nevi dove correvi dietro ad ogni alpinista brandendo la stalattite e farfugliando oscenità dopo aver rubato la fiaschetta piena di whisky a Cujo ed esserti imborracciato.Cujo sporse denuncia e tu, la stalattite ed il tuo ciccio congelato conosceste la Gattabuia appellativo da te ripreso nell’intimità con Serenona tra un soffocone ed una sculacciata con battipanni sul suo ampio posteriore…..”mo dai Zovanni non posso soffiar polvere non z’ho più fiato!!” dai Serenona fammi dare una spolverata alla tua “Azienda”…:-))

  • Giovanni
    ottobre 21, 2010

    Sono affascinato dalla tua fantasiosa entropia… 🙂 Quello che non dici è che l’abominevole mi ha chiesto asilo politico perchè lo stavi “asciugando” facendogli sperimentare pratiche che alzavano la temperature pèer livelli a lui intollerabili… 🙂
    A proposito di “cicci”, quelli giganteschi scolpiti nel ghiaccio al Polo Nord, sei stata tu vero? Ptresti presentarti ad Alberto Angela che sta girando un documentario sulla misteriosa comparsa delle forme falliche tra i ghiacci… Faremmo risparmiare un po’ di soldi alla tv pubblica… Fagli anche vedere quelli che hai fatto nei campi di grano così Cristiano Malgioglio la smette di sperare in extraterrestri superdotati… 😀

  • susanna
    ottobre 21, 2010

    Non ti affascinare mantieniti per Scarlett la porcella che grufolando nel giardino di casa tua canticchiava “una mela al giorno apre le porte del forno” e se la ingoiava intera…e ho detto tutto!:-)))))…..l’abominevole mi ha citato come persona informata dei fatti…sono stata sotto torchio per ore alla fine ho dovuto confessare che ti conoscevo e che sapevo tutto del tuo torbido passato di impalatore solo che dopo lo stivale ed il sandalo da schiavo con la zeppa e la stalattite non pensavo ti dessi da fare anche con le BIC la telecamera nascosta della nota industria di penne ti ha ripreso mentre con una scarpa si ed una no ti aggiravi nel cortile dell’azienda fingendoti Penelope Cruz in “Non ti muovere”inutile dire che Margareth chiamata in causa è apparsa visibilmente scossa vedendoti mezzo nudo con una scarpa sola le BIC infilate in ogni dove… e anche truccato!:-))).Tornata a casa ha riempito di mazzate il povero Sergio con il quale hai avuto incontri intimi…..la moto di “Caterina va in città”te la regalò dopo diversi servizi….che tutto erano fuorchè giornalistici!;-))))Ti sbagli con le facce dell’isola di Pasqua che dopo aver assistito alle tue performances sessuali……..sono rimaste attonite
    impassibili, insomma….di sasso!:-).Con Alberto abbiamo collaborato ad un importante documentario sul pinnacle in Sud Africa….lo modellò Eolo per me e con Alby ci abbiamo fatto sesso sopra,sotto,di fianco e dietro:-)Caro Giaco Cris una sera mi ha confessato che la frezza bianca gli venne una notte mentre tentava di aprire la porta di casa…dalla fessura per le lettere apparve un ciccio con una bic fissata ad una cordicella con su scritto “mi sono adornato per il soffochino di bentornato”capirai…….a lui passivaccia per eccellenza un affronto del genere non lo dovevi fare……..:-)Ah….per quanto riguarda i disegni nel grano….i labbroni di Scarlett che risucchiano, modello bucatino,il cupolone del Vaticano sono alquanto offensivi…..povera Serenona l’hanno caricata su un’ambulanza in preda ad un attacco isterico…..che canticchiava “Perdindirindina?… No, no! Accidentaccio?… Moché!
    Poffarbacco?… Mo gnanc! Capperi?… Eh… no!
    Quand l é fradd… sócc’mel! Quand l é chèld… sócc’mel!
    Et vésst che gnòca… sócc’mel! I t an guzè la mâchina… sócc’mel..”……Sembra che Mingardi la compose per un suo grande amore del quale si sa solo l’iniziale del nome…G!:-))))

  • Giovanni
    ottobre 22, 2010

    Però, te la cavi bene con il romagnolo… Ho capito una parola ma credo che poi sia quella che conta…:-) Non riewco a capire perchè hai tutto questo astio con la povera Scarlett, che onestamente trovo deliziosa, certo anche Charlize ha i suoi numeri e non ti ho mai detto che ruolo avevo io a Portofino quando il filo scorreva aprendo il panorama sul “sancta sanctorum” della nostra… Del resto, da una che ha fatto sesso con Alberto Angela ci si può aspettare di tutto… 😀

  • susanna
    ottobre 23, 2010

    Mo grazzie……la traduzione del testo se ti va ed hai tempo è in internet.Non ho astio verso la scrofa semplicemente la trovo scialba e sopravvalutata non sono un’amante del mio sesso ma preferisco le donne feline, non necessariamente bellissime (come nel caso di Eva Mendez), ma con una forte carica sensuale…Charlize, tra l’altro bellissima, che pubblicizza Dior e si avvicina alla telecamera con passo deciso…. si toglie di dosso il superfluo in modo rabbioso la trovo estremamente erotica:-).La pubblicità trovo fosse fuorviante infatti dopo quel bel vedere che occhieggiava attraverso un vestitino sfilato chi pensava più al Martini?:-)Riguardo il sesso con Alberto Angela caro Giaco ti dirò che a qualsiasi donna piacerebbe essere maneggiata come un’anfora antica, carezzata come il più prezioso dei reperti e motivo d’orgoglio per il proprio uomo….se la donna è onesta chiaramente!:-))detto ciò Alberto Angela lo vidi una sera a cena in un posticino sulle colline parmigiane e oltre ad essere particolarmente gentile con il personale del locale, cosa non da poco, ha un aspetto che trasmette tranquillità…. e poi aveva una mise per me al top dell’erotismo: pantalone con tasconi, scarponcioni timberland gialli, camicia fuori dai pantaloni ed una giacca stile militare….mi volevo proporre come pezzo d’antiquariato visto che ho ‘na certa ma non mi è sembrato il caso…:-))))

  • susanna
    ottobre 23, 2010

    perdonerai il casino con i verbi….la passione acceca:-)

  • Giovanni
    ottobre 23, 2010

    Questa tua passione per Angela Junior è divertente… Io lo sapevo scorbutico e irascibile, particolarmente incazzato quando lo imitarono perendedolo un po’ in giro… Insomma, una bella testa di cazzo, ma le passioni sono proprio accecanti e non solo con i verbi 🙂 … Certo che avere un’anfora antica che ti gira per casa non è proprio il massimo anche se capisco la tua metafora :-)… Poi va bene la delicatezza, ma a me i vasi antichi mi mettono sempre un po’ di ansia, ho sempre la sensazione che riuscirò a romperli in qualche modo. Non mi dirce che ti piace anche Carlo Conti… 🙂

  • susanna
    ottobre 24, 2010

    Non lo conosco ho solo detto ciò che sembra ma…..bisogna andare sempre oltre e la realtà è ben diversa da quel che la nostra mente crea.Ho usato una metafora per descrivere quel che normalmente viene vissuto da una donna vuoi per pudore, vuoi per retaggi familiari e relativa educazione difficilmente ne troverai una che ti dica “a me piace essere sbattuta come una pezzetta da spolvero”chiaro che il sesso è complesso, che non c’è una regola per tutti , che ognuno vive la sessualità come meglio crede…personalmente approvo in pieno il detto “A tavola e a letto nessun rispetto”che non significa comportarsi da trogloditi ma vuol dire vivere appieno la propria esistenza, in modo libero e spontaneo, al di là dei tabù.
    Così come a tavola soddisfiamo i nostri appetiti , lo stesso dovrebbe essere a letto, dove dovremmo essere liberi di esprimerci e godere della nostra sessualità, senza tener conto dei vari condizionamenti di una società perbenista spesso bigotta e sessuofobica.
    Mi piacciono le persone che hanno qualcosa da dire, mentalmente aperte, avulse da giudizi, le persone che prima di prenderti, sessualmente parlando, ti scopano (passami il temine) il cervello…quindi direi che Carlo Conti non è esattamente il mio tipo:-)

  • Giovanni
    ottobre 24, 2010

    Prendendoti alla lettera, Julio sta piangendo a dirotto a fianco a me. Ha appena visto cosa pensi di mangiare stasera e se tanto mi da tanto, l’ugola d’oro che tanto ami è terrorizzato da quello che gli accadrà quando vi ritroverete a letto. Il ragazzo non ha più l’età Suni…. 🙂 Le tue parole mi fanno venire in mente quelle di una cara amica (faceva la cameriera, ovviamente) che un giorno, dopo aver servito il “leggendario” Gianni che faceva ritornare indieto il piatto tre o quattro volte perchè troppo caldo o troppo freddo, troppo salato etc. mi pose il semplice dilemma “Ma quello secondo se tromba come mangia, ma sua moglie non l’ha ancora mandato affanculo?…” 😀

  • susanna
    ottobre 24, 2010

    Giaco caro quello era ciò che ho ingurgitato a pranzo al quale sono andata con il processo digestivo ancora in corso per la cena di ieri sera.Lo so lo sento che morirò stecchita su un piatto di bucatini alla matriciana….:-)All’ugola d’oro non dispiacerebbe farmi digerire attraverso una sana attività fisica ma mi sento l’omino della michelin quindi farò la brava…niente sex:-)Guarda a proposito di ristoranti tempo fa in un ristorante di un noto quartiere popolare qui a Roma ho sentito due camerieri che commentavano un tizio evidentemente lento a mangiare in questo modo “ahò certo che se quello scopa come magna…. a la moje je diventa canuta”:-))))

  • Giovanni
    ottobre 25, 2010

    La “bella morte” (quella con i bucatini) 😀 Ma è vero che Julio e Alberto Angela si sono sfidati a duello per averti? :-)Una sfida all’ultimo sangue per accedere ai segreti misteri della tua arte… Una sfida fra titani… E’ vero che c’è anche il famoso dj di Radiomontecarlo Awana Ghana tra i tuoi pretendenti? Ma che vita sentimentale hai? 🙂 Uno normale Suni dopo Tarzan, L’abominevole, King Kong, Superman e ‘sti tre bischeri lo troverai? Mettiamo un annuncio? Scriviamo un post? 🙂

  • susanna
    ottobre 25, 2010

    Una morte meravigliosamente descritta ne “La grande abbuffata”film geniale!:-)Si sono sfidati in una fredda mattina invernale ma la lotta era impari ed Alby incartò Julio con delle bende e se lo rivendette come mummia al posto di Ramses II ed è ancora li nel museo de Il Cairo…..Awana Ghana never covered ma se tanto mi da tanto visto il cognome e le varie dicerie sui Big Bamboo stava messo bene…..:-)Con Tarzan come già detto non ci fu nulla, l’abominevole sei tu e se non mi ricordo di aver fatto sesso con te non depone a tuo favore….:-)King Kong faceva troppo casino quando si prendeva il petto a pugni…Superman è un discorso a parte come precedentemente commentato e non si tocca o meglio non si fa toccare da nessuno eccetto me:-)…ad uno normale non potrei mai piacere ed il perchè è documentabile in tutti i tuoi post,mail e commenti….circa gli annunci dopo piedini maliziosi,a.a.a. nuovissima (ma non ho mai capito come poteva esserlo visti i molteplici passaggi di aspirapolvere:-)dolcissima, discreta etc etc…l’unico che mi verrebbe in mente è “innocente educanda valuta sfrenate libagioni e relative imborracciate.Astenersi se magri,astemi e stitici”secondo me sarebbe un successone….:-)))

  • Giovanni
    ottobre 28, 2010

    Vuoi dire che non ti ricordi “Un peu d’amour, d’amitie e beaucoup de music” su Telemontecarlo? C’era a cnhe Jocelyn che a pensarci bene avrebbe ottime chance con te visto i personaggi che frequenti… 🙂 Io l’abominevole? Diciamo per una semplice regola di transitivà SE io fossi l’abominevole TI ricorederesti, MA se NON ti ricordi, è chiaro che NON sono IO l’abominevole… Claro? 🙂 “Innocente educanda” era anche il titolo di quel filmetto vietato ai minori di 45 anni che interpretasti qualche anno fa? Quello che Rocco Siffredi venne scartato perchè poco professionale? 😉

  • susanna
    ottobre 28, 2010

    L’abominevole dal ciccio congelato sei tu e se non mi ricordo non è un MIO problema che ho fatto comunque una festa da sola ma un TUO problema che l’unica festa che hai fatto è stato il funerale al tuo ciccio assiderato…:-)Rocco fu scartato perchè occorreva una taglia più piccola quindi ti contattarono e tu fosti ben felice di tuffarti fra le grazie delle sue amichette….fosti scritturato per “Moana, il trans e la tettona” indovina quale ruolo ricoprivi?:-))))))Comunque bando alle ciance Jocelyn che vantava origini francesi lo raccattasti tu nella tournè Ny,Londra,Parigi e Amatrice….all’epoca era grassoccio e totalmente calvo…grazie alle tue amorevoli cure a noi arrivò stile Napo orso capo….ma che gli avrai fatto mai????.:-))))))

  • Giovanni
    novembre 1, 2010

    Questo passaggio epocale, ben 100 post di cui 50 e più pieni di insulti nei miei confronti…:-)))) mi fa riflettere su quale sia oggi l’elemento fondante del rapporto tra due persone. Quali sono i segreti passaggi che stabiliscono le più durature amicizie? quali sono le alchimie misteriose che si instaurano tra due persone spingendole l’una verso l’altra ma soprattutto cosa ci facevi l’altra sera in un equivoco locale del centro di Roma in mezzo ai California Dream Men?….:-)))) Quale poesia ti ha trascinato fin lì e soprattutto è vero che hai dovuto mollare tutto sul più bello perchè Awanagana e Jocelyn ti stavano sfasciando la casa ubriachi persi a guardare le cassette delle tue imprese con Tarzan, King Kong e l’abominevole uomo delle nevi (che non sono io)… Julio è commosso dell’attenzione spasmodica che gli hai dedicato e sta scrivendo una canzone tutta dedicata a te che ti farà ascoltare in privato…Gli hai promesso il week end erotico a Copacabana (sai Julio è all’antica) e non vorrai rifiutarglielo…. Proprio oggi…:-))))

  • susanna
    novembre 1, 2010

    Andiamo per gradi……la tua parafilia verbale/uditiva ha fatto si che io arrivassi come una mosca sul miele e soddisfassi appieno le tue torbide aspettative:-)))Per quanto riguarda le amicizie si fondano sostanzialmente sulla diversità…in fondo l’amicizia non è poi tanto differente da una storia d’amore…funziona se ci sono diversità(chiaramente non sostanziali)…..in sintesi ognuno apporta il proprio contributo (tanto in positivo quanto in negativo) all’altro.Riguardo le alchimie….la comunicazione non verbale intrinseca nella verbale,l’affinità ironico elettiva e altro completano il quadro…ma non vedo perchè ti poni domande per le quali sai già le risposte:-)))Ma parliamo di cose serie…..erano i Centocelle Nightmare e gli stavo ricordando che lo scorso mese hanno saltato il pizzo che normalmente mi riconoscono su ogni spettacolo e su ogni perizoma leopardato,plasticato e commestibile che gli faccio indossare a proposito perchè insisti che quello alla fragola è più buono?Loro impazziscono per quello alla ciliegia che si sfilano e divorano alla fine di ogni spettacolo:-))Joly così ha detto che tu lo chiamavi nell’intimità prima di fargli ricrescere i capelli…..e quella mummia di Awanagana mi hanno sfasciato casa convinti fosse la tua!:-))Julio l’ho già ammonito più volte e alla fine mi toccherà denunciarlo per stalking…ha fatto delle telefonate anonime a Bruce (the Boss)sapendo che per qualche tempo ci siamo frequentati….più gli dico che preferisco il genere taglialegna e più si presenta modello Jack Sparrow…..nemmeno di fronte alla sfacciata evidenza di quando ci trovò all’interno di una segheria che ci rotolavamo tra i trucioli ha capito e lì sulla porta intonò One more Chance ma Bruce gli andò incontro con la scure e non ho più saputo nulla…..:-)Sul week end erotico a Copacabana mi son giunte voci che Julio è stato avvistato in tua compagnia ad Acapulco…ecco chi era l’idolo…altro che Elvis!!!:-)

  • Giovanni
    novembre 2, 2010

    So che stai lavorando ad un perizoma al sapore di fungo porcino e di tartufo… Quando hai finito fammi sapere, Serenona è impaziente…. 🙂 Ha già pronti i taglierini… Sulla comunicazione credo che Marshal Mc Luhan con il suo aforisma “Il mezzo è il messaggio” abbia detto tutto definitivamente. Ogni civiltà è influenzata e modellata dal suo principale mezzo di comunicazione. Tu l’hai ben capito quando hai prodotto quella bellissima trasmissione televisiva via satellite di burlesque porno ambientato nella Roma del Papa Re…:-) Un periodo affascinante soprattuto se le dodicimila comparse nude le fornisce Lele Mora. E’ vero che una volta hai dirottato un pullman che andava ad Arcore perchè non tibastavano le ragazze? 🙂 La scelta di Cristiano Malgioglio nel ruolo di Papa non è male, anche trovare i picchieri svizzeri superdotati non dev’essere stato facile, e testarli tutti… 🙂

  • susanna
    novembre 3, 2010

    Il perizoma proprio perchè istmo coprente le grazie dove difficilmente batte il sole deve essere fresco, fruttato…diremo easy, il porcino ed il tartufo sono concettualmente troppo borghesi meglio la papaya o l’ananas per non parlare della banana…decisamente più proletarie:-)L’aforisma non lo commento anche in virtu’ del cognome dell’autore…..:-)Mai dirottato alcun pullman, ma forse ti riferisci a quando in autogrill segnalai la presenza di un Hop-on hop-off pieno di smandrappate con tanto di canotti al posto delle labbra…erano capitanate da Scarlett che si dava un gran da fare con la lingua infilata a mò di cotton fioc nell’orecchio dell’attempato conducente chiamandolo perversamente Papi…la differenza abissale tra lei e Charlize è che Charly si ingoiava la Fede mentre lei ingoiava la batteria a forma di mentina dell’apparecchio acustico del guidatore…la classe non è acqua!:-))
    Cris non ha mai interpretato il Papa bensì il curato vista la sua passione nel reggere cappelle….dotate di propri beni patrimoniali!:-)Debbo dissentire anche riguardo i picchieri svizzeri e il testarli tutti…..l’unica testata fu quella giornalistica che annunciava l’arrivo di un nuovo piccolo corazziere…ma non si trattava di Rascel…..indovina un pò chi era?????:-)))))))))))))))))))))

  • Giovanni
    novembre 3, 2010

    Il tutto è tratto dal tomo di 1000 pagine “Estetica e filosfia del perizoma” che hai scritto in Bulgaria, quando portavi in giro quello spettacolo con Moana e Ilona che poi tornarono in Italia fuggendo, scandalizzate per i tuoi costumi disinibiti…:-D Non so chi era il corazziere? Calimero? Topo Gigio? Inutile che mi spieghi cosa facevano Charlize e Scarlett… Lo so… 🙂

