“Cocktailsofia”, quando bere un cocktail diventa sapienza

Indagare sui cocktail come su altre cose della vita è sempre stato un mio vezzo che arriva un po' dalla deformazione professionale di sapere sempre qualcosa di più oltre a ciò che appare, dall'altra ha sempre soddisfatto la mania di "sapere tutto" di ciò che per una ragione o per l'altra attirava la mia ...

Perchè ho scritto “Satan’s Circus”

La domanda, alla fin fine, è questa: “Perché hai scritto Satan’s Circus”? Riprendendo il bravo Simone Regazzoni, direttore della casa editrice che mi ha pubblicato nonché brillante filosofo e romanziere, citerei Jacques Lacan quando dice che nessuno di noi è in grado di essere trasparente a se stesso e quindi la risposta può essere solo ...

La “settimana nera”

Godetevela. Al di là di quello che ho scritto nel post precedente. Godetevela. Ora. I secondi scorrono veloci e il tempo passa. La settimana nera si avvicina. Intendesi la "settimana nera" quei giorni che vanno dal 7 gennaio al 13 gennaio, immediatamente dopo la "trance" natalizia, l'inevitabile "down" dopo lo sballo di sbaciucchiamenti di auguri, ...

L’aereo più pazzo del mondo… Se non ci fosse da ridere sarebbe una tragedia

Di che cosa ridevano greci e romani? Più o meno di quello che ridiamo noi adesso. Bergson catalogò le origini del riso in una serie di categorie universali, che andavano da Plauto al Vaudeville. Il cinema ha portato però, nel frattempo, tutta una serie di altre ragioni per ridere, una su tutte per esempio, fu ...