Perdendo Anna – Memorie di un’estate

Un racconto estratto dalla memoria per un puro esercizio di stile, oppure per rivivere seppur in minima parte le emozioni di quei giorni. Il 90% degli eventi raccontati sono veri, il nome della protagonista no. I fatti si svolsero vicino ai bagni della fotografia in evidenza, citati nel racconto, nell'area che si scorge in ...

Piazza Indipendenza: la Polizia e gli scontri di piazza

"E camminando di notte, nel centro di Milano, semideserto e buio e vedendomi venire incontro, l’incauto avventore, ebbi un piccolo sobbalzo nella regione epigastricoduodenale che a buon diritto chiamai, paura o vigliaccheria emotiva. Sono i momenti in cui amo la polizia. E lei lo sa, e si fa desiderare." G. Gaber POLIZIA, QUANDO IL PROTETTORE DIVENTA UNO ...

“Fragile al mondo” il quotidiano magico di Antonella Sica

Diverso tempo fa, per alcune mie ricerche, mi capitò di leggere l’importante, direi addirittura fondamentale, saggio sulla nascita e l’essenza della poesia: la Dea bianca di Robert Graves. Si tratta di un testo difficile e impegnativo, improbo per la fragile preparazione intellettuale contemporanea e mi ci picchiai diversi mesi, anzi, è una lettura talmente densa ...

“Cocktailsofia”, quando bere un cocktail diventa sapienza

Indagare sui cocktail come su altre cose della vita è sempre stato un mio vezzo che arriva un po' dalla deformazione professionale di sapere sempre qualcosa di più oltre a ciò che appare, dall'altra ha sempre soddisfatto la mania di "sapere tutto" di ciò che per una ragione o per l'altra attirava la mia ...

Perchè ho scritto “Satan’s Circus”

La domanda, alla fin fine, è questa: “Perché hai scritto Satan’s Circus”? Riprendendo il bravo Simone Regazzoni, direttore della casa editrice che mi ha pubblicato nonché brillante filosofo e romanziere, citerei Jacques Lacan quando dice che nessuno di noi è in grado di essere trasparente a se stesso e quindi la risposta può essere solo ...

GLNS – Il turismo secondo Settimio Lavizzaghi

Settimio Lavizzaghi è il personaggio interpretato da Dario Apicella al Genova Late Night Show. Si tratta di un acido e isterico genovese, misantropo e indisponente che abita nel centro storico, più precisamente, in Vico della fava greca. Interpreta e amplifica i tic e le manie degli abitanti del capoluogo, le idiosincrasie feroci e le depressioni ...

“Misto piccante” mon amour

Il Misto piccante è un panino. Una michetta di pane fresco di giornata aperta sul momento e imbottita con una “miscela” composta da frammenti di salumi misti, verdure, ketchup e olio piccante. Il luogo di tale “prodigio” che si compie da una sessantina d’anni centinaia di volte al giorno è un piccolo negozietto genovese il ...

Pulp and Mirabilia

di 0 , , Permalink 0

Le ragioni per cui mi piace parlare di "Pulp" sono due. Una la scoprirete abbastanza presto spero, l'altra perchè introduce a un divertente passatempo nato per conoscere il social network "Pinterest". Ma andiamo per gradi; il termine "pulp" fa riferimento alle riviste che nei primi anni venti del secolo scorso contenevano racconti di crimini efferati, ...

Riprendiamoci i ’60

Su come uscire da questa crisi nessuno ha uno straccio di idea che appaia percorribile. Siamo lanciati 3000 all’ora contro un muro di cemento armato ma come in certi incubi cerchiamo affannosamente e non troviamo, pestando a tentoni, il pedale del freno. Niente. Non ci sono cazzi. E chi propone la “decrescita felice” dovrebbe provare a ...

Sara Tommasi e lo sbarco degli alieni a Ostia

Negli anni ’70 furoreggiava una stampa scandalistica gossipara pensata soprattutto per le casalinghe di allora; in alcuni casi come in “Bolero” le notizie e i pettegolezzi facevano da cornice ai fotoromanzi, un genere di narrazione che andrebbe assolutamente ripreso, poi c’era “Stop” un rotocalco di notizie su affari di cuore e avvenimenti sensazionali, infine ...