  • susanna
    novembre 4, 2010

    Ti sbagli il tomo non è di 1000 pagine ma di 1500 e si intitola “Le frustrazioni di un mancato metronotte”il libro prende spunto dalle mie levate mattutine pressochè notturne e da lì si dipana nei meandri albeggianti di vari incontri più o meno reali con personaggi di ogni tipo….il perizoma non è solo un discorso estetico è una filosofia di vita un semplice triangolino di cotone,seta o microfibra che copre giusto il necessario lasciando il resto libero da costrizioni di cuciture,bordi, affossamenti imbarazzanti….ma è inutile che mi dilungo chi meglio di te sa quanto dico?:-)))))Se fosse vero quanto dici a quest’ora sarei un’acclamata stella del porno e probabilmente sarei ospite fissa a Palazzo Grazioli…in realtà le mie perversioni giornaliere sono montagne e montagne di fatture….non di vibratori,farfalline e pinzette, questi articoli te li scarichi tu nelle note spese mensili quando non li paghi con i ticket restaurant….:-)))Il piccolo corazziere sei tu ed è un gran complimento..(suggeritomi da Serenona)…la famosa legge del ruotamento dell’indice-pollice che mima l’altezza di un individuo e l’abbributo corrispondente ti vuole particolarmente dotato e a giudicare dall’affezione di Cris che ancora ti ringrazia per la sua frezza bianca e Jocy che ti deve la sua capigliatura non v’è dubbio alcuno sul tuo superciccio:-)…..poi di’ che questi miei post non sono dimostrazioni di affetto…..:-)))))))

  • Giovanni
    novembre 4, 2010

    Il punto è che non sono così basso….;-)

  • susanna
    novembre 4, 2010

    Il punto è che non ho dato misure….sbizzarrisciti come vuoi:-)

  • Giovanni
    novembre 5, 2010

    “La filosfia del perizoma”? Non male come titolo, magari commentato con le playmate di Playboy tra una riflessione nichilista e una digressione kantiana “Il pizzo dorato sopra di me….” 🙂
    Sento un’atmosfera neorealista nel tuo penultimo post, un tocco di verismo effettivamente non fa male ogni tanto… Del resto se vuoi mantenerti i tuoi lussuosi e sfrenati divertimenti con Awanagana e Julio qualcosa devi ben fare, no? 😀 Sugli incontri strani alle prime luci dell’alba, può anche capitare che una che frequenta trecento marines, un pitone bianco, tarzan, king kong e Fassbinder abbia occasione di vedere cose strane, si chiamano effetti collaterali… Comunque se becchi in messo alla strada un vecchio allampadato, cirocndato da trecento vergini che spara cazzate dentro una tenda non è una visione e non l’ho neppure inventato io, è solo Gheddafi che è tornato… 😀 (Manco sotto l’effetto di un pesante stupefacente mi viene in mente uno così)

  • susanna
    novembre 6, 2010

    La filosofia del perizoma o filosofia di vita?Alla fine ognuno è ciò che mangia ed il look, intimo e non, è una forma di comunicazione….il pizzo tranne il san gallo (adatto però a chi scarseggia soprattutto in misure alpine)può dare irritazione se non di eccelsa qualità…meglio il pizzo che mi corrispondono i Centocelle per i miei preziosi consigli:-)Per rispondere alla tua domanda è fuori dubbio che i miei vizi costano…per questo all’alba vado a riscuotere anche da trans, visitatrici di palazzo G., e vecchie matrone alle quali faccio uno sconto ma solo per falsa e bigotta compassione:-)Riguardo il campeggiatore…a volte tornano (come te del resto che ti sei riproposto in veste giornalistica dopo l’articolo nello scantinato di Amatrice ai danni della povera Amanda:-)lui l’ha fatto in versione rocckettara anni 60…un mix tra un cugino di campagna,Julio e un Mick Jagger casereccio…A proposito di Mick, il logo dei Rolling è dedicato a me….dopo una serie di incontri intimi si disidratò a tal punto che la lingua fuoriuscì alla disperata ricerca di liquidi e insieme stabilimmo che quello sarebbe stato il logo…Mick ancora mi ringrazia e ogni anno a Natale mi spedisce cartoline con leccate virtuali:-)Riguardo le vergini…… effettivamente far passare un ciccio nelle orecchie,nelle narici o peggio ancora nelle cavità orbitali la vedo dura…a meno che non si possieda un attributo formato cotton fioc o dito mignolo….non è che potresti fare qualcosa per loro ???:-)))))))Smack!

  • Giovanni
    novembre 7, 2010

    A parte l’ultima criptica e ermetica provocazione su cui sorvolo In effetti visto che l’appetito viene mangiando che è anche il tuo motto, vieni anche detta l'”Affamatissima” 😀 come l’Arma dei carabinieri è definita la “Fedelissima” (soprassiedo quanto in generi alimentari quanto in altri generi), ti chiedevo se potevi farmi avere quella tua “storia dell’intimo, da Neanderthal a Star Trek con illustrazioni” con dedica. Sul logo degli Stones credevo fossero tue le labbra carnose… O forse mi sbaglio con la famosa bocca del Rocky Horror? 🙂 Adesso ho capito perchè Jerry Hall era così magra gli mangiavi sempre nel piatto… 🙂

  • susanna
    novembre 7, 2010

    Premesso che mai cazzata è stata più ripresa de “l’appetito vine mangiando”…o ce l’hai o non ce l’hai…in alcuni casi è indotto…ma questa è un’altra storia…….vengo anche detta “pozzo senza fondo” mi piace mangiare e bere….e mangiare e bere bene e sono contenta di essere così rompicoglioni se un animale muore va reso il massimo omaggio alla sua morte, e nella cucina e nel vino d’abbinamento, altrimenti è puro cibarsi e questo per me non va bene……ogni cosa deve essere sentita fino in fondo….altrimenti è un omicidio puro e semplice!
    Le labbra carnose non le ho, almeno evidenti,ce le ha Mick che da giovane aveva il suo porco perchè…adesso fa tenerezza….baluardo di un periodo storico vissuto,in modo grossolano ed interpretato in modo sbagliato.Ti sbagli con le labbra di Scarlett gonfiate a dovere modello pneumatico Michelin…..ma va di moda….come se una fellatio … fosse più soddisfacente fatto da un canotto o da una bocca normale…sempre di pompa si tratta!….sorry esce fuori il D’Artagnan o l’Athos o meglio il Portos, solo per assonanza alcolica, che è in me!:-)…..Jerry Hall?Gran figa un tempo…….disfatta dai pasticcini particolarmente buoni che consentono a Mick,Vasco,il Califfo e tanta altra gente di essere ancora qui….Jimi Hendrix e Jim Morrison?Dovevano schiattare evidentemente la pasicceria era quella sbagliata…

  • susanna
    novembre 8, 2010

    Ti faccio un regalino…a proposito di belle donne:-)

  • Giovanni
    novembre 8, 2010

    🙂 Claudia Cardinale è stata una delle bellezze più vere del cinema italiano.
    tralasciamo il discorso labbra, molto carino che tu abbia tradotto per tutti il termine latino, non vorrei mai che sino a fellatio qualcuno non avesse capito ancora… 😀 Direi che hai spiegato tutto tu… 🙂 Consiglio chi vuole approfondire di inoltrare una mail all’indirizzo di posta della nuova ruprica che hai aperto su “Ragazze d’oggi” insieme ad Awanagana e Jocelyn… Però dovresti dirmi qualcosa in più della serata passata con Eta Beta, che cosa aveva da dirti di così speciale? 😉

  • susanna
    novembre 9, 2010

    Claudia Cardinale insieme a Virna Lisi secondo me sono state le bellezze pulite…le ragazze della porta accanto mentre per pensieri impuri c’era Sofia Loren espressione di massima carnalità.Ti avevo sentito leggermente in difficoltà…sai anche se si è vecchi e pigri certi discorsi possono agitare quindi farli in modo esplicito,meno bigotto,possono dare quel tocco di volgarità sufficiente a prendere le distanze e mettere gli animi quieti…..:-)L’unica rubrica che ho aperto è “il mangia rozzo”una serie di indirizzi utili dove poter mangiare a prezzi modici e in ambienti guasconemente goliardici, dove proprio per la loquace volgarezza pochi andranno:-)Tu invece so che sei arrivato al numero 1997 di “Chiedi a Giaco-tutto quel che avreste voluto sapere sul tacco 12 e non avete mai osato chiedere”ti scrissi anche io per sapere se i perizoma commestibili vanno necessariamente mangiati o si possono lavare e riusare come mutande normali…sai in tempi di magra risparmiare sul bucato ha il suo perchè…..ma non mi hai mai risposto:-)Eta Beta?Lo adoro….nasconde sempre qualcosa di interessante (sotto) le tasche;-)

  • susanna
    novembre 9, 2010

    Riferito alle labbra…114 commenti Giaco…l’accusatore è più simile all’ccusato di quanto si creda…per la serie:il bue che dice cornuto all’asino……:-))))

  • Giovanni
    novembre 9, 2010

    MI spiegasti tu che con i sapori esotici che hanno, dico i perizoma, ne vale la pena mangiarli subito. Se non altro per quello… L’ananas o la pesca hanno bisogno di un consumo immediato 🙂 Metterli in freezer, non saprei se è la soluzione giusta… 🙂 Ti ringrazio dell’attenzione per non provocarmi quella tachicardia che potrebbe essermi fatale… Sai alla mia età… In ogni caso, non c’era nessuna accusa, riprendendo il vecchio Marshall “il mezzo è il messaggio” e qui una sana risata è sostituita da virgole, verbi e avverbi… anzi apprezzo il tuo rapsodismo tra l’elettivo e il volgare è molto eccitante…Azz, ecco che riparte la tachicardia… 116 post sono veramente un’esagerazione, stiamo riscrivendo il mondo… 🙂

  • susanna
    novembre 9, 2010

    Uhhhhmmmmmm meglio la ciliegia o la fragola…..chi ha parlato di freezer??Smettila di consumare funghetti se ti ricoverano preda del delirio micotico non faccio le moine all’infermiere per farti dare più codeina e fare cocktail vari:-)Sisi lo so che alla tua età meglio evitarti emozioni…pertanto “una sana risata è sostituita da virgole, verbi e avverbi… anzi apprezzo il tuo rapsodismo tra l’elettivo e il volgare è molto eccitante…”….riprendiamo quindi dei toni più formali…ci manca solo che mi accolli le spese dei bypass….;-)Sui 116 post….. i pionieri aprono la via….il resto è emulazione:-))

  • Giovanni
    novembre 13, 2010

    Ciliegia, fragola… E poi? Voglio la classifica fino al numero 10 da inserire nella prossima rubrica di cucina afrodisiaca che proporrò sulla bacheca di Villa Arzilla… (così procuro qualche infarto e stiamo tutti più larghi) tu canti vittoria troppo presto… Mollerò solo quando deciderò anche giusto per ascoltare i gridolini di soddisfazione….:-D Sulla ripresa dei toni più formali… Si tratta solo di procedere usando termini latini, sai com’è, questa è una discussione frequentata anche da dotti professori di filosofia e importanti giornalisti, vogliamo privarli del peperoncino? 🙂 Noooooo…. 😉

  • susanna
    novembre 13, 2010

    Pesca,papaya,mango,melone,anguria,prugna,nespola e nemmeno a dirlo…. banana:-)come detto in altra sede mai usare toni di concessione con i leoncini….a quali gridolini di soddisfazione fai riferimento???Cos’è…gli inibitori iniziano a non far più il loro dovere?Guarda che “Risvegli”era interpretato dal grande De Niro non da Giaccone:-))))ahhhh ho capito….ma perdonerai…ho fatto studi tecnici quindi in quanto a termini forbiti scarseggio (come si evince chiariamente sopra)…tuttavia possiamo utilizzare dei termini conditi e profondamente allusivi che rendono comunque l’idea….i dotti e gli importanti giornalisti non credo se ne avranno a male….:-)Quanto al peperoncino è un vaso dilatatore….ad una certa può essere pericoloso….:-))

  • susanna
    novembre 13, 2010

    chiaramente il termine vasodilatatore l’ho separato per rendere maggiormente l’idea del pitale…..:-)))

  • Giovanni
    novembre 13, 2010

    Nespole?! Esiste il perizoma al sapore di nespole?!! La famosa esclamazione quindi deriva dal fatto che dopo un po’ di assaggi veniva in mente di cosa sapeva il perizoma… Nespole!!!! Vaso dilatatore detto da te è pura poesia vogliamo scherzare??? 🙂 I libri di Oliver Sacks sono sacri per me, certo non ho il fascino del grande Robert ma ho molti sintomi dei malati di Sacks…:-) e anche tu cara mia non scherzi affatto sulle allucinazioni… Ora vado con Napo Orso Capo e Julio a una festa, ne parlerò anche a loro 🙂

  • susanna
    novembre 14, 2010

    No….l’esclamazione deriva dall’episodio della tua foto con Brad (Davis)ricordi?Lui ti cingeva da dietro e tu sgranasti gli occhi con espressione di sorpresa:-)Sll’esistenza del perizoma alla nespola non saprei….immagino di si…come esistono quelli alla ciliegia etc etc perchè non alla nespola?Giaco…considerata la tua permanenza a Villa Arzilla debbo usare un linguaggio “clinico”che sia il più comprensibile possibile:-)Riguardo il tuo riferimento all’autore del libro, a voler chiaramente sottolineare la tua cultura che va oltre un semplice film, vorrei farti notare che non più tardi di un paio di mesi fà quando ti chiesi se ti piaceva la nona sinfonia di Beethoven mi rispondesti strizzando leggermente gli occhi (alla Napoleon di Orwell) “l’erotica?”quando ti dissi che l’EROICA è la terza e non la nona facesti spallucce dicendo “sempre di posizioni del Kamasutra si tratta”…..rimasi atterrita!:-)Tempo dopo ad una cena con dotti,medici e sapienti che parlavano di musica avvicinandoti ad un gruppetto che disquisiva se fosse meglio “La cavalcata delle Valchirie” o “Parsifal”levando il calice in aria e con un paio di funghetti tra i denti gridasti a squarciagola che Parsifal non si era mai ripassato alcuna valchiria perchè se la intendeva con Sigfrido e che tu avevi le prove documentate in quanto possessore del film….dopo lo sgomento e l’imbarazzo generale fu chiaro a tutti che ti riferivi ad uno squallido dvd di produzione della Rocco Siffredi Production…..le mie allucinazioni?Date da dei mirtilli tuffati nel cioccolato extra fondente ed un quadratino di cioccolato fondente all’assenzio…..divina sublimazione delle papille gustative!
    A Napo sono caduti i peli della criniera a furia di frequentarti e Julio povero diavolo lo hanno fotografato senza retino ai capelli e senza dentiera lui ha dichiarato che a te i denti non piacciono…..bizzarra risposta vien da chiedersi il perchè…….:-))))))))))))))

  • Giovanni
    novembre 14, 2010

    A volerla dire tutta ho letto i due libri più famosi di Sacks circa una decina di anni fa (“l’uomo che scambio’ sua moglie per un cappello” e, appunto, “Risvegli”) ma non ho mai visto il film. Giuro che non volevo fare lo snob. “l’erotica” di Beethoven mi fa pensare quanti anni sono passati da quando ti divertivi a storpiare i titoli dei film famosi per gli adattamenti porno ma soprassiedo… 🙂 Perche’ non dici chiaramente che i perizoma li produci tu? Problemi con il fisco? Ad Arcore si dice che sei diventata più influente di Gianni Letta e che il presidente te ne ha ordinati mille per capodanno…:-)))) alle valchirie preferisco le elfe, ma ho già fatto outing su questo blog, ma credo che Sigfrido preferisse Thor (per via del martello)… 🙂

  • susanna
    novembre 14, 2010

    Che tu abbia visto o meno il film non è importante, importa invece il tuo mero tentativo di camuffare la verità….mai storpiato alcun titolo di film famosi a differenza di te che non solo li storpiavi ma li rifacevi versione casereccia con Serenona:-)I perizoma li compro da te pertanto….il bue che dice cornuto all’asino….se quelle fatturine di farfalline,vibratori,pinzette e perizoma potessero parlare….le hai caricate sulle note spese…ma con che coraggio te le sei fatte rimborsare?Se l’Italia è allo sfascio è per i traffichini come te!:-)L’ordine del mattonato te l’ho girato e tu ben felice ti sei dato subito da fare…so che hai un appuntamento con tale Topazia che dopo Ruby è tutto dire….le elfe?Ah si ricordo quella battutaccia sulla falsa riga del tuo idolo presidenziale “l’elfa è nana…si ma donna nana tutta tana”…che vergogna…che imbarazzo…Sigfrido se la faceva con Andvari il nano che aveva problemi di Priapismo….mica chiacchiere!:-))))

  • Giovanni
    novembre 15, 2010

    Insomma, come Eta Beta… 🙂 Adesso capisco un sacco di cose… Onestamente, io sono solo il direttore di “ragazza d’oggi” dove tu sei la maggiore inserzionista di pubblicità degli articoli che hai elencato sopra e che produci TU… Oltre alla tua rubrica di posta “Sex for dummies” seguitissima peraltro… Ricorda quindi che sono il tuo direttore….:-D Le elfe in ogni caso, per la precisione, non sono basse… 🙂

  • susanna
    novembre 16, 2010

    Si…Eta Beta è ben equipaggiato, anche Rocco Siffredi si è rivolto a lui per alcune performance estreme:-)Tu sei il direttore di “Ronzini di dubbia razza” ed il titolo è tutto un programma….sembra che il maggior inserzionista di insulti e minacce sia tale BRocco Siffredi…cioè sempre tu!:-)Oltre alla Parafilia sei infatti anche affetto da bipolarismo narciso-maniacale…in sintesi ti perseguiti da solo!:-)Sei anche l’editore di “Sex for veteran”dove spieghi alle coppie sposate da lungo tempo come ritrovare la passione perduta…passando a partner più giovani,ai tuoi gommosi giocattoli,alle pinzette e farfalline e ogni sorta di ludiche alternative!:-))
    Sono una freelance mercenaria ed il tuo rimarcare che sei “il mio direttore”non fa altro che sottolineare le tue sordide tendenze verso i rapporti M&S (Master and Slave)dove puoi esercitare perversamente la tua autorità:-))Le Elfe di norma sono alte ma quelle fornite da te al mattonato erano delle vere tappe…sembra le preferisca così perchè arriva alle loro ascelle e checchè se ne dica l’iperidrosi quando non ci si riesce a ringalluzzire con altro….ha il suo,porco,perchè!:-))

  • Giovanni
    novembre 18, 2010

    Beh, se vedi un coniglio bianco alto due metri fermo a un semaforo pensaci un attimo prima di sparare e metterlo e farlo in salmì… Potrebbe essere un amico 🙂 (So che ti chiedo una cosa impossibile ma provaci)… Questo carteggio “virtuale” mi svela tanti misteri… Vuoi dire che le famose sigarette degli anni ’70 MS fossero un codice “erotico”… No davvero, tu la rubrica la devi fare sei un talento naturale…. 🙂 Un direttore deve sempre controllare cosa scrivono i giornalisti secondo un preciso codice deontlogico e ogni tanto tu fai qualche fuga in avanti… Ho capito che nel frequentare il presidente certi termini possono diventare usuali ma c’è un limite….:-) Eta Beta ben equipaggiato? Ma mantiene la “P” anche quando parla nell’intimità? 🙂

