Fascista sarà lei!

I recenti interventi ravvicinati a proposito del fascismo da parte di Silvio Berlusconi e di Francesca Lombardi capogruppo alla Camera per il Movimento 5 Stelle mettono in luce un’approssimata conoscenza della storia italiana e soprattutto della storia del movimento fascista che per più di vent’anni della stessa storia della nazione ha monopolizzato la cultura politica ...

Tu chiamale se vuoi, regressioni

di 5 , , , Permalink 0

In riferimento alla rivoluzione iraniana, il giornalista polacco Ryszard Kapuscinsky scriveva: “Una nazione oppressa dal dispotismo, avvilita, costretta ad assumere il ruolo di oggetto, cerca rifugio. Ma un’intera nazione non può emigrare, quindi compie una migrazione temporale piuttosto che geografica. Di fronte alla sofferenza della realtà che la circonda, cerca di fare ritorno a un ...

Politica e carnevale

di 5 No tags Permalink 0

In fondo che ci fosse un rapporto diretto e “osceno” tra Santoro e Berlusconi lo avevamo sempre sospettato e l’ultimo “scontro” in tv lo ha confermato. Ma alla fine neppure questo è il punto. La vera domanda è: ne usciremo mai? Montanelli diceva : “Gli italiani dovranno sperimentare Berlusconi per poter creare ...

Craxi primo “rottamatore”? Ma anche no…

di 2 , , , Permalink 0

Ho letto e ho condiviso diversi passaggi dell’articolo di Maurizio Maggiani apparso domenica scorsa sul “Secolo XIX” che approfondiva i significati delle minacciate rottamazioni di Renzi e cercava collegmenti con il principio di questa “modernità” individuandolo nella figura politica di Bettino Craxi. Maggiani coglie molti aspetti condivisibili del tentativo da 30 anni a questa parte ...

La risata di Craxi creò i rottamatori (da “Il Secolo XIX”)

di 0 No tags Permalink 0

Genova - In uno di suoi rari momenti di grazia, terrena, la scorsa domenica la sinistra italiana ha mostrato al mondo intero qualcosa di bello di sé, quando milioni di suoi potenziali elettori hanno scelto di partecipare attivamente alla scelta del prossimo candidato al governo del Paese. È stato un gesto politico positivo di grande ...

This must be the place

Scrivo in una giornata orrida. La tragedia di ieri sembra entrata nelle viscere della terra e le scosse di terremoto che uccidono e ci fanno trasalire nel cuore della notte sono tanto violente fuori di noi quanto nella nostra anima. Siamo afoni, e non abbiamo parole, salvo una stanca salmodia di vecchie frasi che hanno ...

Distruzioni per l’uso

Non so se nell’ennesimo scandalo della politica che ha investito la Lega Nord sono più rattristato dai dettagli volgari e indecenti del malaffare che governava un partito capace di convincere il 10% degli italiani al grido di “Roma ladrona” o dall’ormai scontata trafila di ironie, battute, fondi di prestigiosi giornalisti che spiegano quello che era ...

I greci lo sapevano… Sull’alluvione del 4/11

I greci lo sapevano. Assistere a una tragedia benchè fossero in un teatro, non era come andare a vedere una commedia con Marco Columbro, si trattava di un esercizio spirituale a tutti gli effetti. Le storie di Oreste, Antigone, Clitemnestra e Edipo non erano a distanze siderali dalla loro esistenza pur essendo miti, erano vicende ...

Continuiamo così, facciamoci del male…

Se c’è qualcosa che occorre fare dopo “Roma” ovvero le violenze avvenute durante la manifestazione degli “indignati” è rifiutare il più drasticamente possibile tutto quello che si è visto, detto, scritto a proposito. E’ vero che adesso mi contraddico da solo ma consideratela la “conditio sine qua” per dirvelo. A una ...