“Fragile al mondo” il quotidiano magico di Antonella Sica

Diverso tempo fa, per alcune mie ricerche, mi capitò di leggere l’importante, direi addirittura fondamentale, saggio sulla nascita e l’essenza della poesia: la Dea bianca di Robert Graves. Si tratta di un testo difficile e impegnativo, improbo per la fragile preparazione intellettuale contemporanea e mi ci picchiai diversi mesi, anzi, è una lettura talmente densa ...

“Cocktailsofia”, quando bere un cocktail diventa sapienza

Indagare sui cocktail come su altre cose della vita è sempre stato un mio vezzo che arriva un po' dalla deformazione professionale di sapere sempre qualcosa di più oltre a ciò che appare, dall'altra ha sempre soddisfatto la mania di "sapere tutto" di ciò che per una ragione o per l'altra attirava la mia ...

Chi conosce “Gigi il troione”?

Qualcuno giura addirittura di avere trascorso con lui un certo periodo difficile della vita, altri di avere passato una notte nel suo bar, dopo la chiusura, a bere tutti i fondi di bottiglia rimasti, altri ancora assicurano che non dimenticheranno per tutta la vita la letale portata alcolica dei suoi Negroni. Il problema è che ...