  • susanna
    novembre 18, 2010

    Uhmmmmm un coniglio alto due metri…..hai visto Donnie Darko sotto l’effetto dei tuoi amici funghetti eh….quello del film era nero non bianco!Che te possino!:-)Le sigarette esistono ancora nemmeno a dirlo che le produci TU la sigla infatti può assumere diversi significati da “Mettiti Supina”a “Meglio Sopra/Sotto” “Mai Soli” “Maniaco Solitario” etc etc…ogni volta le hai pubblicizzate in modo diverso per accattivare chi come te ha una propensione patologico-repressiva nel confronti del sex.:-))Il mio talento è leggere i tuoi deliri e risponderti pazientemente…in fondo non sei cattivo e la distanza chilometrica tra noi è garanzia, per me, di serenità…ricordo ancora mesi fa quando rincasando ti trovai sotto al portone in impermeabile, borsalino,calzini a costine corti e mocassini non voglio commentare l’apertura dell’impermeabile…i dotti,medici e sapienti potrebbero farsi una cattiva opinione su di te:-))L’unico presidente, ormai passato a miglior vita, che ho frequentato è stato il grande Sensi l’unico vero presidente…..quello al quale fai riferimento è il TUO non il mio….non ci sbagliamo cortesemente!Eta Beta confermo era un purosangue ma non ne potevo più di palle,palline e pallette di canfora e naftalina…pertanto sono passata ad Archimede…ho sempre apprezzato la genialità!:-))

  • Giovanni
    novembre 20, 2010

    A te manca “Harvey” sono sicuro che l’apprezzeresti… Certo non è il tipo di film che adorano i “California dream men” e per una sera i tuoi ragazzoni dovranno provare a pensare un attimo con il cervello però ne vale la pena, anche se a pensarci bene non vorrei deconcentrarteli… 🙂 Funghetti? Mai fatto uso dopo che mi raccontarono cosa capitava sotto il loro effetto… Mi sembra, invece, che tu continui a farne uso 🙂 Il tipo che descrivi con l’impermeabile era Julio casomai e tutti e due vi eravate fatti una bella dose di funghetti… Archimede… Azz… Ma Edy che ruolo ha attivo o passivo? 🙂 Dove vi vedete? A Tpolinia o a Paperopoli non ho chiaro dove abita Archimede…

  • susanna
    novembre 21, 2010

    Harvey non manca…come potrebbe!:-)Ripeto….sono l’agente dei Centocelle non dei California…come scambiare Frank Sinatra con Mario Merola!I funghetti crudi in insalata o anche trifolati hanno il loro,porco, perchè!:-)Piuttosto…inutile che tenti di depistare…sembra che lo pseudonimo “Paul Anka” te lo affibbiarono per la tua passione nell’ancheggio dì la verità…difficile mantenere una dignità nell’incedere con il tacco 12 eh?:-))))successivamente ti chiamarono anche “lo svitato”sempre per i tuoi movimenti di bacino…altro che Elvis the pelvis…un dilettante rispetto a te!:-)L’omino in impermeabile eri tu non ti vergognare…esibizionista sei sempre stato!.Edy è un voyeur del resto povero come negargli questo piacere…mica facile trovare una compagna con quella testa a lampadina….sul luogo ti vedo un po ignorante pertanto ti allego un censimento:
    Abitanti di Paperopoli:

    Paperino (Stregone Tuono di Nuvola, Paperinik, Agente QUasi-QUalificato 7, Double Duck)
    Della Duck
    Paperina (Paperinika), (AGente AGgiunto P.I.A. 5)
    Qui, Quo, Qua (Giovani Marmotte)
    Ely, Emy, Evy (Le Gioiette)
    Cip & Ciop
    Gastone Paperone (Meraviglia Mascherata, Giustiziere Mascherato, Quadrifoglio)
    Paperoga (PaperBat, Agente P.I.A. a MEzzo-SErvizio 12, vice-Paperinik)
    Malachia
    Bolivar
    Pennino
    Sgrizzo Papero
    Bum Bum Ghigno (Imbianchino Mascherato)
    Paperon de’ Paperoni (Papero Nero, Pescecane Mascherato, Tuba Mascherata, capo della P.I.A.)
    Gedeone de’ Paperoni
    Paperetta Yè Yè
    Battista
    Miss Paperett
    Brigitta McBridge
    Filo Sganga
    Archimede Pitagorico (Bandito Mascherato, Scherzomane, Archi-X, Paperottok, MArchingeniere REclutato P.I.A.)
    Edi
    Newton
    Pico de Paperis
    Jet McQuack
    Tata – Signora Beakley
    Gaia
    Tonty
    Archie
    Bubba
    Gandra Dee
    Fenton Paperconchiglia (Robopap)
    Moby Duck
    Paperotto (aiutante di Moby Duck)
    John Rockerduck (SuperDuck, Roller Dollar)
    Banda Bassotti
    Anacleto Mitraglia
    Anacleto Faina
    Fantasma della Cattedrale
    Ok Quack
    Ko Uack
    Umperio Bogarto
    Ottoperotto
    Baldo Muscolo
    Scassonio Strarompi e Bice

    Abitanti della periferia di Paperopoli
    Nonna Papera
    Paperino Paperotto (Paperino da piccolo)
    Ciccio (Iron Ciccius)
    Dinamite Bla
    Chiarafonte
    Spectrus

  • Giovanni
    novembre 23, 2010

    Beh, a questo punto la parte della protagonista in “rain woman” ti spetta di diritto :-)… Sbaglio o manca “Spennacchiotto” abita a Topolinia per caso? Il codice fiscale? Sai anche quello? Inutile che fai la strana… Paul Anka ha fatto coppia fissa con te fino a quando non ha incontrato Rock Hudson 😉 Tu ti sei consolata con Sammy Davis Junior solo perche, adesso che ci penso, assomigliava un po’ a “macchia nera” senza la maschera… 🙂 Per quello che riguarda Topolinia immagino che le tue preferenze vadano all’ispettore Manetta per le sue pratiche MS con Basettoni e la banda Bassotti… Non dirmi che non è vero…

  • susanna
    novembre 23, 2010

    Veramente “Rain man” eri TU ma il film era un sottoprodotto dell’originale infatti questo narrava la storia di un uomo affetto da demenza senile con problemi di incontinenza..:-))))Spennacchiotto è vicino di casa di Al Popone, il codice fiscale non è in mio possesso tantomeno su paperpedia.Rock era un gran figo con la passione per il giochino “il medico ed il paziente” fu lui a spiegarti come usare il termometro…..:-))
    Sammy Davis jr più che a Macchia Nera somigliava a Cita…si proprio colei che ti ha denunciato per stalking ha dichiarato che le facevi spesso il gioco delle tre banane e che la terza tutto era fuorchè un frutto…somigliava più ad un pisello nel baccello!:-)))
    Io avevo una tresca con Basettoni….sai la divisa è garanzia di Master…Manetta (prese il nome dalla tua abitudine nel proporla “morta”)se la intendeva con Petulia la moglie di Basettoni…lui teneva occupata la moglie…ed io il marito…una grande famiglia giocherina!:-))
    Piuttosto….mi è giunta voce della tua partecipazione come attrazione principale nella gang bang organizzata dalla Banda Bassotti…ormai non hai più ritegno….:-))))))))))))

  • Giovanni
    novembre 27, 2010

    La gangbang con la banda Bassotti? Sino a prova contraria sotto le mentite spoglie di Amelia la strega che ammalia ci sei TU e la gangbang con i Bassotti l’hai fatta TU… 🙂 Ma è quando vai campagna che ti esalti… Sarebbe bello che raccontasi una volta per tutte cosa fai nei pomeriggi assolati nel fienile di Nonna Papera con il Gran Mogol e che lui confessasse che quello che legge sempre non è il “Manuale delle Giovani Marmotte” ma il “Kamasutra” con la copertina del manuale per non turbare il povero Ciccio e Nonna Papera… Ma il Gran Mogol se lo toglie il cappello almeno in quei momenti? 🙂

  • susanna
    novembre 28, 2010

    Per dovere di cronaca…… certe pratiche le fai tu in quanto pervaso da profondo esibizionismo egocentrico….:-)Circa la campagna….a parte Bruce che minacciò con la scure Julio non ho molti ricordi…ne ho invece di passeggiate in montagna….di trekking estremi con Qui,Quo,Qua che mettevano a disposizione le loro conoscenze ambientali da Giovani Marmotte…in cambio di raccontini piccanti…fortuna che dopo aver appiccato 1000 incendi (si erano ringalluzziti i paperotti!:-),fatto safari fotografici ad ogni mammifero,fiore ed insetto possibile in atto copulativo,si toglievano dai maroni…e qui iniziava la parte ludica…Ciccio era un grosso conoscitore di rifugi e posti di ristoro dove ci attardavamo con delizie montanare annaffiate da robusto e complesso vino locale.Dopo pranzo per smaltire le allegre libagioni si passeggiava…fu durante un divagare lungo le rive di un fiume disquisendo sulla torta di ribes piuttosto che quella di more….che Ciccio ed io ti scorgemmo, vestito solo di un gonnellino di banane (altro che Josephine Baker!!!!:-)sotto gli occhi esterrefatti di Topolino & Minnie,Archimede& Edi e Newton, Orazio e Clarabella,Paperino e Paperina ma soprattutto Pico de Paperis che spiegava al gruppetto l’estrema pratica erotica,a quattro zampe muovevi convulsamente il bacino……che vergogna, che imbarazzo!…quando si fece largo nel circolo,Pluto che vedendoti in quella postura non seppe resistere dal darti due o tre colpetti restammo tutti muti.. arrivò poi Marina Frajese grossa esperta di Zoofilia che costrinse il povero Pico de Paperis nell’angolino della sua ignoranza in merito all’argomento…..e distrasse Pluto dalle tue terga con argomenti molto convincenti.Tremendo come poi dopo qualche giorno ti trovammo nudo incaprettato con una rete di arrosto imbavagliato con una un ball gag mentre da solo tentavi il tickling con una forchetta ancora sporca di funghetti allucinogeni…basta,basta, basta….va bene il curioso desiderio di osare ma la tua è una vera e propria psicosi!:-))))))

  • susanna
    novembre 28, 2010

    Dimenticavo…sul sesso con il cappello del Grande Mogol non vorrei infierire ricordandoti quando sotto funghi vestito soltanto di un berretto di lana convinto che “Qualcuno volò sul nido del cuculo”fosse un film hard di quelli che ti piacciono tanto ci provasti con tutti gli ospiti di Villa Arzilla..:-)))))

  • Giovanni
    novembre 30, 2010

    Ti sbagli di grosso… 🙂 Io ho avuto solo una relazione platonica con Paperina perchè sono allergico alle piume… 🙂 Sei tu che portavi paperetta ye ye e le sue amichette minorenni alle fesdte con Paperon de Paperoni e Rockerduck con tanto di bunga bunga finale nel deposito dei dollari… :-)E ai tre paperotti facevi leggere le tue recensioni sui vini? Ci credo che si ringalluzzivano… 🙂 Il gran Mogol voleva farti diventare Gran Mogolessa però poi è sopravvenuta la storia della liason con Pietro di Gambadilegno e… La liason ce l’avevate entrambi con il gattone e Pietro saltava di qua e di là senza dire niente a nessuno… 🙂 E con Ciccio nei rifugi la sera tra una grappa e l’altra vuoi dirmi che non c’è scappato niente… 🙂

  • susanna
    novembre 30, 2010

    L’unica relazione che hai avuto è stato con Clarabella visto il tuo amore per le mucche…vedi Serenona:-))))))Io uscivo solo con Qui,Quo,Qua e Gastone che aveva un gran cu…..ore:-))))I paperotti erano astemi….ma Ciccio compensava.Con Pietro Gambadilegno non c’è stato nulla era troppo preso di Trudy allora mi sono sfogata con Paperoga!:-)L’unico che saltava era David cantando Jump….piuttosto una volta saltò per errore addosso a Huey Lewis che mi aveva dedicato stuck with you si scatenò una rissa e trovarono alcuni denti e parte di un ciccio…..da allora non ho rivisto nessuno dei due!:-)Ciccio alla fine di ogni amplesso starnazzava come un ossesso….così gli tirai il collo…..a Ciccio….e al ciccio di Ciccio!:-)))))

  • Giovanni
    dicembre 1, 2010

    Dovresti stare attenta quando dici che “Julio ha fatto il suo tempo…” Il disgraziato che ha un pizzico di alzheimer appena ha letto il tuo commento ha avuto una crisi isterica, ha rotto tutta la ceramica del suo salottino “arabo”, ha castrato il chihuahua e si è appeso alla grondaia coperto solo di un minuscolo perizoma… Io non quale sia il vostro menage attualmente,ma mi sembra non gradisca le tue serate trascorse con awanaghana a fumare oppio (ma a cosa serve ad awanaghana fumare oppio?) e non so che altro… Adesso prendi il megafono e vai a parlare a Julio, e non fargli proposte troppo indecenti per farlo scendere ci sono ancora dei bambini in giro a quest’ora…. 🙂

  • susanna
    dicembre 2, 2010

    Chissà se la sua facciata è stata ispirata da “Il ritratto di Dorian Gray” o da Nina Moric e Alba Parietti…in ogni caso trattasi di armi biologiche…di sterminio di massa!Julio si è appeso perchè ama il sesso estremo.E’ amante del BDSM e “l’impiccagione”rientra in ciò.Ultimamente so però che ha sperimentato nuove pratiche…quando si è impegnati solo con il botox capita anche questo!:-)In ogni caso una sera cosparse l’asta del microfono di miele e con un sorriso obliquo me la porse dandomi le terga …adesso,fosse stato un grissino avrei anche potuto pensare di sbocconcellarla, ma come una lampada che rischiara la notte mi sono ricordata che Tartari e Turchi prima, e Dracula poi, usavano questa pratica nota come impalamento.Vista la tua lunga e documentata esperienza ti ho chiamato…ma non hai risposto….cosa stavi facendo??:-)))Perchè hai scelto come musica di attesa “Disperato erotico stomp” e “Ancora,ancora,ancora”?La vogliamo finire con questi messaggi subliminali????Abbi un po di decenza……:-)))

  • Giovanni
    dicembre 4, 2010

    Anche i tuoi di messaggi subliminali non sono male, basse insinuazioni nei miei confronti, ma io volo alto… Intanto, mentre ti sollazzi con il Gran Mogol e tutte le giovani marmotte nel campeggio alpino tra vin brulè e kamasutra devo pensare io a Julio che ho portato in una clinica, una di quelle che disintossicano dal sesso… Certo lo hai ridotto proprio male, o meglio, lo hai abituato troppo bene… 🙂 E poi questa ossesssione che ha lui che tu lo tradisca con Fred Bongusto… 🙂 Continua a dire che la Lola saresti tu… Certo che anche Fred Bongusto… 🙂

  • susanna
    dicembre 5, 2010

    Ma i miei non sono messaggi subliminali sono delle accuse ben dirette!:-)Attento a volare alto…dovessero scambiarti per una pernice e farti secco!:-)Non è colpa mia se noi leoncini veniamo sempre identificati come ottimi amanti…..il ganzo si era abituato bene si….ma nella vita bisogna andare oltre è stato bello finchè è durato….tutto ha un inizio ed una relativa fine è stato comunque interessante per entrambi:-)Mai tradito con Fred Bongusto casomai con Ugo (Tognazzi)….certe spaghettate di mezzanotte ricche di poesie e affamatissime vista l’intesa ginnastica lenzuolifera:-))Mai chiamato Lola….Ugone mi chiamava “Indiavolata pennetta” proprio in onore di quelle mega mangiate dopo l’intesa attività:-))))Una sera mi accolse vestito solo di uno scolapasta in testa…. mi invitò a reggermi ai manici e a cingergli con la gambe la vita e girammo per tutta casa mentre……aaaahhhhhhh che momenti!:-))))Divertente quando scoprimmo che ti eri preso in affitto l’appartamento accanto…. dì la verità……ruggivi per ringalluzzire Cristiano (Malgioglio)se si lui faceva il domatore?Ecco a cosa serviva la frusta……:-)))))

  • Giovanni
    dicembre 6, 2010

    Cosa c’era dentro al babà? Mescalina? Peyote? 🙂 IO cucinavo ricette fantastiche con Ugo e TU eri nell’appartamento a fianco a roderti e contenderti con Cristiano Malgioglio qualche gnoccone di borgata. 😀 A distoglierci dalle nostre escursioni gastronomiche ci pensava Barbara Bouchet che ci ispirò “L’anatra all’arancia”. Non ero nel cast del film solo perchè conobbi, nel frattempo, Laura Antonelli e ci cominciammo a frequentare mettendo così le basi per un altro film fondamentale nel costume italiano “Malizia”… Dimenticavo… Tu e Cristiano Malgioglio vi separaste dopo quell’orrenda scenata a tirate di capelli per contendervi uno spogliarellista spagnolo al “Blue moon” il raffinato locale dove scendevate a rimpinzarvi di dolci e a cercare facili rimorchi… 🙂

  • susanna
    dicembre 7, 2010

    Il babà era un tripudio di umida morbidezza…sostanzialmente il vero babà napoletano si differenzia da quello fatto almeno a Roma per la compattezza della pasta…proveniva da Moccia a San Pasquale che è un’autorità in fatto di pizzette e di dolci…portato in grembo come fosse un bimbo l’ho coccolato per tutta la durata del viaggio immaginando la fresca, zuccherina pasta imbibita da premere contro il palato per sentirla rilasciare con generosità il Rhum sulla lingua e nella gola….:-)IO mi intrattenevo con Ugo tu ti attardavi con Cris e Ninetto Davoli che con la scusa che conobbe Pasolini teneva (il)banco mentre ti dimostrava la sua empatia…..:-)))L’unico film che hai fatto è stato “La chiave”dove avevi il ruolo,viste le tue tendenze voyeuristiche,dello spione dal buco della serratura….:-)))Ti fecero poi fare una particina secondaria in “Profumo di donna”dove come Poldo che segue il profumo degli hamburger annusavi infastidendoli Agostina Belli ma anche Vittorio Gassman..che amarezza!…-))))L’unica lite che c’è stata con Cris è stato quando Joaquin (Cortes)mi ha invitata ad uscire….è impazzito ci ha fatto una piazzata….che momenti!Il flamenco…..quello sbattere di piedi…quelle torsioni del corpo….passione disperata…altro che tango!:-)))))

  • Giovanni
    dicembre 8, 2010

    Visto che siamo sotto Natale spero che ti sarsi presa l’inmpegno di liberare Babbo Natale dal tour de force amatorio al quale lo sottoponi tutto l’anno… 🙂 L’uomo anziano da tempo si rifornisce del Cialis prodottodai nani norvegesi che, peraltro, si fanno pagare a peso d’oro costringendo il vecchio a indebitarsi… I regali li vogliamo!!! LIBERA BABBO NATALE, pensa ai bambini… 🙂 Lascialo perdere per due settimane almeno… Dovresti anche ricordarti dei regali per tutti i ragazzi del gruppo… La lingerie di Julio, i capelli nuovi di Awanaghana e tutta l’oggettistica erotica che hai promesso a Ciccio… 🙂 Sulle mie relazioni con Serena (già ampiamente trattate da te) Laura, Stefania e Agostina i diritti sono stati acquistati da una grande casa editrice per realizzare un libro strenna intitolato “Momenti di Gloria” ma non dirlo a nessuno…. 🙂

  • susanna
    dicembre 8, 2010

    Il Babbo Natale con il quale ho a che fare riposa beatamente sulla mia bacheca….è un tipo bucolico anzichè nordico pertanto predilige fieno…muschio..fienili etc etc….è tanto caro ma più volte ho dovuto bacchettarlo perchè gli ho trovato nel sacco di juta dosi massicce di Viagra destinate ad un unico indirizzo….ma in redazione non ti dicono nulla?:-)Passi le bottiglie di vino ma le pilloline che spacci essere per i figli dei tuoi amici chiamandole le Puffosticche non si possono sentire….ma la decenza dove l’hai seppellita??!:-))Dei regali destinati alla moltitudine me ne infischio…chi becca per primo becca due volte…l’anno scorso mi è venuta l’epicondilite a furia di colpir sulle gengive i ragazzini del mio palazzo che si erano accalcati intorno a lui…..dovevo scartare oltre ai regali anche lui con tutti quei metri di inutile stoffa addosso…pancione fittizio compreso!:-)L’oggettistica erotica è sempre quella che acquisti tu pagandola con i ticket restaurant…cos’è a Serenona invece di farle mangiare la buridda la ingozzi con il vibratore rosa fucsia a pois blu??…..vergognanti braccine!:-)))))Le tue relazioni sono state ampiamente documentate pensa che il grande Pier Paolo “Uccellacci e uccellini”lo scrisse proprio per te…sembra che il suo commento fu che in ogni caso sia se ti avessero identificato nei primi o nei secondi a te sarebbe andata di lusso…anche Totò fu d’accordo con l’esimio sembra che “il Giorno più corto”dove lui ebbe una micro parte fosse dedicato a te…o meglio…al tuo ciccio!:-))))))))

