Wendy

Wendy… Wendy… sono arrivato … sono qui fuori, apri la finestra… Wendy, apr la finestra , cazzo, sono all’ottavo piano, scivolo, Wendy, apri la finestra porca puttana… Ho portato la cocaina… Ah, hai aperto. Un’amicizia disinteressata eh? … Come sarebbe a dire parla più piano mio marito sta dormendo? La cocaina non te la compra mica quel coglione lì… Guarda che schifo, è grasso, russa pure… Io non capirò mai… Vabbè vestiti che andiamo ho la vespa qui sotto… Come no?… No dico, hai visto che luna? Il bagno nudi a Portofino non ce lo toglie nessuno…. Come cazzo sarebbe a dire non posso adesso? … No dico otto piani sulla grondaia e magari mi rubano la vespa porca troia… Adesso sentiamo, perché non potresti venre con me a Portofino a fare il bagno nudi e liberi lasciando questo pezzo di merda a dormire ignaro nella sua mediocrità infinita?
SONO INCINTA. Significa che tu hai in grembo… Cioè tu intendi riprodurre… insomma il figlio di questo… Ma che cazzo dici… Lo so che è tuo marito… Ma anche Giuseppe era il marito della Madonna… Non è detto ce tu con lui debba… scop… fare del ses…. Tu dico, proprio tu, noi dobbiamo continuare a giocare.. Non puoi stare qui a letto gravida e insonne a fianco di questa merda, cosa capisce lui di te cosa ne sa dei tuoi desideri, delle tue speranze e dei tuoi sogni, cosa ne sa, solo io posso capire. E adesso aspetti un figlio da lui…. Cazzo, adesso mi suicido… Dalla finestra mi butto giù… Volo una volta per tutte.
NO, MI HANNO FREGATO LA VESPA. Non me ne frega niente se si sveglia quello stronzo io urlo quanto mi pare e piace… No il tuo desiderio di maternità non capisco per un cazzo… Mi hanno fregato la vespa e urlo…Urlo… Tu stai zitto sacco di merda, ti sei svegliato eh? E’ due anni che tua moglie esce con me di notte mentre tu dormi, imbecille, ti svegli adesso… Calma, tu stai zitta io non sono un estraneo che si è insinuato nella tua camera… Ti conosco da quando avevi dodici anni troia… Tira giù le mani scemo… Mi butti dalla finestra eh? Tanto io so volare, coglione… Almeno una volta lo farò… Tanto mi hanno rubato la vespa…
(da “Castelli in rovina”)

6 Comments
  • isabella
    febbraio 27, 2011

    l’affermazione “brano spettacolo” mi sembra fin riduttiva :)peccato per l’autore ;D

  • Giovanni
    febbraio 27, 2011

    Perche’? Il più tosto e’ l’autore…. 🙂

  • isabella
    febbraio 28, 2011

    uhm… l’autore è un brutto ceffo ;D

  • Giovanni
    marzo 1, 2011

    L’autore e’ bellissimo e simpaticissimo… 🙂

  • isabella
    marzo 6, 2011

    :))) si vabbe… dipende dai punti di vista!

  • Giovanni
    marzo 6, 2011

    Isa, la tua mente è offuscata dal relativismo… 🙂

Rispondi