Sgt. Pepper Lonely Hearts Club Band

di 3 No tags Permalink 0

Il primo album di sempre tra i migliori 500. Secondo la rivista “Rolling Stone”. E anche secondo me. Che poi il punto non è neppure la musica, la melodia che non tramonta mai ma lo stile, la cifra che passa attraverso note, immagini e testo. “Sgt Pepper” a più di 30 anni dalla sua uscita continua ad offrire emozioni e spunti, chiavi di lettura interne al proprio testo e proiettate sulla realtà. Basterebbe una dose della trasgressiva ironia di questo album, anche imparata scolasticamente, per alzare in media gli abituali livelli di conversazione che si ascoltano in giro. Bisognerebbe insegnarle a scuola certe cose, se esistesse ancora una scuola, ovviamente…

3 Comments
  • Galliolus
    settembre 24, 2010

    Ahimè, posso assicurarti che a scuola li insegnano! Come Vasco Rossi, Francesco Guccini, Fabrizio de André (al quale alcune scuole sono state addirittura dedicate). A Natale, tutti schierati a suonare Imagine con i pifferi, tutti convinti che parli di Gesù Bambino: anche la collega di inglese, che partecipa in compresenza al progetto “musica e lingua straniera”.

    Ogni trasgressione è assorbita, tanto che i ggiovani preferiscono Mozart: “non più andrai farfallone amoroso, notte e giorno d’intorno gridando, delle belle turbando il riposo, narcisetto adoncino d’amoooor!”

  • Giovanni
    settembre 25, 2010

    Ok, mi correggo, non era questo che intendevo quando dicevo che bisognerebbe insegnarle a scuola certe cose. Quella che dici tu è barbarie pura mascherata di bonaria e semplice ignoranza. Purtroppo, temo che si stia precipitando già oltre al pessimo livello che descrivi. Ovviamente, io penso a degli insegnanti che abbiano i mezzi (intellettuali e materiali) per cogliere i valori estetici e ironici di una canzone come questa e farli comprendere ai loro allievi. Il mondo si complica e occorre avere i mezzi per comprenderlo, ma come dici tu ci stiamo veramente rovesciando all’indietro… 🙂

  • Galliolus
    ottobre 4, 2010

    Rara avis

Rispondi