  • Giovanni
    dicembre 9, 2010

    Che il tuo Babbo Natale riposi sulla tua bacheca siamo d’accordo dipende quale dei tre… 🙂 Quello disteso, mio fratello per intenderci, mi ha raccontato delle vostre evoluzioni sulla slitta, le renne hanno scioperato dalla gfatica che facevano per sostenere gli scossoni…:-)))) In quanto a bere, anche lui dice che è difficile starti dietro e che la sua trippa dipende anche dalle numerose sedute a base di birra che organizzate sotto il polo nord per far passare il tempo…:-) Il vibratore di cui parli tu è quello che hai perso nell’antartico e che ha trovato Giacobbo esponendolo come prova definitiva delle super doti degli extraterrestri? Vorresti dire che la crema gelato color puffo era viagra? Ora mi spiego tutta una serie di avvenimenti capitati quell’estate in cui, per noia, ne mangiai una vaschetta… 🙂

  • susanna
    dicembre 9, 2010

    Il tartarugato si intende!:-)Quello disteso, che poi saresti sempre tu ha avuto vergogna delle sue infinitesimali nudità ed ha preferito mostrare le terga…sembra abbia abusato anche delle renne oltre che di te….:-)))Le nostre sedute, del tartaruga e mie,sono a base di Barolo…sai c’è un feeling particolare con questo vino….la birra la beviamo d’estate ma solo quella artigianale o di Abbazia…d’inverno:Barolo e qualche divagazione,a volte,di Amarone.Il vibratore da me menzionato lo tirò fuori Serenona una sera totalmente ubriaca…veramente furono diversi…non la finiva più…ti sei sbizzarrito quella sera a quanto pare..non hai cuore!Quando ha estratto i formati mini dalle orecchie a mò di tappi mi ha fatto tenerezza con quegli occhi da cocker che biascicava: “Mò soc’mel…bestia…è una bestia Zovanni…mò guarda quà” ed estraeva una serie di palline natalizie da quel popò di davanzale….che animale che sei!:-))La vaschetta blu l’hai fatta ingozzare alla poverina che è rimasta infoiata 15 giorni….al 16mo quando l’hanno vista strusciarsi sulle mostre delle porte l’hanno ricoverata…al PS quando l’hanno accolta sembra avesse farfalline nel capelli, pinzette sui lobi,palline nel davanzale e una sequela di lucette ad intermittenza nella seduta!Ti denuncio all’ufficio d’igiene hai capito?Quei funghi sono allucinogeni altro che prataioli….la povera Serenona se ne è trovati un paio del naso dove li avevi spinti in preda al delirio micotico BDSM…eri infatti convinto si trattasse di chiodini veri!MOSTRO!Sei un MOSTRO!Ecco chi era Cicci il vero mostro di Scandicci!:-)))))

  • Giovanni
    dicembre 12, 2010

    Veramente io sono Joe Falchetto… L’hai detto tu… 🙂 Sul tartarugato si dice che per trovare qualcosa hai dovuto usare un microscopio nucleare e alla fine, per dimenticare tutto, vi siate sbronzati di Barolo. A pensarci bene forse della vaschetta ne aveva bisogno lui, ma come si dice quando manca la materia prima anche la scienza non può nulla… 🙂 Serena, se non altro, è una garanzia… E sul Babbo Natale, io quello con la bandiera svedese lo terrei d’occhio, secondo me nasconde sorprese… 😉

  • susanna
    dicembre 12, 2010

    Mah….somigli più a Woodstock in effetti!:-)))Il tartarugato è conosciuto anche come Ciukino..secondo te perchè?:-))))Sorry..il Barolo vuole personaggi di altro spessore.. lui a parte quello coperto dal pagliericcio non ne ha altro….ma del resto si sà…per una corsa “in slitta” l’intelletto non è fondamentale…:-)))Come già detto dopo aver fatto ingozzare Serenona e averla mantenuta “affamata” per ben 16 giorni alla fine hai dato fondo a quei due funghetti sott’olio rimasti e poi le hai fatto di tutto..corre voce che l’hai costretta al giochino “Pu(pazzo)di neve”dopo esserti armato di una carota e di averla denudata… con la vista annebbiata dal delirio micotico la carota al posto del naso gliel’hai conficcata nella seduta!:-))Cicci…Cicci ma che mi combini?Ho dovuto calmarla per 3 giorni di seguito e alla fine farle fare una corsa sulla “slitta”del tartarugato!:-))Il babbo Natale con la bandiera svedese l’unica cosa che nasconde è uno stoccafisso lì dove difficilmente batte il sole…ora tu capisci che non posso fare la crocerossina…quello nemmeno restando in acqua per una settimana rinviene!:-)))))

  • Giovanni
    dicembre 13, 2010

    Ciuchino? Fammi pensare, non capisco… 🙂 Però vuoi mettere la fantasia e la simpatia di quell’altro simpatico Babbo Natale. Poi sul resto non mi dicevi che ti piace il baccalà? Lo stoccafisso è assai simile (la prossima ricetta sarà propro lo stokke accomodato) … Sui funghetti allucinogeni mi domando se hai qualche fornitore speciale che ti permette di mantenere questo standard… In ogni caso la fedeltà di Serena è fuori discussione… 🙂

  • susanna
    dicembre 14, 2010

    Si vabbè….tu capisci quando ti pare…tutta invidia verso il Tarta la tua…:-)Guarda il tuo babbo è talmente simpatico che dalle risa ti attacchi al maniglione antipanico per tenerti..ma solo per non cadere nel baratro della disperazione:-)))
    Si….lo stoccafisso mi piace e anche parecchio…..ma non QUEL tipo di stoccafisso…come dire…lo preferisco vivo e possibilmente con meno sentore animale:-))
    A tal proposito mi ricordo quel filmetto che facesti fare a Serenona che era la parodia del più famoso con la divina Marilyn….se non sbaglio il titolo era “Se a qualcuno piace caldo…alle donne piace crudo”…rendeva l’idea però!:-))))(La ricetta dello stoccafisso è bene accetta)Il fornitore micotico è il tuo vicino di casa che li coltiva in quelle balle modaiole ed inquietanti che vanno oggi e che gli alternativi ad ogni costo mettono in bagno come complemento d’arredo perchè fà chic ma non impegna cogliere i funghi in casa e trifolarli:-)Devi mettere la possibilità, se già non c’è di attaccare, le foto ai post così rendo meglio l’idea esibendo prove documentate:-))Certo la fedeltà di Serenona nessuno la discute….ma…non ti danno noia quelle escrescenze ramificate che hai sopra la testa?? E ancora…dì la verità le corna del TUO presidente erano per te non per il ministro spagnolo:-))))))

  • Giovanni
    dicembre 16, 2010

    Il presidente è il TUO e tu, Cristiano Malgioglio e Julio avete festeggiato insieme a Scilipoti che si è unito al simpatico gruppo l’enneisimoa vittoria del TUO presidente con una festa ricca di colpi di scena e simpatiche trovate dei California dream men e altre eccentriche creature del sottobosco soft porno che accompagna sempre il TUO… Sullo stoccafisso mi sembri indecisa, sono convinto che con due mossette giuste il Babbo che tanto schifi ti consquisterebbe… Altro che tartaruga… Serena è una ragazza semplice e genuina che cosa vuoi insinuare? 🙂

  • susanna
    dicembre 17, 2010

    Tralascio la vittoria dell’innominato perchè è l’ennesima conferma che tutto e tutti hanno un prezzo e comunque ogni commento sarebbe talmente tanto incazzato e volgare che dotti,medici e sapienti potrebbero rimanere inorriditi da cotanta veemenza!Il babbo natale che schifo rimane l’ultima spiaggia che una donna possa desiderare…magari a 70 quando la forza di gravità avrà definitivamente sconfitto le mie ancora toniche rotondità anteriori e posteriori( e non si parla di pancia) e Alviero Martini sceglierà la mia faccia al posto della nota carta geografica ci penserò….al momento passo grazie!:-))La tartaruga ha il suo perchè ma dopo i 40 molti di voi maschietti la ridanno al WWF:-)Pertanto anche una pancetta godereccia da mordicchiare ha il suo dignitoso perchè….a volte tocca accontentarsi!:-))Serenona semplice lo è sicuramente soprattutto intellettualmente parlando (socc’mel!:-)sulla genuinità che dire?Tra una tirata, non solo di bisturi ma anche di naso a giudicare dal gonfiore, ed un’altra sembra un trans Brasiliano….che ti piaccia il sex alternativo era palese ma addirittura certe divagazioni caro Cicci sei messo molto male….:-))))))))

  • Giovanni
    dicembre 20, 2010

    Messo male io? E’ stato Julio a chiuderti fuori casa solo perchè hai iniziato a rifrequentare Jocelyn… 🙂 Cosa ci facevi con il ricciuto nei bagni di quel cinema di preferia a Rimini in questa stagione? D’accordo gli incontri clandestini ma a tutto c’è un limite… Sulla tartaruga di Jocelyn poi mi dirai… Cosa c’è da mordicchiare in Jocelyn è una domanda che potrebbe sconvolgere le menti più acute… Serenona è e rimarra sempre quella di “Miranda” le foto che mi hai invitato sono quelle di uno spettro… Tutti i limiti che vuoi ma incarnava quello che Fellini e poi più “prosaicamente” Brass intendevano dire e, senza troppe ipocrisie, un archetipo dell’immaginario maschile 🙂 Fassibinder dice che avrebbe una parte per te in un suo film ma vuole che ti accompagni… Potresti andarci con il “Tartaruga” io credo che sarebbe contento… Io arriverò dopo… Scarlett ha lasciato l’uomo più sexy del mondo non senza una buona ragione 😀

  • susanna
    dicembre 21, 2010

    Il mio unico neurone è sotto stress tutto questo tempo dedicato al pirata che però è anche un signore può essere impiegato in maniera diversa.Quale commiato è doveroso però dire che Jocelyn non l’ho mai frequentato, gli uomini tinti non mi sono mai piaciuti, se lui abbia la tartaruga non so…tu sei molto più ferrato di me sull’argomento quindi semmai esprimiti tu….l’unico uomo, in relazione a questi post, che ho addentato è stato Kirk e lì di materia ce n’era a josa.Su Serenona credo sia solo una questione di gusti…sicuramente per molti uomini è stata il paese dei balocchi per altri meno…contrariamente a quanto si dice del sesso maschile io non generalizzerei sui gusti….ne è la dimostrazione come dice un caro amico “che c’è un mercato per tutti”:-)Fassy non lo sento da tempo ma se ti ha messaggiato,scritto o telefonato evidentemente qualcosa bolle in pentola….mi terrei pronto fossi in te….con lo stivale con la zeppa ed il sandalo da schiavo tacco 12:-))Il tarta è decisamente felice….tra cioccolato,cene e bottiglie di vino ha ritrovato se stesso:-)Che sia stata Scroflett a lasciare Ryan non ci sono prove certe…magari è stato lui…stanco di girare sempre con le ghiande in tasca.:-)))))))Ai Dotti,medici e sapienti tanti auguri di Buon Natale da Julio,Jocelyn,i 300 marines,Kirk,McCoy,Spock,John,
    Serenona,Cris,Brad Davis (pace all’anima sua),Qui,Quo,Qua, Pico de Paperis,Archimede,Edy e tutti i personaggi più o meno di fantasia oggetto e soggetto di tutti questi post.Au revoir…..

  • susanna
    dicembre 27, 2010

    E’ la seconda volta che mi invii foto delle tue amiche…credo si inizi a manifestare quel disagio chiamato coazione a ripetere.In fin dei conti i medici lo avevano detto….la larvale schizofrenia si modificherà nel tempo sino a raggiungere punte massime di senilità….temo ci siamo quasi!:-….vorrei attirare la tua attenzione sul fatto che piacendomi Sting ed avendo abituato la mia cara ostrichetta a salamoie tantriche come posso apprezzare Serenona e Rosario?No dimmi….non c’è storia!:-)Capisco che vuoi del sostegno psicologico ora che Serenona ha assunto le sembianze di Joao…ma io non posso aiutarti!In nome della nostra amicizia e delle scorribande telematiche posso solo dirti che non mi fiderei molto di lei….è stata vista in compagnia di un noto marchettaro cubano… tale Omar che le fa spendere un capitale in zucchine,melanzane,cetrioli e ravanelli….il fruttivendolo mi ha confessato che in tono cospiratorio e sgomitando Serenona una sera ubriaca fradicia gli disse in merito alla vostra storia che le cose non andavano bene perchè….”If you try black you never come back”….:-))l’ortolano sventolandomi una patata (americana!) sotto il naso mi chiese la traduzione…gli dissi che si riferiva alle stecche di liquirizia.Giaco la De Rosa non vuole più sponsorizzarti…mi hanno detto che provano imbarazzo pensando alla destinazione d’uso delle loro stecche nere….l’ortolano ha un nuovo logo sul grembiule…un coco de mer con una stecca di liquirizia infilata in mezzo…ha farfugliato che c’entrava una pipa…del tabacco aromatizzato e un rhum clandestino ho capito immediatamente chi gli aveva fornito la nuova mise!:-)I perizoma alla liquirizia li ritiri tu oppure ci pensa Omar il black back?:-))))))

  • Giovanni
    dicembre 29, 2010

    A parte il fatto di aver lasciatoJulio una decina di giorni chiuso in uno sgabuzzino al buio e avergli rubato la dentiera… Ora è in cura intensiva presso un’esclusiva clinica per gravissimi disturbi nervosi e TI arriverà presto la parcella… 🙂 “If you try black you never come back” lo avevi scritto sulla maglietta quando diventasti intima di Sammy Barbot (chiederti il senso di quella maglietta mi sembrava puerile) Ma se non le sai tu certe cose… 🙂 L’ortolano è quello che ti coltiva i funghetti allucinogeni? Si direbbe che ne testa anche la qualità da quello che dice e non mi dire che ci sei anche tu in quei momenti… 🙂 Non ci crederei proprio…. Capodanno lo passi da Nonna Papera?

  • susanna
    dicembre 29, 2010

    Julio era sotto formalina…ogni tanto una rigenerata e di contatto con la realtà ci vuole, la dentiera gliel’hai rubata tu per evitare che la indossasse durante i vostri giochini “PSG”Pronto soccorso geriatria dove tu senza ritegno interpreti il medico che “rianima”il paziente!:-))))la clinica è covenzionata pertanto provvederai ad inserire la parcella nelle famose note spese tarocche piene di farfalline,vibratori,pinzette e filarino di palline:-))”If you try….”lo tirò fuori Serenona per far capire all’ortolano che con te le cose non andavano perchè aveva assaggiato il cetriolo black!Non vorrei ricordarti quel viaggio che facemmo in Nuova Zelanda io spinta dal vino e tu dalla convinzione che gli All Blacks fossero una sorta di mucchio di pervertiti che a turno sfoderavano armi nere ed improprie terrorizzando Wellington e Auckland….che imbarazzo quando Jonah (Lomu)ti disse che ti avrebbe fatto sedere sulla palla ovale se non la piantavi che le tue lettere,mail,sms pieni di oscenità!:-)))Poi fu la volta della “gitarella” a Negrone (Bg)anche lì non avevi capito si trattasse di un paese e chiedevi agli indigeni “Dov’è il bestione?”….no comment!Ti convinsi alla fine a desistere e di andare a pranzo…con l’occhietto scintillante mi proponesti il rist. Negrone detto anche “Il Cavallino”…se non lo becco con te il titolo di Santa non lo so cos’altro debbo fare!:-))))A fine pasto chiamai il 118 e ti feci portar via preda del coma etilico dal quale ogni tanto rinvenivi sogghignante e urlando a squarciagola “IF YOU TRY BLACK YOU NEVER COME BACK!” il paramedico, di tendenza,chiese più info possibili peccato che lo spedisti in quel baraccio infimo che frequenti specializzato si in negroni però trattasi del cocktail!!:-)I funghi quest’anno sembra siano particolarmente buoni ed i Kiss mi hanno chiesto se stavolta puoi farglieli alla brace.Per Capodanno ho un giretto sull’Enterprise…Kirk ha nostalgia dei miei morsetti…tra un volo intergalattico un calice di vino due praline di zenzero candito e due morsetti il 2010 passerà nel dimenticatoio.Jonah ti manda i suoi saluti e chiede se la palla (ma quale poi????:-)te la deve fare ovale o la deve lasciare tonda mi ha girato questo indirizzo: Bigscrewass@blackhole.com…attende tue notizie!:-)))

  • Giovanni
    dicembre 31, 2010

    Rispetto agli “All Blacks” sei tu che hai voluto a tutti i costi che ti portassi alla porta degli spogliatoi e fosti tu a dirmi “ora lasciami sola ‘ndo cojo, cojo…. Poi mi spiegarono che la “haka” con te la ballarono in un altro modo ma che tu tenesti botta e fu quella volta che entrarono in campo con le gambe molli e perdettero dalla rappresentativa di cinesi nani… 🙂 I morsetti Kirk li darebbe al cetriolo di Spock (come ti ho già documentato) attenta a non dover reggere il candelabro con Mc Coy mentre i due si danno da fare sul ponte dell’Enterprise… 🙂 Ti resta comunque Napo Orso Capo come estrema risorsa, lui e la sua allegra compagnai di orsacchiotti sono estremamente simpatici e di compagnia… 🙂 Julio ha scritto una nuova canzone per te e mi ha detto che verrà a cantartela a mezzanotte sotto la finestra… E’ ancora innamorato di te concedigli un appello…. 🙂

  • susanna
    gennaio 2, 2011

    Per dovere di chiarezza: apprezzo il rugby trovo sia uno sport leale ed onesto dove esiste ancora il concetto di squadra…tempo fà parlando proprio di questo mentre ci eravamo visti “al negroni”il tuo bar preferito manifestandoti la mia ammirazione per la squadra Sud Africana tu mi guardasti con l’occhietto scintillante ammiccando e ironizzando sulla parola Bokke non sapendo che è il diminutivo in Africaans di Springbok ovvero gazzella che è il logo della squadra..ti stavo per spiegare ciò quando iniziasti a fantasticare in modo osceno sugli impala dicendo di aver visto da qualche parte un rugbysta che dedicava attenzioni alla seduta della povera bestiola…ti dissi di abbassare la voce e che le gazzelle sono diverse dagli impala ma il delirio micotico era in atto e quindi ti infilai un mini wurstel in bocca e ti trascinai fuori.:-)Il “‘ndo cojo cojo” non mi appartiene le mie quotazioni sul mercato sono ancora discrete pertanto posso scegliere:-)))))Riguardo La haka hai tampinato in ogni modo Jonah per fartela dedicare e quando lui anima candida mi chiamò per dirmi che “Tenei te tangata puhuruhuru”vuol dire “Questo è l’uomo dai lunghi capelli” apparve immediatamente chiaro che non poteva farti alcuna dedica…peccato che dopo avertelo riferito ti imborracciasti con la fiaschetta di Cujo, ti saltasti in padella i magici funghetti e partisti alla volta di casa di Jonah dove armato di bomboletta disegnasti sul muro di cinta turgide oscenità:-)))))Sono io che mordo Kirk, che tra l’altro gradisce non poco, e non lui Spock il suo cetriolo è solo per te…ma è vero che la sommità è particolarmente aerodinamica?:-)))Julio ha rilasciato un’intervista poche ore fà….ha detto che non ne può più che anche se gli fai togliere la dentiera la sua mandibola non è più quella di una volta ed ogni tanto si incastra….abbi pietà accorcia i tempi….basta con le puffosticche!:-))))))))

