“Fragile al mondo” il quotidiano magico di Antonella Sica

Diverso tempo fa, per alcune mie ricerche, mi capitò di leggere l’importante, direi addirittura fondamentale, saggio sulla nascita e l’essenza della poesia: la Dea bianca di Robert Graves. Si tratta di un testo difficile e impegnativo, improbo per la fragile preparazione intellettuale contemporanea e mi ci picchiai diversi mesi, anzi, è una lettura talmente densa ...

I Beatles nei caruggi

di 0 No tags Permalink 0

Una serata per ricordare la tappa genovese dei Beatles il 26 giugno del 1965 in un leggero talk in Piazza Sarzano con Luciano Labollita (esperto massimo), Dario Vassallo (testimone e altro esperto massimo) Francesca (con un complesso edipico legato alla figura di George Harrison) e io... Ce la siamo cavata benino e sono uscite anche ...

Perchè ho scritto “Satan’s Circus”

La domanda, alla fin fine, è questa: “Perché hai scritto Satan’s Circus”? Riprendendo il bravo Simone Regazzoni, direttore della casa editrice che mi ha pubblicato nonché brillante filosofo e romanziere, citerei Jacques Lacan quando dice che nessuno di noi è in grado di essere trasparente a se stesso e quindi la risposta può essere solo ...

A me “La grande Bellezza” è piaciuto e vi spiego perchè

Premetto, a me “La grande Bellezza” è piaciuto. Non ho ben capito la guerra di religione che si è scatenata sui “social” tra quelli a cui è piaciuto e quelli a cui no; in Italia ci si inferocisce e ci si incazza in modo inversamente proporzionale alla rilevanza della questione. Che praticamente si stiano gestendo ...

GLNS – Il sogno di Natale

Ho avuto qualche problema nell’arrivare sin qui. C’erano dei disordini tra forze dell’ordine e attivisti dei forconi… Un’orgia… Non riuscivo a passare… E’ che capisco, la tensione di questi giorni che si va allentando, ti togli il caso, qualcuno si commuove, una testa rasata che ti bacia in bocca… ti togli anche i guanti… Sventolano ...

GLNS – L’esordio di Barney

Barney è un personaggio liberamente ispirato a quello della leggendaria "Versione" di Mordecai Richler. Si aggira su Twitter e corteggia spietatamente le donne di tutto il globo invitandole a seguirlo in improbabili week end alle Maldive o a Parigi. Beve, fuma, adora intrattenere i Testimoni di Geova sulle sciagure che potrebbero capitare al genere umano ...

Benvenuti a Candieland!

di 0 No tags Permalink 0

Inutile dire che “Django unchained” è un bel film, arrivo fuori tempo limite per farlo. Lo è. Ma non vorrei concentrare l’attenzione sulla squisita capacità di Tarantino di rileggere codici e forme schifate dagli europei per sfornare capolavori osannati dagli europei. E’ banale dirlo, l’Europa in termini cinematografici è provinciale, la periferia dell’impero dell’immaginario. Credo ...

Riflessioni su “La talpa”

Capita che certi film o libri possano diventare l’ossessione e nello stesso tempo il paradosso di ciò che rappresentano. Prendete “La talpa”, la spy story di Le Carrè che ha avuto il potere di traslare il nome comune di animale ad un significato assoluto nella labirintica rappresentazione del mondo da parte dell’intelligence. Ecco, io ...

Enzo, no tu no…

“Lascia fare alla vita la sua vecchia fatica non ti resta che ascoltare l’eco che hanno messo nel finale” (Mario) L’eco del finale è stato lo schianto della perdita improvvisa di Enzo Jannacci un temporale malinconico di lacrime e sbigottimento perché Jannacci te lo immaginavi sempre giovane, il giovane cardiologo magro e con la montatura ...