Dolcenera

di 0 No tags Permalink 0

Non ho potuto che pensare alla bella canzone di De Andrè oggi, nel caotico, drammatico dopo alluvione di Sestri Ponente. In genere non intervengo sull’attualità in questo blog e se faccio un’eccezione è perchè le alluvioni sono entrate nella mia vita professionale e i volti della gente che spala e toglie fango, dalla mia prospettiva lì a fare domande e a chiedere com’è andata, sono diventati familiari di un legame di affezione profonda, antica. Dopo tanti anni esco da quegli scenari come se uscissi da qualcosa di mio, con la sensazione sempre di non aver fatto abbastanza e di essere impotente di fronte a queste stupide violentissime ricorrenti tragedie domestiche a cui non si riesce a porre rimedio. Un abbraccio a tutti per quello che vale.

No Comments Yet.

Rispondi