  • Giovanni
    gennaio 7, 2011

    “‘ndo cojo, cojo” non voleva mettere in dubbio il tuo innegabile fascino ma esprimeva un’idea di gioiosa gratitudine così come se un gentleman, pigro e eterosessuale si trovasse davanti al bagno turco che sopita in quel momento tutte le “pussycat dolls” … Per dire … 🙂 Mi hanno detto che Kirk e Spock hanno celebrato il capodanno soli sulla chiglia dell’enterprise giocando a strip poker mentre tu, il Gran Mogol, Paperinik e napo orso capo avete raggiunto Jocy e Julio a Casablanca… :-)… Io sono stato nella nuova piscina di Base Luna… Per l’occasione avevo anch’io il caschetto viola… 🙂

  • susanna
    gennaio 7, 2011

    La gioiosa gratitudine che possa provare un pigro gentleman in un bagno turco pieno di femmine posso immaginarla…ma tu non puoi evidentemente immaginare la mia…mi accontento di Kirk immerso in una jacuzzi… che mi aspetta con un vodka martini in mano…:-))))Come già detto il capodanno Jim ed io lo abbiamo passato nella sua cabina deliziandoci con blinis e sevruga in abbinamento ad un Krug del 1995…a seguire tartare di filetto (al coltello non macinata)con mezzo giro di pepe bianco,una veretta di olio extra vergine d’oliva e generosa grattata di tartufo bianco, in abbinamento ad un Barbaresco Gaja del 1997..non sono mancate un paio di salsiccette comuni che Kirk gradise particolarmente.:-))….di dessert oltre ai morsetti anche delle mini cassatine siciliane in abbinamento ad un moscato di Noto…..poi ci siamo concessi una gita grazie al teletrasporto su Ceti Alpha V per fumarci un toscanello alla grappa prima di riprendere i festeggiamenti privati….capodanno da urlo…in tutti i sensi!:-))))))Josy e Julio sono stati visti ingannare il tempo,in tua attesa, facendo un allegorico trenino….ma lo sai che la divisa da capotreno ti sta divinamente?:-)))))))Come già detto in altra sede il caschetto viola è imbarazzante…ma sinceramente dopo aver beccato nel 1990 a NY Nicola di Bari che cantava su un’emittente locale con la parrucca bionda non mi stupisco più di nulla…del resto ai tempi della Cage aux folles il caschetto viola da te indossato era il minimo…….:-)))))))))

  • Giovanni
    gennaio 10, 2011

    Ma fate anche le pizze da asporto sull’Enterprise? E il kebabbaro non c’è ancora? 🙂 Mah… Che dopo un vodkatini, Barbaresco, Krug, filetto al tartufo, salsiccette varie, toscanelli, grappa (e il superlavoro richiesto da Spock) il tuo Kirk riesca a tirare su ancora qualcosa mi sembra improbabile… 🙂 Al di là che sarebbe pagato per andare a caccia di romulani e non di romane aguardare bene nel contratto… 🙂 Forse tra una grappetta e l’altra ha letto male… Del capodanno di cui parli non so nulla, tranne che Julio lo ha trascorso misurandosi su dei test sul sesso che gli passava un misterioso personaggio di cui tu sai sicuramente di più… Il risultato “super checca isterica” non gli è piaciuto, comunque, così si è buittato in mare dalla spiaggia di Sherm el Sheik e da diveri giorni è lì che morde tutti quelli che incontra (altro che squali) Pensaci prima di pasare certa roba… Io sono stato su base luna a inaugurare la nuova piscina nella “dark side” ovviamente c’erano i “pink Floyd a fare da sottofondo… 🙂

  • susanna
    gennaio 10, 2011

    Sull’Enterprise c’è di tutto..è la nave dei balocchi:-)Kirk tira su che è una bellezza…è dotato naturalmente di argano a motore…la tua è solo invidia!:-))))Le Romane sono particolarmente gradite e, a detta di molti stranieri, abbiamo una marcia in più….il sole?Il clima particolarmente clemente?La naturale spontaneità del centro-sud?O perchè figlie della città femmina e meretrice per eccellenza?Bah…..l’indice FTSE MIB è in costante rialzo per noi…la pensione dovremmo averla assicurata!:-)))))L’unico squalo a Sharm sei tu…perfino lo squalo bianco teme la tua insaziabile voracità!:-))Nella piscina di base luna sei entrato ubriaco e preda del delirio micotico con un commestibile quanto imbarazzante sospensorio….che un caschetto viola ti ha divorato in apnea lasciandoti con le tue grazie a mollo e a vista…il bagnino vedendoti ti ha cacciato mentre facevi vistose abluzioni intime:-))))))L’unica cosa dark che hai visto e frequentato assiduamente è stata la dark room del muccassassina2, la succursale del più famoso locale di tendenza della movida romana,dove ti aspettavano Cris,Julio,Jocy,il Gran Mogol e Paperoga che avendo sentito i prodigi che avevi fatto alla capigliatura di Jocy si è messo in coda per “testarti” personalmente…..hai mai pensato di mettere un bell’eliminacode come dal panettiere?E se si organizzati però per calmierare i prezzi degli “sfilatini”…….:-)))))))))

  • Giovanni
    gennaio 14, 2011

    FTSE MIB è l’acronimo di qualcosa di particolare in questo caso? Certo se “l’ostrica” fosse un titolo quotato in Borsa tirerebbe alla grande…Un po’ come l’oro, un bene rifugio… E potrebbe fare diversamente? 🙂 Non oso immaginare i “futures”… 🙂 Tu cosa fai al “Muccassassina”? Sei la lapdancer principe o improvvisi il Burlesque? Le ragazze di base luna sono raffinate e sexy e se vogliamo proprio dire tutto il colore dei capelli è originale, quindi, puoi immaginare che spettacolo possono offrire… 🙂 Anzi perchè non fai il muccassassina3 sulla luna con loro? Con la tua esperienza potresti avviare un bel localino… la valuta dei venusiani è pregiata e amano il sesso in assenza di gravità e magari capita anche Sting visto che sulla luna ama passeggiare… C’è pure Straker quindi terrei lontani quei due culattoni di Kirk e Spock… Finirebbe in rissa tra i due per farsi il biondo… 🙂

  • susanna
    gennaio 17, 2011

    Naaaaa è proprio l’indice borsistico dell’ostrica e delle altre grazie romane…..come detto più sopra siamo quotate non abbiamo necessità di farci dare 7 mila euro da alcun uomo “di buon cuore”!…al muccassassina l’ultima volta sono andata 6 anni fà…poi ha prevalso la dignità della maturità ed ho deciso di ritirarmi dai locali di tendenza….soprattutto dopo averti visto tra le Drag queens che ti esibivi con la tua ormai famosissima danza di bacino che negli anni ti ha regalato nomignoli come “the pelvis” “lo svitato” o “Bakery” in parte omaggiando la Josephine Baker ed in parte per i tuoi famosi “sfilatini”anche se non di pane!:-)))) gli Artic Monkeys la canzone “The bakery song” la scrissero apposta per te….quando si dice esser famosi!:-)))))Le flashate di base luna hanno i capelli viola perchè in seguito all’ennesima imborracciata accompagnata dal tristemente famoso delirio micotico le mettesti in fila e con la bomboletta indelebile colorasti i capelli a tutte le poverine…e solo perchè ti avevano fatto concorrenza con Straker al quale nemmeno a dirlo avevi riservato le tue attenzioni morbose di stalker professionista:-))))Con Sting abbiamo fatto sesso ovunque… la sua mania per il tantra ha fatto si che ogni volta la suite fosse dotata di jacuzzi …sai per rinfrancare l’ostrica dopo 7 ore di ininterroto stress!:-))….Kirk come detto sino alla nausea non è omo….inizio a sospettare che quella volta che ti beccò con Scotty in sala macchine non fu perchè tu avevi insistito nel farti vedere il teletrasporto…….. ma il suo siluro!:-)))

  • Giovanni
    gennaio 23, 2011

    Sting l’hai visto una volta di sfuggita… 🙂 Non misitificare…. Quello con cui dici di aver fatto follie era il ragazzo di Leone di Lernia nel periodo in cui avevi ballato come accompagnatrice nei suoi pirotecnici spettacoli… Lo chiamavano “Sting” percvhè assomigliava vagamente. Certo che con tutti i ptrosecchi che ti facevi allora insieme al pakistano (inteso come stupefacente) magari certi particolari ti erano sfuggiti… 😀 I capelli delle ragazze di base Luna sono viola naturali, quante volte de lo devo ripretere… Intanto ti comunico che Staker si è ufficialmente fidanzato con Kirk facendo andare su tutte le furie Spock… 🙂 Io credo che tu dovresi andarci piano con gli allucinogeni, in assenza di gravità sono pericolosissimi,,, Prova a rileggere quello sche hai scritto nel post precedente… 🙂

  • susanna
    gennaio 23, 2011

    Nessuna mistificazione tu piuttosto…dopo che ti ho postato il Re del trash in bacheca ti sei ringalluzzito e subito spacci miei presunti rapporti…basta con queste ignobili insinuazioni!!Sting l’ho frequentato e lo frequento ancora è un tipo bucolico ha la passione per le cosucce all’aria aperta Fields of gold l’ha scritta per me dopo l’ennesima scampagnata con annessa un pò di sana e robusta ginnastica:-))))Bèlin….il pakistano lo fumerai tu… spesso fai lo svuotino al Montecristo per camuffare i giganteschi cannoni che ti fai….Salvatore il tuo spacciatore si è comprato lo Z4 con i nichelini tuoi!:-)))))) Anche il prosecco berrai tu per quanto mi riguarda metodo classico meglio se millesimato o champagne…il prosecco non mi aggrada tantomeno “i prosecchini” (gli amanti del suffisso diminutivo)Io davvero non capisco perchè sei geloso di Kirk….con tutti gli orologi (arcata dentaria tatuata)che gli lascio sulla pancia…secondo te può perdersi dietro Spok e Straker??No dico….!Caro mio…Jim è divenuto un’acciuga e non certo per la dieta alimentare tantomeno altra dieta…se vuoi mi spiego meglio,posso fare dei disegnini,posso stringere il pugnetto ed operare una spinta alla base della mano per rendere meglio l’idea…..insomma ci si dà da fare!:-)))))Il mio estro e i miei pensieri sono naturali come un tempio erboristico il post precedente non ho bisogno di rileggerlo perchè a differenza tua io creo non scopiazzo ingiurie a dx e sx e poi le scrivo qui per screditare una deliziosa e pudica personcina come me…..Cicci Cicci ti cercano ancora per tutta Scandicci basterebbe solo una piccola segnalazione e la folla inferocita ti farebbe a pezzi…una volta tanto sarebbero gli altri a fare il servizio…a te però!!:-)))))))))))))))

  • Giovanni
    gennaio 27, 2011

    Lo svuotino col Montecristo è un’ottima idea 😀 Si vede che la sai lunga… 🙂 E chi scopiazza ingiurie? Non è mica colpa mia se ti chiamavano “Maria”… E ora tutti quelli che leggono hanno capito benissimo e comprendono il nomignolo che ti veniva dato… 🙂 Capisco che la cosa ti faccia soffrire ma lo “Sting” con cui contin ui a fare ginnastica è uno che assomiglia molto al cantante ehce per tale motivo la cricchetta composta da Leone di Lernia, Piotta, Cristiano Malgioglio usava per attirare il subproletariato di periferia in cui tu ti esibivi come lap dancer… :-))) Ora fossi in te non esagererei sui prati è umido e a una certa gli scricchiolii si sentono… Capisco che se la roba è buona non te ne accorgi ma anche “Sting” ha i suoi acciacchi… 🙂

  • susanna
    gennaio 28, 2011

    Veramente Mariah è il tuo nick nell’ambiente dei pusher….e a chi ti chiede il perchè rifili la bufala che tu realmente ti chiami Giovanni Maria….ma per favore…capisco tu voglia rendere più roboante il tuo nome seguendo la tendenza Radical chic degli ultimi tempi che si affianca il Maria a tutti i nomi….Tommaso Maria,Edoardo Maria, Gian maria etc etc…se sapessero che il tuo Maria ha la h finale o la y o la j…dipende da quanti funghetti hai mangiato…cambierebbero idea su di te!:))))))))Si chiama Pole dance ed è una disciplina sportiva particolarmente impegnativa….la Lap la fai tu dimenando lo stivale con la zeppa e tacco 12 intorno al palo…arrampicandoti su tutta la sua lunghezza nemmeno fossi un pompiere e facendoti infilare soldi cartacei nel sospensorio o nel wonderbra semivuoto….che spettacolo imbarazzante!!.:-)))
    Sting è poliedrico….un posto vale l’altro anche se la “decorticata” di 7 ore necessita un giaciglio consono….a proposito il divano che ci hai regalato è comodissimo solo che sere fà sul più bello tra un sobbalzo del materasso ed un altro al povero Gordon (per gli amici Sting) si stava per conficcare un lollipop con tanto di dedica nella seduta….quando ci vediamo ricordami di ridartelo…braccine come sei mi aspetto la fattura!:-)))))))))))))

  • Giovanni
    febbraio 21, 2011

    Julio è uscito dalla cantina in perizoma urlando come un’ossesso(a)… E non l’ho più visto… Dev’essere venuto da te… Urlava che voleva conscere un vigile del fuoco 🙂 Mariah è il nomignalo che hanno dato a TE. Non posso dire che ti sballi con certezza ma considerando le argomentazioni che alle volte usi direi che ho il forte sospetto che tu faccia uso pesante di stupefacenti… 🙂 Riguardavo l’altra sera un film che ti è molto caro in cui avevi una parte importante “La guerra del fuoco” di Annaud… Certe espressioni ti venivano proprio naturali, non c’è che dire 🙂 C’era anche il pompiere ma questo è un segreto che ci teniamo io e te. Il suo ruolo nella “scena del fiume” aiuta a capire quanto ha lavorato sul metodo Stanislavsky… 😀

  • susanna
    febbraio 22, 2011

    Ti credo…. povero! Dopo quasi un mese di reclusione….tutto per le tue botte prostatiche intervallate da manìe di persecuzione dove tutti ed io in particolar modo dovremmo avercela con te!…Julio mi ha chiamato in lacrime sere fà ha scoperto la tua tresca con Mara l’orchessa….ha tentato di uccidersi chiudendosi in casa con i suoi successi canori a palla…il portiere lo ha salvato (per toglierselo dai maroni)chiamando il 118.. è ancora in stato di shock…povero pirata lui si è che un signore non tu!:-))))E’ vero che hai girato la parodia de “il signore degli anelli”?Ed è vero che la Findus ti ha citato per danni per aver fatto scongelare kg e kg di pisellini in scatola che loro ignari ti avevano spedito volendo sponsorizzare il film non sapendo che si trattava di ben altro tipo di piselli?:-))))Mai partecipato a “La guerra del fuoco” ti sbagli con “Man on fire”dove ovviamente il protagonista si incendiava per me:-))))Grisou suscita la tua invidia così come in passato il Tarta Babbo Natale, Kirk e anche Sting…..la vuoi finire di essere così possessivo??Tanto non te li cederò mai..:-))))

  • Giovanni
    febbraio 26, 2011

    😀 Non vedere Julio per un po’ di tempo è stata una manna dal cielo e ora che è sotto la tua protezione, a casa tua, sono ancora più contento… 🙂 Menti sapendo di mentire, scompari e poi riappari calunniandomi con accuse pittoresche… 🙂 la botta prostatica ce l’avrà il tuo amico Grisou (casomai avrà l’apparato urinario infiammato…) oppure il tuo vecchio compagno di merende, Pipino il greve con cui ti sollazzi in gare di rutti e lotta nel fango… 🙂 Le ragazze di Base Luna sono possessive CON ME e degli scherzi di natura che frequenti mi può fregare di meno se ogni sera il martini cocktail mi viene servito dal Lgt. Drake Ellis… Forse hai ragione non era la “guerra del fuoco” era la scena di sesso tra hobbit nel “signore degli anelli” poi successivamente tagliata perchè tu e Pipino come sempre avevate esagerato con gli ululati…. 🙂 Salutalo… 😀

  • susanna
    febbraio 27, 2011

    Anzitutto chiariamo che Pipino il Greve è un TUO amico come già chiarito nella tua bacheca…del resto vi alternavate tu e lui….tra oscenità e ridotte dimensioni del ciccio (Pipino il Breve)vi imborracciavate alla grande e non so tra i due chi fosse più inquietante e nemmeno a chi appartenesse il ciccio da salotto formato chihuaua….magari illuminaci:-)))Se le ragazze di base luna sono possessive con te sono contenta e non solo te le puoi tenere ma anche farti sequestrare dalle fattone con i capelli viola…almeno ti strapazzano per un pò ed eviti le scorribande con Pipino (ma chi è il greve e chi il breve?:-))come già detto le fattone con i capelli viola sembra facciano un baffo alla Ricciarelli in quanto a gorgoglii….santi numi falle tacere qui sulla terra non se ne può più…o comunque cambia performance la gelida manina ci ha stancato…la tua coazione a ripetere anche nel sesso non può intossicarci nelle serate di luna piena…ora ti mando Julio che prese lezioni da Domingo ti sfodererà un “vincerò” enfatizzante mentre passa in rassegna le fattone viola per poi purgare anche te:-))Mi ha appena chiamato Pipino (il Greve..svelato quindi il mistero su chi è il breve)gli ho detto che lo saluti…mi ha risposto “…and these diks”…sai sta facendo un corso di oscenità linguistiche per poterti doppiare in qualche servizio…(di che natura poi????!):-))))))

  • Giovanni
    marzo 6, 2011

    Senza offesa, ma la natura dice che l’esperta di cicci sei TU (considerazione avvalorata da tue sibilline dichiarazioni qua e là) 😀
    Io me la godo su Base luna e dei tuoi pipini onestamente me ne può fregare di meno. Le ragazze sono eccitate dall’arrivo di una Jacuzzi che riempirà uno dei crateri del pianeta… Ti prego tieniti Julio in casa e evita di venire con i tuo amichi gnomi tutti sporchi di fango e scoreggioni… Le bolle delle Jacuzzi sono effetto di una strabiliante tecnologia aliena… 🙂 Non ho bisogno dei prodotti naturali dei nanetti deformi con cui giochi nel fango… 🙂 Di grazia… Abbi pazienza… Chico è disperato… vuoi togliere le catene a Zagor e farlo ritornare dal suo compagno prediletto… Non è giusto che tu costringi “lo spirito della scure” a farti i massaggi se non ne ha voglia e la minaccia di mandare gli amici di Pipino a distruggere la foresta di Darkwood non è un bel gesto per trattenerlo… 🙂 Fatti fare i massaggi da Pipino il Greve che è TUO amico… Pipino il Breve fa quello che può ma se il convento non passa altro ti devi accontentare… Di grazia… 🙂

