Alla ricerca del tempo perduto

Aprire una discussione su Proust può avere due effetti negativi opposti: uno, quello di apparire presuntuoso, è classica la frase “Ho letto tutto Proust”, l’altra di schiantarsi banalmente nel tentativo di affrontare un riferimento nella cultura mondiale, senza riuscire neppure a toccare la sostanza dell’immenso magma di significato che esce da quei libri. Quindi, ...

The way we were

di 0 No tags Permalink 0

Il decennale del G8, quello del 2001 di Genova, quello che vide la manifestazione più violenta del regime mediatico che in Italia ha dominato per vent’anni non si è concluso il 24 luglio scorso a Caricamento nell’ennesima manifestazione, probabilmente anche l’ultima, che ripeteva come un mantra la generale impotenza a spiegarsi quei fatti e ...

G8. L’inizio e la fine

di 5 No tags Permalink 0

"Tutto quello che avete visto non è vero" Potrebbe essere questa la versione dei fatti del G8 di Genova. In tutto quello che è stato scritto negli ultimi giorni in occasione del decennale dei fatti che accaddero nel 2001 ho la sottile sensazione che se già non si era capito nulla allora, tutto questo tempo ...

“Qui ci vuole Nick Carter!”

"Mentre su New York calavano le prime ombre della sera..." Cominciava così il fumetto in tv per definizione "Nick Carter" inventato da Bonvi, pubblicato dal "Corriere dei Ragazzi" ma che ottiene la definitiva consacrazione in "GULP, fumetti in Tv" che a metà degli anni '70 consacra il genere fumetto come uno dei passatempi preferiti per ...

Solo tu

C'è un'aria a Genova dove la musica è la cifra essenziale, in filigrana, di certi momenti. Le note hanno avuto un ruolo decisivo per farci cogliere qualcosa che sarebbe inevitabilmente sfuggito senza, ad esempio, le canzoni di Fabrizio De Andrè. Dopo la "Città Vecchia" passeggiare per il centro storico sotto la pioggia, senza ombrello, vedere ...

Essere Giovanni Giaccone

Ok, non è il sole che ha picchiato troppo in testa e neppure un delirio egocentrico. L'ispirazione, invece, al titolo "Essere john Malkovich" ci sta. E' un esperimento, sostituire alla prima persona singolare l'infinito del verbo essere e vedere, come diceva Jannacci, l'effetto che fa. Quindi potete anche provarci voi che in questo momento scorrete ...

La farinata

Quando si va via da un posto, da una città, dalla città dove sei nato, poco importa se è distante centinaia di chilometri o raggiungibile con mezz’ora di treno, è che quando ci ritorni hai sempre, per un attimo come di sfuggita, l’idea di essere tornato a casa. La sensazione è singolare perché non è ...

Wendy

Wendy… Wendy… sono arrivato … sono qui fuori, apri la finestra… Wendy, apr la finestra , cazzo, sono all’ottavo piano, scivolo, Wendy, apri la finestra porca puttana… Ho portato la cocaina… Ah, hai aperto. Un’amicizia disinteressata eh? … Come sarebbe a dire parla più piano mio marito sta dormendo? La cocaina non te la compra ...