“Cocktailsofia”, quando bere un cocktail diventa sapienza

Indagare sui cocktail come su altre cose della vita è sempre stato un mio vezzo che arriva un po' dalla deformazione professionale di sapere sempre qualcosa di più oltre a ciò che appare, dall'altra ha sempre soddisfatto la mania di "sapere tutto" di ciò che per una ragione o per l'altra attirava la mia ...

Chi conosce “Gigi il troione”?

Qualcuno giura addirittura di avere trascorso con lui un certo periodo difficile della vita, altri di avere passato una notte nel suo bar, dopo la chiusura, a bere tutti i fondi di bottiglia rimasti, altri ancora assicurano che non dimenticheranno per tutta la vita la letale portata alcolica dei suoi Negroni. Il problema è che ...

“Misto piccante” mon amour

Il Misto piccante è un panino. Una michetta di pane fresco di giornata aperta sul momento e imbottita con una “miscela” composta da frammenti di salumi misti, verdure, ketchup e olio piccante. Il luogo di tale “prodigio” che si compie da una sessantina d’anni centinaia di volte al giorno è un piccolo negozietto genovese il ...

Negroni

Sul “Negroni” è interessante soffermarsi già partendo dal nome. Il cocktail prende questo nome dall’usanza del conte di Negroni di far correggere dal barman il classico “Americano” con del gin. Poi la frase “Un Americano come quello del conte Negroni” arrivò alla massima sintesi possibile, ed ecco il “Negroni”. Formula base: 1/3 vermouth, 1/3 ...

La salvezza dell´Africa si decide a casa nostra (Carlo Petrini)

di 0 No tags Permalink 0

di CARLO PETRINI da La Repubblica del 15 ottobre 2011 Cominciamo dalla spesa a non buttar via il cibo. Ecco i piccoli gesti per combattere la fame nel mondo Come tutti gli anni, il 16 ottobre, la Fao ci chiama a riflettere con la Giornata Mondiale dell´Alimentazione. Ciclicamente, purtroppo solo per un attimo, torniamo a ...

L’ultimo cocktail martini

Ci sono pochi sapori che possono eguagliare quello di un martini cocktail supportato dall'aromatico "Bombay", con la scorzetta di limone e accompagnati dalle patatine fritte ancora calde spruzzate da un po' di tabasco. Se avrò coscienza di essere arrivato al terz'ultimo respiro della mia vita, gli ultimi due saranno per sorseggiare questo divino nettare non ...

La farinata

Quando si va via da un posto, da una città, dalla città dove sei nato, poco importa se è distante centinaia di chilometri o raggiungibile con mezz’ora di treno, è che quando ci ritorni hai sempre, per un attimo come di sfuggita, l’idea di essere tornato a casa. La sensazione è singolare perché non è ...

La via di fuga passa leggermente al di sotto dell’ordinaria percezione

di 13 No tags Permalink 0

I momenti veramente impagabili, non sono le vacanze previste, programmate da tempo, ci vogliono anche quelle per carità, ma i momenti impagabili sono quelli che si strappano alla quotidianità, alla routine assillante, il guizzo di quel pranzo e dopo pranzo passato pigramente a leggere giornali e bere rhum, mentre intor...no a te la frenesia tipica ...

Spaghetti, pollo, insalatina e una tazzina di caffè…

di 6 No tags Permalink 0

Uno dei tanti "altrove" che come montagne incantate galleggiano nei cieli di una dimensione "altra" delle'esistenza non può essere che la Detroit di Fred Bongusto, la Lola e una canzone che fa "Chinatown"... Un mondo di appetiti robusti ricordati con nostalgia dal narratore nella canzone. Sentii questa canzone per la prima volta che ero ...