  • susanna
    marzo 7, 2011

    Uhmmmmm…..e di grazia le tue dichiarazioni circa la mia conoscenza dei cicci da dove prendono spunto?Esperta è una parola grossa…da donna sicuramente qualcuno ne ho visto ma non mi sembra di averti coinvolto in queste visioni…o vista la professione ti sei appostato filmandomi mentre vedevo il ciccio di turno?I pipini amari o con lo zucchero sono i tuoi…in tutti i sensi!:-)Me ne guardo bene dal venire a farti visita e perchè sono graditissima ospite sull’Enterprise e perchè se mai decidessi di venire a trovarti mi affibbieresti pratiche sessuali con tutti i maschi di base luna nonchè visioni di cicci volanti:-)))Mai giocato nel fango…lo so che ti piacerebbe guardarmi mentre mi rotolo seminuda ma certe pratiche sguiscianti le fà Scroflett non io:-)))”Lo spirito della scure” si presta volentieri a mettermi le mani addosso non preoccuparti per lui…il Greve tra una bestemmia, un’aria soffiata dalle terga e un rutto libero massaggia te…ha anche detto che hai troppi peli addosso contrariamente alla testa “come un infoiato testosteronico di tutto rispetto”….parole sue!:-))Detto ciò ti ho visto giorni fà imbrattare un muro sotto casa di Pipino…..”Non lungo che tocchi, non largo che otturi ma duro che duri…..”a cosa ti riferivi esattamente???!:-)))))

  • Giovanni
    marzo 12, 2011

    “Non lungo che tocchi, non largo che intoppi ma duro che duri” era scritto sul volantino che distrbuivano con la tua effige abbracciata ad un boa constrictor bianco… Si riferivano al boa immagino…:-) Sui cicci “volanti” come suquelli terreni ho detto solo che ne sai più di me e mi sembra il minimo, non passo il tempo a fare filmini sexy con te protagonista perchè posso passare tranquillamente in videoteca a comprarli… il tuo ultimo successo ambientato nel mondo dei puffi era divertentissimo come tivengono certe idee? Comunque nei panni di una puffetta instancabile era convincente… 🙂

  • susanna
    marzo 13, 2011

    Non mi affibbiare questi aforismi sconci gentilmente….il boa, di struzzo e non, era un TUO accessorio, faceva parte dei costumi di scena dello spettacolo “slap dance” anche qui non vorrei infierire ma non posso fare a meno di ricordarti che l’idea perversa di chiamare lo spettacolo con il verso della leccata fu TUA ….chapeau tuttavia visto che ogni sera facevi il pienone…ancora oggi mi chiedo cosa eccitasse gli avventori nel vederti leccare il palo e ciucciare il povero boa mentre come un invasato agitavi il famoso bacino!:-))…d’accordo che il pubblico era costituito da scaricatori di porto,borgatari romani autotrasportatori,trans,spacciatori e papponi di ogni nazionalità…però rimane comunque un mistero!:-))))Sui filmini quelli miei non sono in commercio ti sbagli con quella robaccia casereccia che facevi TU ricordi “Mestolo ribelle”?dove a furia di “mestolate” sfiancavi la povera Serenona?:-))I puffi….sono fonte di ispirazione per te a quanto pare…dopo le puffosticche le famose pillole blu che ingurgitavi come fossero mentine per poi picchiare il batacchio contro ogni donna possibile…tanti da farti guadagnare il nick “da 1 a 90 basta che respirano”, adesso anche i filmini…l’instancabilità non è mai stata fonte di disapprovazione…anzi!:-))))))))))))))

  • Giovanni
    marzo 16, 2011

    E chi disapprova? E’ la pellocla che finiva prima di quando finivi tu ma il regista era estasiato…:-) Nonostante i tuoi disperati tentativi di cambiare corso della discussione (in questo assomigli un po’ al nano di Arcore) tu vestita da puffetta avevi il tuo porco perchè… 🙂 Già che c’eri senza toglierti l’azzurro dalla pelle potevi fare quella trasposizione porno di “Avatar” … La sceneggiatura l’ha scritta il tuo amico “califfo” con Napo Orso Capo e tutta la banda… Il titolo? “L’ultima ombra” che, ovviamente, ha una forma familiare… 🙂 E’ vero che hai una relazione con Alfano? Te prendi sempre con me che ho pchi capelli in testa e poi ti ecciti per la luciditùà di Angelino… Ma guarda te… 😀

  • susanna
    marzo 17, 2011

    Bèlin…facciamo pace con il cervello!Sii bbbono prima pubblicizzi “viva il fancazzismo” poi l’instacabile ti piace…direi che sei alquanto confuso…fai un pò di training autogeno che non è una nuova forma di soddisfazione solitaria e promiscua ma una tecnica per risolvere self made stati d’ansia,tachicardia, tensione (psicologica si intende non muscolare..anche perchè dopo il Vajont del 98 quella è bella che dimenticata!:-)))))Sulla mia instancabilità sessuale che dirti…sei anche tu un Leone risponditi da te…se io somiglio al nano di Arcore tu sei Roger Rabbit e la famosa frase di Jessica quando gli chiedono cosa ci trovi in un coniglio risponde “mi fà ridere”la dice tutta…sembra che la battuta sia stata tagliata perchè seguiva alludendo a quando ti togli i boxer…:-))))Che io abbia il mio porco perchè ne sono felice meglio stimolare l’immaginario sessuale maschile che lo sfintere degli stessi (se occorre posso tradurre:-)))Adoro il blu in tutte le sue sfumature…ultimamente perchè mi incazzo ma questa è un’altra storia..la mia irascibilità è nota!:-))Se l’ombra ha forma fallica sono dolori..normalmente le ombre sono più lunghe dei soggetti in luce…..:-))Vero è che mi piacciono le teste con pochi capelli…la boccia (rasatura totale)ha il suo porchissimo perchè…Luca Zingaretti docet!:-))Circa Angelino…..te lo cedo volentieri…preferisco darla al gatto se proprio nessun altro la vuole:-)))))

  • Giovanni
    marzo 20, 2011

    Non male la tipa con Zagor che ti ho postato vero? Mi hanno detto che in preda a una crisi di gelosia sei andata nella foresta di Darkwood e hai dato fuoco alla capanna dello spirito con la scure… Dai non ti preoccupare c’è sempre Gufo Triste che ti aspetta e anche lui ha la sua bella scure… 🙂
    “L’ultima Ombra” fu un successo strepitoso adesso non fare la modesta se ricopriva l’Everest, fatte anche le debite proporzioni ha avuto a che fare con un soggetto “importante” e te la sei cavata benissimo… Satanik mi ha appena detto che ti ha visto con Superciuk… Ognuno frequenta i fumetti che si merita, non ci pensare, del resto qualcuno che ti accompagni la sera quando esci dalle balere dove ti esibisci ci vuole… Se è un supereroe tanto meglio… 🙂 Anche Adriano Galliani ha la crapa pelata, non mi dire che è il tuo tipo… 🙂

  • susanna
    marzo 21, 2011

    Ti dirò, Zagor può frequentare chi vuole proprio perchè profondamente modesta sono tranquilla…del resto nessuna è come me!:-))))Gufo Triste si dedica alla cura della sua scure in solitaria…sai come si dice a furia di tirare il collo al povero uccello non si apprezzerà più un ameno rapporto a due…ma poi del resto non mi far dilungare, tu sei un acceso fan delle pratiche solitarie tanto che per i tuoi calli sei stato spesso preso per un Viticoltore….:-))))))Con Superciuk ci siamo dilettati in giri di osterie e bisbocciate..una sera ti incontrammo con Pipino ma eravate troppo dediti a concerti di arie di terga e roboanti rutti liberi per poterci riconoscere e salutare e noi ovviamente non vi abbiamo disturbato…però che imbarazzo!:-)))))Come detto in innumerevoli post fà il mio Supereroe è Superman ed il suo superciccio…..Spiderman era troppo rapido per i miei gusti e riguardo la boccia che ha un significato altamente erotico direi che Galliani essendo antitopa non rientra esattamente nei miei parametri….Luca Zingaretti direi che è perfetto con quelle gambe storte…i quadricipiti gonfi di chi li sforza un bel pò e quello sguardo un pò torvo lui si che mette l’ormone in lavatrice..:-))))

  • Giovanni
    marzo 25, 2011

    Però Borat con quel costumino ti ha rapito…:-) Non sapevo che ti piacesse quel genere, ma quando ti ho vista al mare con lui ho capito… Julio c’è rimasto malissimo, mi ha detto che ha dovuto portare sulle spalle la tenda, montarla e poi è stato costretto a dormire fuori perchè tu e il tipo col costume commestibile facevate baldoria dentro… 🙂 Povero Julio… Allora ti piace solo Zingaretti… Scusa tutti quelli con la boccia pelata che ti ho proposto li hai massacrati… Fester avrà i suoi anni ma ha un bel fisico e Galliani ha sempre avuto un grande ascendente sulle donne… 🙂 Ho capito, ti piace Sallusti! L’uomo d’ordine, il nostalgico decadente… 🙂 Mah… Vabbè… Una curiosità… Borat ti ha rapita come ha fatto con Pmela Anderson? Vuol dire che siete sposati ora… Lo sai? … 🙂

  • susanna
    marzo 27, 2011

    Chiarisco subito che Borat con i suoi succinti costumini commestibili creati di Johnny Coat (cioè tu!) è l’ennesima attribuzione di relazione che tenti di accollarmi…..chissà poi perchè io me la dovrei fare con una sequela di mostri inibisci ormone e se non sono mostri tanto sono gay e tu invece dovresti contornarti di gnocche a gogò!:-)Senza contare che vista la quantità di amanti che mi attribuisci lì nel mio intimo dovrei avere una capienza come Piazza del Popolo….abbi pazienza la “piazza”è mia e me la gestisco io quindi smentisco con forza relazioni sessuali co ‘sta caterva di pitali che sistematicamente mi rifili!:-)))Al mare con Borat c’eri tu e sotto gli occhi di tutti vi sbocconcellavate il sospensorio alla fragola piuttosto che quello al salame piccante del tuo collega alternativo.Ebbene si….mi piace Zingaretti, l’ho conosciuto dal vivo ed oltre ad essere ormonalmente intrigante è molto simpatico ed ha uno sguardo vivo.Ora, come più volte detto, anche tu ce l’hai ma il lampo che attraversa il tuo, ora lo so, è di perversa follia…non a caso Toro seduto ti chiamò Occhio vispo…se non sbaglio fu quando ti pizzicò a sbirciare, con fare maniacale, Bisonte aitante che “domava” Puledra selvaggia…..per punirti ti mise su una canoa nudo, sotto peyote con una scorta minima di carne secca sperando che almeno i Mohicani ti accettassero tra loro…..l’ULTIMO di loro (quello che ispirò il film)sotto peyote e alcol ti fece la festa scambiandoti per una squaw con seri problemi di alopecia tanto che dopo il servizietto ti soprannominò affettuosamente Piazza pulita!:-)))))))Riguardo il matrimonio….sono immune dal virus mentre sembra tu abbia al tuo attivo ben 5 unioni curiosamente annullate da un certo tribunale….ma del resto si sà…avevi profonde aderenze con alti esponenti di detto tribunale….eri in perenne “genuflessione” davanti ad alcuni di loro…che uomo pio sei!!:-)))))))))))

  • Giovanni
    aprile 3, 2011

    Le tue allucinazioni sensoriali sono persistenti… Un certo immaginario sadomaso ti accompagna e ho dovuto lavorare a fondo per mettere insieme tutti i puntini della tua confusa e pericolosa psicologia… Certo quando ti ho visto in un filmato dei Rockets ho capito tutto… 🙂 Soddisfare quella riga di buontemponi pelati e inverniciati non dev’essere stato facile e suppongo che il colore con cui i tipi si argentavano fosse persistente alla pelle e fosse difficile portarlo via soprattutto con la modalità che usavi tu… 🙂 L’ossessione dei pelati ti è rimasta e lo capisco come quella della buona musica 🙂 Puntualizziamo sul resto… Era me che chiamavano Bisonte aitante, non mi sembra il caso di spiegartene il motivo visto che su certi argomenti sei preparatissima… Su Borat menti spudoratamente, solo che eri troppo timida per farti ritrarre a al suo fianco ma quando le telecamere e le macchine fotografiche erano spente… 🙂 Il costume fuxia al sapore di mirtillo era tutto tuo… 🙂

  • susanna
    aprile 3, 2011

    Le allucinazioni sensoriali sono soltanto tue, le mie al max potrebbero essere olfattive…il resto dei sensi, i miei, è impegnato in altro:-))Se ti sei messo al lavoro per ricostruire la mia psicologia evidentemente è perchè non avevi un cazzo da fare…diciamola tutta, del resto è comprensibile…la scrofa pubblicata sulla tua bacheca deve essere particolarmente impegnativa tra ghiande, fango,annurche e tartufi…quindi il pensare a me è una passeggiata di salute!:-)ma tu tuttavia mi insegni che ognuno ha la sua croce…la tua è ovviamente rossa dopo il vajont del 98, la prostatite galoppante ed un inizio di Alzheimer…però ti voglio bene e te le faccio passare!:-)))Le modalità di asporto della vernice mi sfuggono…mi verrebbe da pensare al tuo infallibile metodo di quando ti esibivi nella slap dance ma per quanta immaginazione possa metterci la lingua stratificata in argento ancora mi sfugge…:-))Tu eri,sei e sarai Occhio vispo ed i motivi sono già stati resi noti dalla scrivente attraverso prove documentate da Toro seduto in persona mica chiacchiere e microfono!:-)Riguardo Borat lo sbocconcellamento lo facevi solo ed esclusivamente tu…quindi si trattava di mirtillo e non di fragola…ma ne sei certo?E se si, perchè nella versione hot del capolavoro di Sergio Leone “Giù la testa” quando la tiravi su avevi macchie rosse anzichè viola dal mento in giù?Non è che sei allergico a qualcosa?Forse è il caso che opti per il perizoma al salame piccante…al massimo ti brucerà la seduta per un pò ma… tanto a te piace!:-)))))

  • Giovanni
    aprile 10, 2011

    Non sono io che ho un cazzo da fare, sei tu che offri materia in abbondanza… 🙂 Sto parlando, ovviamente, delle tue fantasie sadomaso e delle frequentazioni discutibili che inebriano la tua vita di starlette di filmetti equivoci con Pippo Franco e Lino Banfi..:-) E’ vero che hai avuto una relazione con ambedue contemporaneamente e che li hai lasciati quando hai conosciuto Bombolo e hai capito che era l’uomo della tua vita? 🙂 Borat no però Bombolo sì? Certo più mediterraneo, magari giocavate insieme all’asilo… Un amico d’infanzia? Beh, certo ha classe… Visto che si avvicina l’estate chiederò a Scarlett di provare il bikini allo speck… Sai che ogni tanto hai delle idee interssanti?…. 🙂

  • susanna
    aprile 10, 2011

    Mah….il bue che dice cornuto all’asino!:-)…Tra te e me bisogna stabilire attentamente chi provoca chi….ma volendo sorvolare su ciò visto che la caratteristica che permea i nativi prima del 15 agosto è la generosità e un’immensa magnanimità tratti che Mi contraddistinguono ampiamente ….veniamo a noi:le mie fantasie sadomaso?Di grazia….non mi sembra che tu abbia mai sperimentato le mie fantasie di qualsiasi natura esse siano..potrebbero anche essere l’opposto di ciò che leggi….o forse anche essere più approfondite di ciò che si narra…andiamo oltre please….mai avuto frequentazioni con Pippo Franco che tra l’altro è un tuo nick usato e riusato: Pippo per la tua attività nasale…Franco per omaggio al generale che nel profondo hai sempre stimato tantissimo pur pubblicizzando il contrario…..cattofascista!:-))))Le mie relazioni checchè tu possa tentare di affibbiarmi ogni maschio repellente e antiormone che possa esistere vanno oltre Bombolo,Pippo Franco,Lino Banfi,Borat e tutta una serie di latrine umane dotate di appendici penzule:-))Orientativamente se io giocavo all’asilo con Bombolo tu scambiavi figurine con Lincoln….questo per rimarcare il tuo essere gentleman che c’è quando te conviene…a bbellooo a Roma se dice:che penzi de venì a rubbà a casa dii ladri?Non te la traduco perchè penso che il tuo sviluppato intelletto arrivi benissimo a farlo da sè:-))Sul bikini allo speck ho delle riserve…il maiale in estate non è gettonato quindi ti proporrei, per la scrofa mezza scandinava, un bel monokini al Mojito…fresco,zuccherino, mentolato, estivo…foriero di serate calorose fatte di sguardi,di discorsi leggeri, di innocenti provocazioni e di foglioline di menta da distribuire sul corpo leggermente umido di sudore da rinfrancare con piccole gocce di acqua generate dal lento scioglimento di un cubetto di ghiaccio…..enjoy!:-)))))

  • Giovanni
    aprile 19, 2011

    Grazie…. Hai sempre delle ottime idee e ti ringrazio da parte di Scarlett… Anzi, mi chiede se puoi dargli qualche altra idea del genere perchè questa l’ha divertitya proprio… Anch’io, ovviamente, mi sono divertito…:-) Sei tu che hai detto che tutti hanno una possibilità e non esistono brutti in assoluto, perchè ti smentisci così?… I belli sono banali, altezzosi, effeminati… Vuoi mettere la mascolina esuberanza di Bombolo?… 🙂 Io a Lincoln dicevo: “Ragazzo, io sono troppo vecchio ma se vuoi fare strada in politica devi farti venire qualche idea importante… Ce l’hai quella di Pizzaballa? io ti do Turone e Sabadini” Quello del gentleman è uno stile, del resto io tiro di fioretto mentre tu usi la clava…Ca va sans dire…. :-)Pensavo di regalare a Scarlett un completo fatto di mirtilli, messi insieme come tante perline… Che ne pensi? 🙂

  • susanna
    aprile 19, 2011

    Puoi provare il monokini all’aperol spritz…se non sbaglio a te l’effervescenza in certi posti è gradita…sarà il retaggio delle abluzioni intime che facevi sulla luna con le fattone viola?Mah…chi può dirlo?Se non tu e Julio?:-))))Non vedo perchè dovrei apprezzare la sequela di mostri che mi propini senza rilanciare con qualche chicca….il tuo amico panzone con l’ascella sudata è rimasto malissimo che non l’hai voluto in bacheca…mica dovevi rifarglielo tu il rifilo all’aggeggio!:-))))))I belli sono quelli che piacciono…ne converrai che Bombolo,Julio,Borat etc etc inibiscono l’ormone o meglio lo lobotomizzano pertanto…..’n se pò ffà!:-))))Tu più che il fioretto che mi sembra eccessivamente lungo usi lo stiletto più maneggevole mentre io tiro di boxe (c’est du pareil au meme)tutto questo giro di parole potrebbe sembrare una sporcacciona parodia delle barzellette che tu scrivi al TUO presidente ma il senso non era stranamente quello:-)))))Il completo fatto di mirtilli..e di grazia…dove li prendi i mirtilli?Gnam…gnam…burp!…. qui se ne consumano rotolati nel cioccolato extra fondente…mmm……stimolano la commozione….sniff…sigh….:-)))))Vorrei ricordarti che l’ultima fila di perline ad intermittenza, regalate da te a Serenona in occasione dello stupefacente natale e infilate nella sua seduta sotto delirio micotico, hanno perso l’intermittenza…basta co ‘sta cazzata che ricicli per il pianeta…spendili 2 euro di lucette no???:-)))))))

  • Giovanni
    maggio 1, 2011

    Belli sono quelli che piacciono lo dici tu… A parte Bombolo (che ha il suo fascino) Julio e Borat mica scherzano in fatto di conquiste e in entrambi i casi tu hai parecchio da raccontare nonostante le tue vergognose smentite…:-) I ciccioni te i posti da sola su fb (la tua ultima passionaccia è quella voce bianca che canta “somewhere over the raimbow”) io credevo che ti piacessero è per quello che mi sono permesso, del resto il Gran Mogol avva una trippa… Eppure avete convissuto per anni no? 🙂 In effetti, un bikini “effervescente” non sarebbe male… Hai già qualche idea per le tue produzioni per questa stagione? Quali sapori proporrai? 🙂
    Lo stiletto se ben usato può fare male, tu direi che usi le “pizze” che si beccava Bombolo da Thomas Milian… Lo stile non è proprio francese ma ognuno fa quel che può… 🙂

  • susanna
    maggio 1, 2011

    Ovvio che i belli sono quelli che piacciono…curioso sentirlo da te che prediligi una scrofa con una tartufo camuffato da perla appeso all’orecchio…ma de gustibus…:-)))Riguardo il Gran Mogol…never covered:-)
    Senza che tenti di depistare ho saputo della performance tua e di Pipino in Piazza De Ferrari “Sonorità pasquali” mi hanno riferito che la prospettiva della gratuità dello spettacolo aveva invogliato un consistente numero di persone che si sono riversate in piazza…ivi giunte si sono trovate dinanzi una curiosa quanto minimale scenografia (non a caso scelta da te:-)..un grosso drappo bianco con due capienti fori dai quali uscivano i vostri imbarazzanti ed incolti deretani…la folla si è immediatamente scissa in agghiacciati ed invasati…sulla prima “aria” a forma di bottiglia di Pigato emessa da Pipino sono partiti timidi plausi ed isolati fischi…sulla tua risposta a forma di agnello è successo il finimondo..è intervenuta la polizia ed hanno allontanato alcuni fomentatori (sponsorizzati da te e Pipino come clack)….sul micidiale colpo di mortaio tergale “a due voci” a forma di colomba con tanto di ramoscello di ulivo nel becco sembrava di essere allo stadio Olimpico di Roma in giornate di derby….le osanna e gli insulti, feriti e fermati, per non farsi mancare nulla…..che imbarazzo!:-))))Certo che dopo quel che Julio ha fatto per te non hai un briciolo di cuore nell’estrometterlo così dalla tua vita!:-)Sul bikini effervescente ho delle riserve…fresco magari si ma effervescente lo vedo impegnativo:-))I nuovi sapori della collezione primavera-estate sono al Gewurztraminer,Malvasia,Moscato…freschi,estivi,accattivanti e aromatici:-))Sei ingiusto nei miei confronti…ed io che mi sono ingozzata di biscotti del lagaccio per sentirti più vicino….tanto che la Preti Dolciaria Alimentare Spa mi voleva come testimonial…..solo che avrei dovuto posare vestita da biscotto tra te e Pipino e sinceramente non me la sono proprio sentita di mettermi tra di voi…:-))))))

  • Giovanni
    maggio 23, 2011

    Hai fatto male, per una volta avresti avuto un appeal un po’ meno torrido dopo i tuoi decenni trascorsi nei più discutibili locali del globo… Certo che la controfigura di Annamaria Rizzoli per le scene hard si prestasse a una pubblicità per vecchietti e bambini non era proprio una genialata per il marketing della Preti (ma per ottenere quello spazio avevi rifornito il direttore competente di tutta l’oggettistica erotica che produci in Tagikistan) …:-) Julio si è fatto la dentiera nuova ma mi ha detto che è un TUO regalo quindi ti prego di provvedere ai pagamenti delle rate… Se ti quoti in borsa con la tua ditta “Delikatessen” non dovresti avere problemi… A proposito, L’idea di produrre biscotti con forma fallica l’ha avuta Pipino o tu?…:-) Il gran Mogol è venuto atrovarmi recentemente lamentando il fatto che lo trascuri, è l’ultima volta che faccio da intermediario… Nn sopporto il fatto che si metta a piangere dopo dieci minuti e mi chieda se ti sei innamorata di qualcuno… Diglielo tu di Gufo Triste, io non ho il coraggio… Detesto vedere un papero soffrire… 🙂

  • Anonimo
    maggio 24, 2011

    Il mio appeal non è affatto torrido ma manifestatamente solare…..come sovente dico alle mie adorate nipoti quando siamo al mare:Se il sole bacia i belli…a me mi stupra!:-))))))La mia autostima egoica è torrenziale ultimamente…:-)))))La dentiera di Julio la devi pagare tu….è il tuo amichetto non il mio…ma a te i rigatoni piacciono anche lisci quindi non mi stupirò se farai i buffi dal dentista…se solo l’odontoiatra sapesse quale pervesione c’è dietro la tua taccagneria!:-)))))I biscottini in produzione sono “le lingue di gatto”che con la loro ruvidezza sono in grado di mandare in delirio di sensi i tossici sessuomani come te:-)))Il Gran Mogol è tenero e si preoccupa per me anche se la sua ansia mi ha spinto più volte a pensare di metterlo in forno e farlo in crosta di sale con un bel limone bucherellato dai rebbi della forchetta infilato nella seduta…ma poi ci ripenso…in fondo gli voglio bene!:-))Gufo triste e il suo occhietto vispo è come l’ovetto kinder…va sbocconcellato…nasconde la sorpresa ….ma soprattutto è un vecchio amico…:-)))))))Cris mi ha detto che il reciproco scambio di mirtilli con la lingua ti ha mandato fuori di testa…:-))))))

  • susanna
    maggio 24, 2011

    Ecco!!!!Mi hai anche cancellato dai contatti!!!Anonimo…anonimo un par de ciufoli!:-)))

  • Giovanni
    giugno 2, 2011

    Figurati se ti cancello dai contatti, e poi chi mi passa i funghi allucinogeni? 🙂
    Novità, mentre sproloqui sulla mia bacheca e su questo blog non ti sei accorta di un fatto: la Mazzamauro e Julio sono chiusi da tre giorni in casa e non aprono… Io devo dormire in albergo e ricevo anche le lamentele dei vicini per gli ululati di piacere lanciati dalla tua amichetta. Ora, o la smetti di spassartela con quel ciccione obeso che spaccia Viagra per le galassie e ti decidi di convincere quei due leoni marini in calore a piantarla lì o io assoldo quattro astronavi Klingon e vi spedisco un po’ di missili fotonici e altro che jacuzzi sull’Enterprise!!!!! Usa la tattica del “vecchio amico” e magari regala qualche libretto con impliciti inviti all’autoerotismo per Julio… L’effetto “frigo” è assicurato… 🙂 Le ostriche in questa stagione sono ottime alla faccia di chi dice che sono più buone nei mesi con la R… Scarlett era felicissima… 🙂

  • Anonimo
    giugno 3, 2011

    Il fatto che tu possa cencellarmi dai contatti non la vedo come un’ipotesi remota….considerata la botta prostatica durante la quale non mi parlavi più…non mi stupirei di qualche impennata ormonale in grado di perplimere anche Rokko Smitherson!:-))))I funghi li coltivi da tempo tra l’altro sembra tu sia conosciuto tra i pusher come “il porcino”solo che mi sfugge la serie di aggettivi che accompagno il tuo alias…intimo,nascosto,insospettabile etc etc…cos’è nascondi una fungaia nel perizoma leopardato??:-))))))La Mazza si intrattiene con Julio solo per consolarlo delle tue disattenzioni…tra un labbruccio tremulo e un Pensami gli svuotini con i montecristo sbriciolati dal tempo e forniti da te (con un ricarico del 50%)accompagnati da shortini di Rhum e pera vanno alla grande….del resto il poverino sta cercando di dimenticarti!Kirk non è un ciccione obeso ma un fantastico esemplare di maschio etero con pancetta da morsi,barba di un giorno,occhio scintillante dannatamente sexy che tu infanghi puntualmente solo perchè lui il missile fotonico ce l’ha nelle mutande!:-))))))Che visione da maschio che hai….il bene si può dimostrare attraverso complimenti verbali e regali che richiamano alla mente frasi,battute,episodi “vissuti”insieme…noi donne siamo profonde…intime….a volte romanticamente pratiche…ma che cazzo sto a spiegare queste sfumature a te erotomane,maniaco che quando una donna parla pensi “che cazzo me ne frega…saprei io come zittirti”e ridacchiando psicopaticamente immagini sospensori poetici alla De Chirico…ma per favore!:-))))Le ostriche, con la birra nera, in stuzzicante compagnia sono molto poetiche….ma i garofolìì di Scroflett e lo scalpiccìo dei suoi zoccoli disturbano i vicini…direi che il ring gag e il barefoot bondage che ti piacciono tanto e ti vedono spesso protagonista di dette pratiche sono decisamente necessari per la facocera mezza scandinava…..:-)))))))

  • susanna
    giugno 3, 2011

    …vedi che mi hai cancellato?I miei commenti sono diventati anonimi…ma io mi firmo sempre, come Zorro, quindi: il delirio infamante qui sopra è mio!:-))))

  • Giovanni
    giugno 6, 2011

    Non ti ho cancellato io è il blog che non si capacita 🙂 La Mazza e il TUO amico Julio hanno preteso che gli pagassi una vacanza a Istanbul e una stanza con vasca da bagno, bottiglia di vino etc etc. per uscire… 🙂 Io non riesco a capacitarmi della serie di insulti che cascano dal post di sopra e ci sono volute tutte le ragazze di base Luna a consolarmi… 🙂 Credo che mi ritirerò lì in attesa di tempi migliori e soprattutto perchè sulla luna Julio e compagnia non mi potranno raggiungere e a “Base Luna” mi capiscono LORO… Ti lascio incompagnia dei tuoi “vecchi amici” compreso lo Zorro con cui hai corredato la mia bacheca e che mi sto postando roba solo per togliermelo dalla vista… 🙂 Dove l’hai pescato uno così? Quanto avevi bevuto quando mi hai detto che ti eri perdutamente innamorata di lui?… O forse avevi fumato peyote dalla pipa di Gufo Triste? O era tutto vero? 🙂 Mah, con tutti questi uomini che ti circondano sei proprio fortunata… E’ vero che Awanaghana si è fatto rifare le tette?… 🙂

  • susanna
    giugno 6, 2011

    Non capisco perchè tenti di buttare benzina sul fuoco…Julio è pazzo di te, no dico…l’amore è amore ti pare che va ad Istanbul con quella racchia prugna secca della Mazza?Ma per favore…piuttosto stai riempiendo il porcellino per il week mio e di Kirk?Vogliamo andare al Pera Palace…uno dei più antichi alberghi di Istanbul…magari arriveremo con l’Orient Express…..che poesia!:-))))Continui a depistare e a coprire il povero Julio di bugie…abbi pietà, basta, vuoi fare le feste allucinogene a base di funghi e puffosticche?Falle (che non è il femminile di falli:-)ma diglielo pover uomo!Ritirati (azz….eppure sei ancora giovane…:-)))dove vuoi tanto Jocy e Cris ti verranno a prelevare di forza….Cris ha detto a Rocco Siffredi che vuoi abbandonare Psyco il tuo cane e Rocco ti ha minacciato chiaramente…e a modo suo!:-))))Ho una discreta fantasia pertanto trovo sempre quel che è oggetto o soggetto delle mie pensate generalmente a tuo danno…:-)))))Io innamorata di Zorro…quello Zorro?Non so se hai notato il perizoma con zip e la mascherina…credo che fosse agghindato così per te…sapendo che impazzisci per il soft bondage….:-)))))Il peyote lo hai fumato tu ricorrendo allo svuotino con il Montecristo….sulle tette di Awanaghana non saprei proprio chi farnetica di tette sei tu….ma non mi dire che le tre tette erano di Awana…una volta erano le gambe ad essere tre…come cambiano i tempi!;-)))))))))

  • Giovanni
    luglio 5, 2011

    Ritorno volentieri in questo luogo di amenità varie dopo un po’ di assenza per informarti di alcuni cambiamenti: Julio e la Mazza dopo reiterate nottatacce torride a urlare come degli ossessi e altrettante reiterate proteste sono stati rinchiusi in un ospedale psichiatrico e sottoposti a intenso bombardamento farmacologico. Te li vai a trovare tu tanto che io contengo le ire dei VOSTRI vicini di casa incazzati per le notti insonni a causa di quei due TUOI amici.
    Brutte notizie anche per Kirk: I Klingon hanno abbattuto l’enterprise con ben otto missili fotonici (e non fare le tue solite battute…) Mi dispiace per te e il tuo amico ciccione: niente più viaggetti “romantici” su Vulcano e peripezie sessuali permesse dalla sterminata scorta di Viagra che attingeva il grassone sul pianeta omonimo.
    Zagor è stato aggredito dall’uomo lupo come ti ho documentato in bacheca. Il mostro peraltro ne veniva dal recente Gaypride di Barcellona dove aveva fatto bella mostra di sè sul carro principale e puoi immaginare la fine di Zagor…:-) Sembra che le ultime parole dello spirito con la scure siano state “Ma non mi sembrava gay…”
    Infine, ti hanno visto in giro con la tua ultima fiamma: il Kevin Kostner della Tarquinia… 🙂 complimenti… Anche tu balli con i lupi allora…. 🙂 Quando una moda sfonda non c’è niente da fare…. 🙂

  • susanna
    luglio 6, 2011

    I cambiamenti che sbandieri secondo me te li sei sognati, Julio dopo aver composto “Mentre aspetto che ritorni” pezzo bellissimo interpretato dal camaleontico Zero ha aspettato paziente che qualcuno aprisse la porta (l’ho fatto io ovviamente)e lo facesse uscire….nemmeno Norman Bates (Psyco) aveva fatto tanto con sua madre!Diciamocelo….sei un mostro!:-)))))Appena fuori dalla sua prigione ha incontrato la Mazza e i vicini hanno promesso che alla prossima prestazione si apposteranno in finestra con gli occhiali 3D e le patatine e ascolteranno i vari sbatacchiamenti delle molle del letto e i gorgoglii disumani alla Bocelli di Julio mentre sottoponeva la povera Mazza, convinta di aver a che fare con una persona scontatamente tradizionalista così come aveva spacciato,alle sue bieche voglie.La povera Mazza tra l’impaurito e il divertito si è fatta ben purgare dall’impavido torero che l’ha infilzata con la sua micotica banderilla bofonchiando “te la do io la scure e il raggio fotonico…beccati ‘sto raggio emettendo una gutturale risata sardonicae psicopatica” una scena che non aveva nulla da invidiare a “The rocky horror picture show”a pensarci bene….:-))))))Ora, questo è quanto è accaduto….con Zagor fila tutto liscio, le sue cosce ingabbiate negli attillatissimi pantaloni sono sempre più definite visto l’allenamento fisico intensivo al quale lo sottopongo una media di 8 doppiette ogni due giorni, Kirk attualmente è in missione intorno alla terra…per il suo rientro è prevista una settimana di festeggiamenti intensivi a base di cibo/vino/sex…..partenze e rientri del raggio fotonico e blablabla.Il KK di Tarquinia non so chi sia…cos’è per infamarmi meglio hai ripassato la cartina d’Italia?Si tarquinia è nel Lazio…puoi insultarmi senza tom tom contento?:-)))))))
    Se io ballo con i lupi tu balli con i topi visto che il gatto non c’è a darti una lezione (Cris è a Mykonos:-)))))riguardo al tuo messaggio criptico sulla moda che sfonda Pippo Franco ti cerca ancora fai attenzione Giaco chi di naso abbonda….lo dico?…lo sto per dire….di cippa sfonda!L’ho detto!:-)))))….a passare il lexotan ed il valium a dotti,medici e sapienti dopo questa volgarezza ci pensi tu?:-))))))))

  • Giovanni
    luglio 24, 2011

    🙂 Chi disse “Chi di naso abbonda di cippa sfonda” Eraclito? Lucrezio forse? Quando ti butti sulla cultura c’è il salto di qualità 🙂 Del resto passando la vita con nani alcolizzati e sessuomani (intendo Pipino e non il TUO presidente) si cresce in sensibilità e cultura… Sulle “qualità” di Pippo Franco dovresti essere aggiornata… Non recitasti con lui nella raffinata commedia brillante “topa tu che topo anch’io”? No? 🙂 Julio urla troppo io lo chiudo in cantina e non se ne parla più… Non ci sto a pagare quote alla polizia municpale per le multe che si becca disutrbando la quiete pubblica… 🙂 E sta Mazza che sarà mai…. Trovagli magari, che so, il Charles Bronson della Ostiense così magari si calma pure lei…:-) Un buon partito, con un bel 740, e si toglie dalla testa Julio 😀 Gabriele D’Annunzio come sta? E’ un po’ che non lo vedo 🙂 Eleonora Duse continua a chiedermi 🙂

  • susanna
    luglio 26, 2011

    Catullo!:-)))))Buttarsi sulla cultura?No a quella ci pensi tu chissà quanti cineforum sulla retrospettiva cinematografica del cinema russo o anche albanese dagli anni 60 ad oggi!:-))))Sembra che Moretti ti abbia messo a disposizione il Nuovo Sacher e tu preda delle spore,nudo, coperto solo da un mega barattolo di nutella divaghi sulla corazzata Potemkin piuttosto che su Lettere al vento due cult del cinema russo e del cinema albanese….ricordi quando ci portavi il povero julio?:-)))))Topa tu che topo anche io?Cos’è un inno delirante o uno dei tuoi filmetti sconci su Topolino?:-))))La Mazza ha ricevuto un passaggio sul Frecciarossa destinazione pancreas…l’hanno pomiciata in tutti i modi per vedere se si trasformava in principessa finchè non l’ha notata Louis Vuitton che dopo aver visto le sue occhiaie versione valigia l’ha assunta in negozio lanciando una nuova linea “il passaggio”…..farà furore:-)))))La Mazza si contenta di diventare felice il 740 lo accartoccia e ci si fa i cannoni…piuttosto dice se hai ancora quell’erbetta che parafrasando un film di Totò tu chiamavi allegramente “maggiorana”!:-)))))D’Annunzio, che era sul treno anche lui, è sceso alla fermata sfintere ed ha composto “il piacere 2:la vendetta!!:-))Eleonora Duse se la tira come al solito…ma tanto si sa…è una primadonna!:-))))))

  • Giovanni
    agosto 3, 2011

    “Il piacere 2 la vendetta”?… Gabriele si sta rivoltando nella tomba… 🙂 Mi dicono che ultimamente ti sei appassionata alla lirica, a certe atmosfere sperimentali dissonanti e che ti abbiano visto armeggiare con un’intera compagnia lirica per convincerli a realizzare la colonna sonora del tuo solito filmetto… Alla fine è stato Bocelli ubriaco a mettere la firma sul contrattino…. 🙂 Cosa c’entrerà poi Bocelli con la trama che vede l’uomo mascherato immerso nel mare delle Maldive a lottare con gli squali mentre la Mazzamauro co-protagonista femminile gli distrugge il passato con delle bombe a orologeria piazzate qua e là… 🙂 Mah… Chi ti scrive le trame?… Bombolo sottoposto all’effetto di funghetti allucinogeni? In ogni caso cominciare a bere prosecchi all’alba non aiuta e questo dovresti spiegarlo ai tuoi compagni da viaggio che si fregano il prosciutto dal buffet per farsi i panini… D’accordo che paghi poco ma la dignità non ha prezzo… Julio compie gli anni cosa gli regali? Fai la festa? Bisogna preparare la lista degli invitati… Ti prego porta la tua nuova fiamma il regista albanese che hai sedotto nella maratona retrospettiva a cui hai partecipato recentemente… Cosa ci troverai nel cinema albanese lo sai solo te… 🙂

  • susanna
    agosto 3, 2011

    Gabriele ormai è noto agli amici come Gigi la trottola….le sue cappottate nella tomba però sono opera della Duse che tirandosela di quà, tirandosela di la lo costringe ad impennate d’umore che alla fine gli hanno valso il nome:-)))Bocelli è una potenza…gran voce quando si esibisce con i suoni rauchi che vengono dal profondo è insuperabile, quasi come il tonno:-))))….mi hanno detto che fai vocalizzi anche tu ma il risultato è devastante…le oche del campidoglio rispetto a te erano Pavarotti & friends:-))))))La Mazza le evidenze non le può proprio tacere…l’uomo mascherato è incredulo ma credo che sotto sotto sappia che la Mazza ha sempre ragione…pertanto si allontana dal boungalow il necessario ma poi torna e si ricomincia…lo squalo ne ha piene le palle di farsi i giretti intorno al boungalow sperando ci sia qualcosa per i poverini…la Mazza è ingorda e non ce n’è per nessuno!:-))))I miei compagni di viaggio hanno l’accento genovese ecco perchè si fiondano su tutti i buffet del mondo….bèlin tanto c’è chi paga!:-)))))))…la festa si fa e quest’anno sarà un festone viene un sacco di gente…scorreranno fiumi di cibo e vino!:-))Io porterò il regista albanese ma a proposito di dignità la segaligna clarabella scimmiottante Paris Hilton che te la lancia dietro con la fionda e si azzerbina piena di compiacimento per le ultime lettere di Giaco Ortis che scrivi sotto delirio micotico è decisamente imbarazzante direi che alla fine…… W l’albania!:-))))))))

  • Giovanni
    agosto 14, 2011

    Esterni. Notte. condominio. Luci accese. Julio su un cornicione in preda ai fumi di di una bella manciata di “giamaicana” che urla non entro se la scatola non me lo dice.
    Interni. Notte. Qualche metro più in là in un appartamento dove una festa di rovinosa allegria sta distruggendo gli intonaci di un caseggiato e un trenino intonante canzoni brasiliane si snoda tra le diverse stanze la Mazza, la TUA amica per la precisione, assunti i ruoli della strega della bella addormentata nel bosco minaccia il povero Julio con malefici che potrebbero uccidere un dinosauro. Perchè? Perchè non c’era il biglietto d’auguri nella scatola contenente rubini che Julio svenando il suo conto in Svizzera aveva acquistato per fare colpo. Il fatto è che lui è troppo fatto d’erba ed è convintissimo che la scatola di rubini gli abbia ordinato di di suicidarsi. Fassbinder, 300 marines, Pippo Franco e le ragazze di Base Luna sono nel cortile che cercano di convincere Julio a rientrare mentre Spok e Kirk ingaggiano l’enterprise cercando di orientare il teletrasporto su Julio e farlo “smolecolare” vero l’astronave. Ci riusciranno? Non sarà pericoloso? 🙂 In sostanza: La Mazza fa paura quando ci si mette… 🙂 Napo è svenuto dopo aver letto una sua missiva trasportata da uno dei topini di Cenerentola… Ora, dato che è una tua amica, non è che riesci a farla ragionare? … 🙂 … Cioè… Rubini… Mica pizza e fichi… Abbi pietà di Julio senno te lo mantieni tu a Villa Arzilla ok? … 🙂 Su Napo sono più tranquillo, Serena c’è sempre… 🙂 Per Clarabella c’è Orazio e tanto basta… Ci sono troppi personaggi qui dopo un anno… Fassibinder ha una crisi isterica dietro l’altra… 😀

  • susanna
    agosto 15, 2011

    E’ evidente l’uso smodato dei funghetti, è evidente lo stato di disagio mentale in associazione all’uso improprio della “maggiorana”….ti rispondo punto putno per mettere un po’ di ordine nel tuo confuso stato mentale:-)))))Julio i rubini alla Mazza non li ha mai spediti…erano dei vetrini colorati e nemmeno di Murano:-))))))La Mazza quando ripone fiducia e viene delusa diventa una fiera….con gli occhi da ranocchia mi ha detto….”aspettavo il suo biglietto solo per sentirlo vicino” come darle torto? Ho provato a spiegarle che è preso da 1000 cose e lei di rimando “pensavo di far parte delle 1000″non ho saputo cosa dirle…..tutti i torti non li ha ti pare?:-)Fassbinder vuole girare il seguito di Querelle italianizzando il titolo in “Che Relle”(traduci tu ai dotti,medici e sapienti:-))La presenza al tuo fianco di BRocco Siffredi (la brutta copia del discount..tanto per risparmiare… del più famoso Rocco:-))la dice lunga sul genere di film…i 300 marines giocano alla locomotiva ma manca il capotreno che sei sempre tu….il Gran Mogol ti aspetta fischietto al collo per “scambi di binari” (cos’è l’ennesimo giochino erotico che fate nell’intimità?:-))))Serena dispensa soffochini a destra e sinistra ingannando l’attesa, Scroflett garofola allegra in Piazza De Ferrari, Kirk e Spok si palleggiano la bolla di Renzo Piano mentre aspettano il tuo ritorno,Le ragazze di base luna vendono cara l’ostrica dietro i magazzini del cotone per portar soldi a casa in cambio della tua protezione…Pipino ha consumato i caruggi in lungo e in largo per fissarti appuntamenti loschi e tu, tu dove sei?Al mare con Pippo Franco!Basta….abbi pietà del poverino gli è rimasto solo il naso…sei sempre il solito ingordo!:-)))))))))

  • Giovanni
    settembre 16, 2011

    Ok…. Aperta la cantina… Sono usciti nell’ordine topo gigio, l’incredibile Holk, Bombolo, il comandante Mark, tutto l’equipaggio dell’enterprise e i trecento marines… 🙂 In fondo erano rimasti Julio, Cristiano malgioglio e la Mazzamauro che litigavano per poter parlare al telefono con il presidente del consiglio che li aveva invitati a una festa. Julio implorava alla Mazza di andarci ma lei non voleva e nessuno dei due, Julio e la Mazza, era proprio convinto che Crstiano assolutamente convinto a passare la notte con il premier, corrispondesse alla figura di ragazza esile e simpatica desiderata dal tuo presidente… Sulla tua storia con Lothar di Mandrake posso solo dire che spero sia per te la fine dei travagli sentimentali e devo confessarti che con Archimede Pitagorico ti ci vedevo poco, Edi continuava a spalrare di te e non ho capito bene se tra i due la storia fosse mai finita… Essere traditi per una lampadina non è il massimo… 🙂 Mandrake racconta di episodi imbarazzanti tra te e il suo assistente, ha dovuto usare tutta la sua magia per sparire in fretta mentre voi vi impegnavate di brutto al ricevimento della regina madre d’Inghilterra… E’ vero che stiri la pelliccetta di Lothar e che ha diversi cambi? Ma come fai a sceglierti sempre tipi così eccentrici?

  • susanna
    settembre 18, 2011

    Allora fammi capire bene….hai aperto la cantina e invece di tirare fuori uno Chateau Lafite, uno Chateau Margaux, un Romanee Conti cosa fai???Sfoderi (stai calmo non quel che vorresti tu….. esibizionista che altro non sei:-)))bensì l’Albestro o meglio la brutta copia del Tavernello che già di per se è imbarazzante…insomma ho detto tutto!:-))Il tuo post qui sopra è un chiaro parto del disagio che vivi…i funghi,gli svuotini e il “vicks”che puntualmente ti inzufoli nel naso stanno producendo i loro effetti….non ti sembra che è giunto il momento di dire basta?Perfino Vasco si è messo a regime (povero lui..per ovvie ragioni)…tu cosa aspetti?O nei tuoi deliri micotici e fumate di “maggiorana” hai vestito anche i panni della rock star?Guarda che normalmente hanno i capelli fluenti…no dico…con quella tabellina del 3 che hai in testa….fossi in te eviterei!:-)))))Tutta la sequela di cartoni animati e non… che mi attribuisci li hai visti sotto “Vicks”…a proposito…mantenere le narici pulite con “il borotalco” è vecchia come scusa…a ‘na certa si diventa patetici e tu HAI una certa…da mò che sei Giovanni Giaccone…fattene una ragione, cazzarola!:-))))))Cris dal TUO presidente?Bèlin basta con le muffe,le spezie e il borotalco…la Arcuri a 29 “è vecchietta” Cris da mò che è Cris…nemmeno come usciere a Villa Arzilla sarebbe assunto!:-)))La mia storia con Mandrake?I miei travagli sentimentali?Archimede pitagorico?Ma cosa vai blaterando?Sii bbono….8 pilloline di magnesio al dì per combattere lo stress e 1 pasticca di melatonina prima di coricarti e ti garantisco che capirai di non aver mai lavorato per la Disney, che il borotalco (quello vero però:-))) va bene per i bimbi e gli anziani e che la “maggiorana” (sempre quella vera)personalizza i sughi ed esalta le verdure grigliate con va bene per gli svuotini…dai retta:-)))))Ora, un bel respiro profondo ed ascolta bene….io non mi impegno di brutto con nessun assistente non riconosco un fumetto imbarazzante come MIO presidente, stiro solo le camicie per i miei servizi DA SOMMELIER non quelli che pensi tu e riguardo l’eccentricità…beh su questo forse un pizzico di ragione ce l’hai vista la mia liaison…ma in fondo,la vita richiede eccentricità e fantasia vista la breve durata…pensa che palle se tutti ci prendessimo troppo sul serio!:-)))))Julio ringrazia per la liberazione e mi ha detto di dirti che la mascherina di pelle rinvenuta nel tuo garage acquistata da te per i giochetti sadomaso dai cinesi è LA MASCHERA DI JASON ecco perchè costava solo 0,50 cent…braccine!:-)))La Mazza aggiunge un “fottiti” abbi pazienza ma la sua irascibilità è nota e topo Gigio dice che il formaggio che hai in cantina è di pessima qualità….insomma spendilo qualche eurino in più pe fa contenti l’amici no?:-))))))

  • Giovanni
    ottobre 2, 2011

    Non credo sia particolarmente corretto da parte tua costringere Zagor e Lothar a un duello per poter beneficiare delle tue grazie quando hai già deciso di salire sull’enterprise per una vacanza interstellare… I due potrebbero farsi male, soprattuto Zagor con quella scure che agita a destra e sinistra… 🙂 Noto che se non sono vestiti in modo più che eccentrico non te li fili proprio eh? … 🙂 Tutine attillate, pelliccette, disegni strambi… Anche Mandrake non è messo benissimo per quanto tu continui a sostenere che sia il principe dell’eleganza… I suoi abiti sono datati e quel cilindro… Dio mio… Ma lo vesti tu? Spero ch tu abbia modo di mettere a frutto la sua magia quando si spoglia…:-) Julio mi ha detto che viene in vacanza con te e Kirk e lascia la Mazza in cantina con Maglioglio… Ci penso io a loro due basta che mi prometti di non mettere Julio nel vano siluri dell’enterprise per lanciarlo chissà dove… Un incidente diplomatico con gli alieni non sarebbe proprio un bel modo per iniziare e Julio non è esattamente un buon biglietto da visita a meno che gli alieni non siano tutte fans scantenate e invasate del pirata come sei TU. Buone vacanze allora sempre che non te le rovini Spok con le sue scene di gelosia… Perchè ti sei messa in testa di rovinare quella bella coppia? 🙂

  • Anonimo
    ottobre 3, 2011

    Non capisco questa tua ossessione nel volermi appioppare liaison a dx e sx con chiunque…Pippo,Pluto e Paperino quando li menzionerai?:-))))Sull’essere vestiti in modo eccentrico…cosa dirti?I miei consigli li rendono cool&fashion….chip&chic, mica come Napo che sfodera boxer tre taglie più grandi e fantastiche camicie del ’15-18…mandalo da me fagli capire che tu non sei esattamente il consigliere glamour più adatto…oppure spediscilo da Clarabellamipiace chi meglio di lei?Per tutte le borse di Louis Vuitton!!:-)))))Appare chiaro che conti i minuti alla mia partenza ma ti deluderò informandoti che mancano ancora 12 giorni…cos’è Clarabella e la lupa siberiana reclamano attenzioni?Digli di pazientare un pò….non appena partirò dirai a Napo di dedicarsi a loro e potranno sfidarsi a colpi di “mi piace” una avvolta in una pelliccia di pelo intimo di lupo della steppa, l’altra completamente nuda con in mano il mouse pronta a cliccare su “mi piace”anche quando Napo attacca in bacheca capperi che si toglie dal naso emette sordi rumori digestivi oppure,una tantum, dice qualcosa di intelligente e arguto che magari ha copiato a me!:-)))))))La Mazza con Cris?Coppia improbabile….vedo più possibile la coppia Napo-e la mia concittadina rediviva che era scomparsa perchè chiusa in cantina a sbafare coda alla vaccinara e rigatoni con la pajata…certo che però il vino dei castelli per ingollare semili delizie stonava un po’…..le avrà detto Napo che il vino che produce lui è un concentrato di vitamine e antociani con effetti afrodisiaci?Suggeriscile un assaggio dal nasone….:-))))))

  • Susanna
    ottobre 3, 2011

    Il commento sopra è MIO….onde evitare acaparramenti da parte TUA…sotto spore mi scipperesti anche il post!:-))))

  • Giovanni
    ottobre 30, 2011

    Vabbè visto che latiti in ogni dove sono andato ad aprire la porta in cantina…. E chi ho trovato Pippo, Pluto e Paperino… La tattica di sviare i pensieri più licenziosi e perversi sui tuoi comportamenti denunciandoli come fossero assolutamente impossibili non ha funzionato…. Poi mi saprai dire cosa ci trovi in Pluto… 🙂
    Mi immagino tu sia da qualche parte fra le stelle con Kirk e Spok oppure in compagnia dell’uomo mascherato alle Maldive comunque cerca di ricordarti che con l’inverno in cantina hanno bisogno di una stufa e non bastano i boa piumati anche se, vista la quantità Julio era riuscito a confezionarsi un’imbottita… Clarabella sta con Orazio e Lara con il dottor Zivago non vedo il perchè di tanto accanimento verso queste due povere criste… :-)Fiona e Shrek mi chiedevano se vuoi andare a cena da loro però temono che tu sia vegana e non sanno cosa cucinare… Ho detto loro di non preoccuparsi troppo che dici ho fatto bene?… 🙂

  • susanna
    ottobre 31, 2011

    Pippo, Pluto e Paperino sono stati TUOI compagni di bisboccia e sesso estremo anni addietro non MIEI le tue pratiche sadomaso sarebbe una goduria descriverle ma dotti,medici e sapienti potrebbero aversene a male pertanto le ometterò:-))Ero in Friuli terra di grandi bianchi,di produttori gentili e disponibili e di un territorio bellissimo dal punto di vista naturale ed oltremodo interessante dal punto di vista storico questo tanto per rinfrescarti un po’ la memoria visto l’uso smodato dei funghetti magici saresti capace di tutto!!Quando hai chiesto a Julio se Aquileia era una località minore dell’Abruzzo salvatasi dal terremoto è stato subito chiaro che stavi inalando spore!:-)))))Il boa di struzzo è un TUO abbigliamento classico insieme al tacco 12 (quanto sei antico!!Non sai che va di moda il tacco 14 adesso??:-)))))Clarabella sta con Orazio ma è evidente che gradirebbe un’intervista….Zivaga sta con Zivago ma Zivagherebbe volentieri con te aggiungo un mi piace e la chiudiamo qui per tutte le borse di Louis Vuitton!!!!:-)))))Fiona e Shrek mangiano muschi e licheni se me li fanno saltati in padella con burro d’alpeggio e generosa grattata di tartufo bianco langhigiano porto un bel bianco friulano di struttura….da queste parti si predilige la cucina espressa le chicche precotte che propina quell’impostore di “chitusaichi” le lascio a te Clarabella e Zivaga….comment dire?Bon appetit :-)))))))

  • Giovanni
    febbraio 5, 2012

    Sembra che ci fossero anche Julio e la Mazza sulla Costa Concordia… Me lo ha detto Batman mentre adattava la cantina dove li ho chiusi per un po’ a garage per la batmobile… 🙂 L’uomo pipistrello che non stava granchè bene, aveva bevuto parecchia vodka insidiato da una certa Raissa 🙂 mi ha raccontato che all’origine della manovra non ci fosse “l’inchino” ma una manovra disperata per tornare indietro a prendere il boa di struzzo della Mazza dimenticato in cantina… Lei era salita sulla plancia e gli aveva stracciato talmente i cosiddetti che il povero comandante ha deciso per l’estrema manovra…:-) Del resto Julio aveva preso possesso del teatro e non ti dico il successone nel riproporre i suoi evergreen… C’era una bionda che gli chiedeva in continuazione di suonare una canzone di Chris Rea… Tu sai chi è?…:-) Mi hanno detto che ti sei ubriacata con Pipino a furia di grog bevuti tra una discesa e l’altra sulla neve con lo slittino a villa Ada… Siete imperdonabili voi due…. Ciccio invece si è trasferito, non ne poteva più delle continue molestie di Clarabella che assomigliava un po’ a quella bionda sulla nave e a Raissa… Che caso strano…:-)))

  • susanna
    febbraio 5, 2012

    In realtà tutti sanno che sulla Concordia c’eri tu con tanto di parrucca bionda e nome impronunciabile….cosa facevi neh?Volevi emulare Raissa per caso?Arrenditi all’evidenza tu stai a Raissa come la pastasciutta sta alla pizza…cosa c’entra e cosa vuol dire?Non lo so ma mi piaceva!:-)))Veniamo alla notte dell’inchino….questa oscura pratica è stata sponsorizzata a più non posso da te dopo che Serenona ti fece vedere cosa si intendeva in realtà per inchino…le valse anche la semiparesi alla mandibola alla poverina….poi passasti a Scroflett che per due ghiande e un paio di mele ti ha allietato diversi mesi sino a quando è apparsa lei…Raissa in tutto il suo splendore di baccalà rinvenuto in acqua….i capelli un tempo fluenti sono divenuti stoppa ma lei li agita pateticamente convinta di donare sventagliate di feromoni…invece di ventate scamuffe e spuzzolose…..sembra che Sgorbaciov le abbia detto tempo fa “Tu per me sei stata e resterai una rosa …peccato che adesso sei decisamente appassita”Per tutta risposta Raissa ha scatenato la sua furia violenta minacciando di menare le mani…del resto tutti sanno che è avvezza a certe pratiche e a minacciare a destra e a manca…sembra abbia spedito una lettera ad Obama complimentandosi per la sua abbronzatura che fa tanto chic ma non impegna…per tutta risposta la Signora Obama le ha scritto dicendole “E’ inutile che fai la svenevole modello amoreamore miciamicia mio marito ha altri gusti…fattene una ragione sembri la riedizione della Carrà” e Raissa ha minacciato anche lei!Batman stava appunto facendo il suo dovere…Josephine è un grosso pezzo che TU hai sottratto alla Mazza che si era confidata dicendoti che adorava quella canzone….come una persona che ti chiede se hai le caramelle ne prende una, poi si volta e dice al gruppo se ne gradiscono anche loro ….ora sei genovese e probabilmente sei avvezzo a certe pratiche retrattili…ma qui si dice “fare il pederasta con la seduta altrui”e sono stata gentile altrimenti dotti,medici e sapienti potrebbero svenire o trovare sconvenienti certe tue frequentazioni….ah se Pipino potesse parlare….se solo Cris potesse dire….ma la bandana per fare il centauro con la centaura l’hai fregata a Julio?E cos’è quella luce che emana la centaura dai bruni capelli fluenti…una torcia?una pila?Mi dicono dalla regia che trattasi di sigaro e accendino….adesso saresti così gentile da spiegarci perchè ce l’ha entrambi nella seduta?Ma cosa gli farai mai alle donne…no dico…cosa gli farai mai?A proposito….i tuoi link di personaggi con la voce catarrosa e ubriacona…mi rinfrancano!:-)))))

  • WALT
    novembre 23, 2016

    Ma si può sapere chi siete?

Rispondi